16

I migliori cani da appartamento

tramite: O2O
Difficoltà: media

Introduzione

Da tempi remoti, è risaputo che il cane è il migliore amico dell'uomo, l'animale da compagnia per eccellenza. Tuttavia, per offrirgli le giuste cure ed attenzioni, è necessario scegliere la razza che si più adatta al proprio contesto abitativo. Oltre a ciò, è opportuno optare per delle razze che abbiano necessità di svolgere poca attività fisica, proprio a causa del ristretto spazio presente in appartamento. Proprio a tal riguardo, la guida che segue vi sarà d'aiuto per capire quali sono i migliori cani da appartamento.

26

Occorrente

  • Spazio abitativo
36

Caratteristiche del chihuahua

Anzitutto, il primo cane da appartamento consigliato è il chihuahua. Si tratta di un cane che ama generalmente le coccole e, accanto alla sua infinita dolcezza, dimostra tante altre qualità interessanti, come ad esempio il carattere vivacissimo ma anche sornione con lunghe dormite. Soprattutto durante il periodo estivo, ama distendersi al sole sulla parte superiore per riscaldare il suo ventre. Inoltre, nonostante la sua piccola stazza, si comporta come un vero e proprio cane da guardia: infatti, abbaia ogni volta che sente un rumore e, se questo persiste, può anche correre ad ispezionare. È un cane piuttosto coraggioso, estremamente vivace, fiero, avventuroso e, così come tutti gli altri cani, bisognoso d'affetto.

46

Peculiarità del bulldog francese

Il bulldog francese è un altro piacevole compagno da appartamento che ha bisogno di poche cure, giocoso, attento ed affettuoso. Entusiasta e vivace, si adatta perfettamente agli sconosciuti ed agli altri animali. Oltre a ciò, gli piace stare sempre con il proprio padrone e socializza bene con gli altri cani. Il bulldog francese può essere facilmente addestrato se il proprietario è calmo, fermo, costante e soprattutto paziente.

Continua la lettura
56

Particolarità del pinscher

Il pinscher è un piccolo cane orgoglioso e coraggioso. Prima di tutto, è vivace, vigile, fedele al suo padrone e possiede molta energia. Generalmente, lega bene con gli altri animali domestici e con i bambini, anche se il suo comportamento dipende interamente da come lo si educa. È molto utile, per la sua socializzazione, portarlo a spasso dove può incontrare altri animali o persone. Infine, gli yorkshire sembrano essere ignari delle loro piccole dimensioni. Sono molto avventurosi, energici, coraggiosi, leali ed intelligenti. Inoltre, sono particolarmente affettuosi con il loro padrone, ma possono diventare anche aggressivi con cani sconosciuti ed altri piccoli animali. Infine, questa razza canina è spesso raccomandata per le persone più anziane.  

15

Come tenere un cane in appartamento

tramite: O2O
Difficoltà: media

Introduzione

Quando si decide di ospitare presso la nostra casa un cane, bisogna prima di tutto essere consapevoli di ciò a cui va incontro. Dopo questa riflessione molte persone rinunciano alla compagnia dell'animale, in quanto sono convinte di non riuscire a conciliare i propri impegni con quelli del nuovo amico a quattro zampe. A volte le valutazioni si rivelano completamente errate, ospitare un cane in casa nostra è possibile, ciò che conta è seguire alla lettera semplici regole. Vediamo allora alcuni consigli su come tenere un cane in appartamento.

25

Occorrente

  • pazienza
  • determinazione
  • costanza
  • rispetto per l'animale
35

I primi tempi sono sicuramente i più difficoltosi, questo è un dato di fatto sia che il cane adottato sia un cucciolo sia che invece si tratti di una cane già adulto. In questa delicata fase entra in gioco la nostra pazienza e la nostra determinazione a far sì che il cane rispetti le nostre regole. La seconda fase, è quella di far capire al cane quali sono gli ambienti presso i quali lui ha libero accesso e quali sono invece gli spazi a lui interdetti. Supponiamo che il cane ami coricarsi sul nostro letto, e che questo comportamento non sia da noi condiviso, il procedimento da seguire è quello di mostrarsi sempre e comunque risoluti, ovvero invitandolo a scendere. Per quanto questo possa arrecare in noi fastidio, un'altra regola d'oro è quella di non perdere mai la pazienza, mostrarsi decisi si ma mai violenti, altrimenti non facciamo altro che innescare una prova di forza senza alcun beneficio per entrambe le parti. Per questo è molto importante dedicare al cane uno spazio tutto suo, dove lui possa in qualche modo trovare rifugio e tranquillità.

45

Altra cosa molto importante è quella di abituare fin da subito il nostro nuovo amico a orari fissi per la passeggiata, per la pappa e purtroppo anche per i momenti di pura solitudine. Si tratta di un'altro passaggio molto delicato, e come tale deve essere affrontato da noi nel modo giusto. Ancora una volta, la calma e la pazienza, possono fare la differenza nell'educazione del nostro cane.

Continua la lettura
55

Infine, esiste una falsa credenza che circola fra le persone desiderose di adottare un cane. Si tratta della convinzione che un animale non possa vivere una vita felice se a sua disposizione non ha un piccolo spazio verde. Niente di più errato, il cane necessita sicuramente di uno spazio in cui muoversi liberamente, ma ciò di cui ha veramente bisogno è la presenza e la vicinanza costante del proprio padrone. Per arrivare a compromessi equi, l'unica cosa da fare è quella di armarsi di pazienza e insegnare al nuovo arrivato le regole di un buon comportamento. L'addestramento comincia nel momento preciso in cui il cane entra a far parte della nostra vita, vale a dire nel momento in cui varca la soglia della nostra casa. Teniamo presente che comunque esso proviene da un mondo completamente differente.

16

Come gestire un cane di grossa taglia in appartamento

tramite: O2O
Difficoltà: media

Introduzione

Molte persone rinunciano ad adottare un cane di grossa taglia solo perché vivono in un appartamento piccolo oppure non hanno un giardino e, di conseguenza, temono che l'animale possa soffrire in uno spazio così ristretto. In realtà non è così perché la scelta di un cane non deve essere influenzata dallo spazio che si ha a disposizione. Molti pensano che il giardino sia il luogo ideale per un cane invece non è così: se il cane vive costantemente in giardino dopo un po' di tempo comincerà ad annoiarsi perché conoscerà ogni minimo spazio di quel luogo e andrà alla ricerca di nuovi stimoli. In questa guida vi daremo degli utili consigli su come gestire un cane di grandi dimensioni in un appartamento anche senza il giardino, a condizione di insegnargli alcune regole di buona condotta.

26

Occorrente

  • Angolo della stanza per il cane troppo grande
36

Quando il cane entrerà per la prima volta nella sua nuova casa, sicuramente si sentirà molto spaesato: dategli il tempo per ambientarsi in un luogo a lui sconosciuto, sicuramente non ci metterà molto ad ambientarsi. È proprio in questa fase che dovete impartirgli delle regole fondamentali, come, per esempio, i posti dove potrà avere libero accesso e quelli vietati. Se il cane cresce troppo? Lo dovreste già sapere anticipatamente se il cane crescerà. Alcuni tipi di cani, sono destinati a crescere tanto quanto è previsto dalla propria razza. Bisogna informarsi prima di prenderlo in affidamento, e bisognerà valutare anche questo, in base allo spazio che avete a disposizione. Cani molto grandi, hanno bisogno di moltissimo spazio, però se l'appartamento è piccolo potete destinargli uno spazio speciale, posizionando un cuscino dove lui potrà sonnecchiare ed una scatola di giocattoli.

46

La cosa fondamentale è il tempo che si dedica al proprio animale: ciò che esso desidera è stare con il proprio padrone, guardare con lui la televisione disteso magari sul divano, giocare riportando la pallina lanciatagli dal suo padrone; fare con lui grandi passeggiate al parco e correre con i suoi simili.

Continua la lettura
56

Oltre a provvedere a lui comprandogli il cibo necessario, dovrete portar fuori il cane almeno due volte al giorno per i suoi bisogni: insegnategli, per quanto possibile, ad urinare in un suo spazio, quando è cucciolo. All'inizio sarà un po' problematico, infatti vi sveglierà la notte per giocare o uscire, ma da grande, sicuramente cambieranno le sue esigenze, dipende dalla razza, ma soprattutto dal suo carattere (informatevi prima di prenderlo). In conclusione, al cane di grossa taglia, come anticipato, dategli tempo e movimento necessari e certamente non soffrirà per nulla.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Portare fuori il cane almeno due volte al giorno e impartirgli le regole di buona condotta.
16

Razze canine ideali per la vita in appartamento

tramite: O2O
Difficoltà: media

Introduzione

Si dice che i cani siano gli amici migliori dell'uomo. Sono degli animali meravigliosi e fedeli, capaci di rendere felice la persona che se ne prende cura. Esistono cani di diverse dimensioni e abituati ad ambienti diversi. Spesso, chi vive in appartamento, ha paura di prendere un cane in quanto ritiene che non sia un ambiente adatto per esso o teme che possa soffrirne. In realtà tutti i cani, se addestrati bene, potrebbero vivere in un appartamento, con l'accortezza gli si dia la possibilità di fare lunghe passeggiate per potere smaltire l'energia. Esistono ad ogni modo cani di taglia piccola in grado di vivere felici in appartamento. Vediamo insieme le razze canine ideali per la vita in appartamento.

26

Beagle

Il beagle, è un cane di taglia medio piccola che riesce ad adattarsi perfettamente alla vita in appartamento. Sono cani molto testardi, giocherelloni e affidabili. Amano la vita di casa, in quanto cani molto tranquilli. Consigliatissimo per chi vive in piccoli appartamenti.

36

Cocker

Anche il cocker è un cane di taglia piccola che ama la compagnia dell'uomo e che preferisce la vita casalinga. Ha un carattere molto dolce ed è un cane che tiene moltissimo alla pulizia. Adatto per chi desidera un cane che gli dia amore e che vive in un piccolo appartamento.

Continua la lettura
46

Chihuahua

Il chihuahua è uno dei cani preferiti dalle persone che vivono in casa, in quanto è di dimensioni piccolissime. Questi cani non sono abituati a stare fuori, in quanto sentono la necessità di ricevere maggiormente le attenzioni dell'uomo. Si affezionano molto ai padroni e sarà un piacere potersene prendere cura. Consigliato per chi ha un appartamento molto piccolo, ma un cuore grande per domare amore agli animali.

56

Pincher

Il pincher è un cane molto simile allo chihuahua, di dimensioni leggermente più grandi. Questo cane si affeziona molto facilmente alla famiglia ed è adatto per chi ha anche bambini in casa, in quanto molto giocherellone e affabile. Sono cani molto puliti e se addestrati possono essere grandi compagni di vita.

66

Chow chow

Per chi ha molta pazienza, potrebbe occuparsi dello chow chow che è un cane meraviglioso. L'unica pecca è la grande quantità di pelo che ha, per cui durante il periodo di muta dovrà armarsi di pazienza per raccogliere il pelo che perderà. Ad ogni modo rimane un cane giapponese molto dolce, calmo e con una grande indipendenza. Risulta ottimo per chi preferisce la presenza di un cane un po' più diffidente. Cosa aspetti? Anche se hai un piccolo appartamento, anche tu puoi donare amore ad un cane.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.