Guida all'alimentazione dei cani

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Nel caso in cui avremo fortemente desiderato di possedere un cucciolo da amare ed accudire, ed ora lo avessimo tra le mani, è necessario averne cura nella maniera opportuna. Ad esempio è fondamentale effettuargli tutti quanti i vaccini richiesti, per poi dedicargli una parte del proprio tempo libero per la cura e per la sua alimentazione. Infatti, per far crescere il cucciolo in maniera forse ed in buone condizioni di salute, è buona regola nutrirlo adeguatamente. Per prima cosa si deve evitare di fargli assaggiare il proprio biscotto preferito, oppure la pasta che è avanzata in frigo. In questa breve guida, pertanto, verranno forniti degli utili consigli sull'alimentazione dei cani.

25

Bilanciare l'alimentazione del proprio cane a seconda di vari aspetti

Per una corretta alimentazione del cane, è fondamentale ottenere un corretto bilanciamento dei nutrienti. Come avviene per l'essere umano, anche gli animali devono alimentarsi con cibi appropriati e con il giusto quantitativo, per svilupparsi e per mantenersi in perfetta forma. La dieta dei cani varia a seconda della razza, dell'età, dello stile di vita, oppure delle attività che vengono svolte. Possiamo affermare che l'alimentazione dipende dal luogo in cui si vive, cioè se so trova in grandi, in piccoli spazi oppure in appartamento.

35

Introdurre proteine, vitamine, minerali, e non abusare di zuccheri e grassi

Sicuramente, nella dieta del proprio cane, non devono assolutamente mancare le proteine. Queste ultime, infatti, sono fondamentali per il suo organismo. La dose giornaliera deve essere pari a circa il 20% del suo fabbisogno. Le proteine possono essere assicurate anche con un unico pasto. I carboidrati ed i lipidi, invece, devono essere forniti con una certa parsimonia, e non dovrebbero superare il 10%. Gli eccessi di questi due nutrienti, infatti, portano all'obesità e ad un'eventuale morte precoce dell'animale. Le vitamine sono fondamentali per evitare alcune malattie, soprattutto quando il cane è ancora piccolo. Tuttavia è importante sapere che non sempre sono assimilate dal suo organismo. Nella dieta non devono mancare, inoltre, i minerali; i quali sono fondamentali per le femmine in gravidanza.

Continua la lettura
45

Quali sono le differenze tra i nutrienti secchi ed umidi

In commercio sono presenti svariati alimenti che garantiscono, in un unico pasto, tutti quanti i nutrienti di cui il cane ha la necessità. Essi si distinguono in "secchi" e in "umidi". In buona sostanza quelli secchi sono di vario genere, prevalentemente completi, oltre ad essere somministrati al cane con l'aggiunta di acqua. I mangimi umidi sono maggiormente graditi dal cane, dal momento che sono più appetibili rispetto ai secchi. Essi sono di vari gusti che andremo ora a citare. Si trovano nella carne (sia di manzo che di pollo), nel pesce ed anche con le verdure. Essi non sono completi e devono essere integrati con le crocchette. Da un punto di vista economico, il mangime secco è sicuramente più vantaggioso, dal momento che per soddisfare il fabbisogno del cane occorrono delle minori quantità. Se si ha l'intenzione di viziare l'animale, è possibile fargli assumere un osso di bufalo, il quale impegna il cane anche nei momenti di inattività.

55

Quali sono gli alimenti da evitare

Se si vuole il bene del proprio cane, è necessario evitare di fargli assumere alcuni alimenti. Tra questi annoveriamo gli avanzi di cucina speziati e piccanti, ossa di pollo oppure di coniglio, le cipolle ed i cavoli che distruggono i globuli rossi e provocano l'anemia. Tra l'altro, possiamo affermare che la cioccolata rappresenta un vero e proprio veleno per i cuccioli di cane. Sporadicamente è possibile fargli mangiare un piatto della propria pasta, oppure un pezzo di pane. Facendo tutto ciò, infatti, non gli accade nulla, mentre l'unico rischio è quello che il cane corre immediatamente a farci le feste.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Come nutrire un cane durante la gravidanza e l'allattamento

Ho scoperto da poco che la mia "migliore amica" è in attesa, sto parlando della mia piccola Betty la mia fidata cagnolina. L' arrivo di un nuovo cucciolo è sempre motivo di grande gioia, non vedo l'ora di avere un piccolo scodinzolino da coccolare....
Gatti

Come gestire i pasti del proprio gatto

Somministrare del cibo al proprio gatto deve avvenire nella maniera più naturale possibile. Già dalla scelta del cibo ci troviamo di fronte ad un enorme dilemma, scegliere le monoporzioni in scatola o preparare il così detto “pasto casalingo”?...
Cani

Come preparare il cibo fatto in casa per il cane

In questa guida, vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire come preparare il cibo fatto in casa per il cane, così da conoscere nei minimi dettagli cosa gli offriamo ogni giorno. Così facendo si avrà la possibilità di mantenere il suo stato...
Gatti

Guida a una corretta alimentazione del gatto

L'animale è un amico a quattro zampe che ti tiene in compagnia. Tra gli animali da compagnia troviamo sia il gatto che il cane. Il cane rappresenta un animale che ti ascolta, e soprattutto che gioca con te. Il gatto è moto indipendente, e decide lui...
Cani

Come prendersi cura di uno Schnauzer

Lo Schnauzer è una razza di origine tedesca che comprende tre tipi di taglia: nana, media e gigante, con  tre possibili colori: nero, sale e pepe, nero argento, bianco. Il termine Schnauzer corrisponde al termine italiano mustacchi, ed è il modo con...
Cani

Come ridurre la flatulenza nel cane

A causa del normale processo digestivo, anche i cani a volte emettono delle flatulenze. Questo è normale, ma delle volte può avvenire in maniera eccessiva o con odori più sgradevoli del solito. Per imparare a ridurre la flatulenza nel cane, bisogna...
Cani

Tutto sul Beagle-harrier

Accogliere un animale nella propria vita è un gesto nobile che richiede però consapevolezza e responsabilità. Sono esseri viventi che dovranno essere amati e rispettati fino all'ultimo giorno della loro esistenza. Non sono giocattoli da esibire e abbandonare...
Cani

Come prepararsi ad accogliere in casa un cucciolo

All'interno della guida che seguirà andremo ad occuparci di come prepararsi ad accogliere in casa un cucciolo. Tantissime persone amano gli animali, ma non hanno mai provato ad accudirne uno personalmente, magari per timore d'inesperienza. In questa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.