I più comuni sintomi di malattie nei cani

tramite: O2O
Difficoltà: media
110

Introduzione

Osservare il comportamento dei nostri cani è sicuramente il modo migliore per capire immediatamente se qualcosa non va. Ogni piccolo sintomo va preso seriamente in modo da curare sin dal principio ogni disturbo. Eviteremo così un peggioramento oppure di intervenire quando la malattia è ormai troppo avanzata. Esistono dei sintomi più comuni, che si ripetono spesso e che a volte vengono ignorati. Conoscerli, invece, è fondamentale per la salvaguardare la salute dei nostri amici cani. Portiamoli quindi immediatamente dal veterinario se dovessimo riscontrare questi sintomi.

210

Perdita di appetito

Tra i primi sintomi di malattia dei nostri cani c'è sicuramente la perdita di appetito. Il nostro amico può perdere l'appetito per vari motivi, anche non troppo seri. Una leggera flessione può verificarsi, ad esempio, per il caldo. Tuttavia se la situazione inizia a durare più giorni dobbiamo consultare il veterinario. Se si ha una dimagrimento pari a un decimo del peso abituale del cane allora dobbiamo intervenire tempestivamente.

310

Forte debolezza

I cani sono animali estremamente vitali e generalmente con molte energie. Se invece sembrano sempre addormentati e indifferenti ai nostri stimoli potrebbero trovarsi in una condizione di letargia. Questo è sintomo sicuramente di uno stato di malattia e potrebbe riguardare numerose patologie. In assenza di altri sintomi è bene quindi procedere con delle analisi, ma non ignoriamo mai lo stato di debolezza dei nostri cani.

Continua la lettura
410

Occhi arrossati

I cani hanno occhi molto resistenti, tranne alcune razze a pelo lungo. Tuttavia alcune condizioni possono provocare congiuntiviti, da trattare tempestivamente per evitare complicazioni. Infatti un'infezione mal curata può portare persino alla cecità. Quando il nostro cane ha gli occhi arrossati consultiamo quindi il veterinario. Seguendo le sue indicazioni valutiamo la possibilità di utilizzare un collirio specifico.

510

Malessere generale

Quando il nostro cane cammina a zig zag senza motivo e mostra disagio probabilmente sta male. Controlliamo che non abbia un'andatura apatica o che non vomiti. In questi casi infatti sicuramente sente dolore o è in corso una malattia. Dobbiamo approfondire con analisi specifiche per capire l'origine del problema.

610

Tosse

La tosse ripetuta e continuativa è il sintomo di diverse malattie o di un piccolo incidente. Il nostro cane potrebbe avere una piccola ostruzione della trachea, provocata da un boccone di cibo o un piccolo oggetto. Oppure potrebbe essere il sintomo di una malattia, come una semplice bronchite, da curare subito all'insorgenza. Ma si può trattare di patologie gravi come la polmonite, il cancro ai polmoni o insufficienza cardiaca.

710

Difficoltà a urinare

Controlliamo sempre con che frequenza il nostro cane va ad urinare. Inoltre verifichiamo che non abbia difficoltà o che addirittura non riesca a fare la pipì. Se poi geme durante la minzione o si lecca abbondantemente dopo non ci sono dubbi. Sicuramente è in atto una forte infezione alle vie urinarie che dobbiamo curare tempestivamente. Infatti potrebbe risalire fino ai reni e diventare addirittura letale.

810

Febbre

La temperatura dei cani si aggira normalmente tra i 38 e i 39 gradi. Se sale significa che c'è qualcosa che non va. Per verificare se il cane ha la febbre occorre procedere alla misurazione rettale tramite termometri specifici per questa funzione. Possiamo comunque osservare il nostro cane per capire se ha la febbre. Se presenta umore depresso e sono presenti dei tremiti quasi sicuramente ha la febbre.

910

Problemi respiratori

Se il nostro cane respira a fatica o affanna sta ricevendo una quantità di ossigeno non sufficiente. Si tratta infatti di insufficienza respiratoria, più o meno grave a seconda della difficoltà che avverte. Può esserci anche un aumento della produzione di muco, che rende ancora più difficoltosa la respirazione. Le cause possono andare dalle malattie respiratorie a quelle cardiache.

1010

Svenimento

Questo è un sintomo molto grave ma purtroppo per nulla raro. Un collasso o uno svenimento, con o senza perdita di coscienza, sono un chiarissimo sintomo di una consistente perdita di energia. Può essere anche il caldo eccessivo, ma occorre subito portare il cane da un veterinario per controllarne le condizioni di salute.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Animali da Compagnia

Come capire se il coniglio ha la febbre

Il coniglio è un animale molto delicato che si ammala rapidamente. Quando questo succede bisogna agire tempestivamente. Capita frequentemente che questo animaletto contragga un'infezione, con conseguente febbre. Molto spesso è però difficile riconoscerla....
Animali da Compagnia

Le più comuni patologie del furetto

Il furetto è un piccolo animale grazioso e simpatico che rappresenta una originale ed allegra alternativa per chi desidera prendersi cura di un piccolo animale domestico ma non vuole adottare un gatto, un cane o un pesce rosso. Il furetto, però, è...
Cani

Come riconoscere e trattare il chilotorace nei cani

I cani, si sa, sono i migliori amici dell'uomo, sono in grado di trasmetterci amore, serenità e sicurezza, tuttavia prima di adottare un cane, dovremo necessariamente essere sicuri di poterci prendere cura del nostro amico, di assicurargli tutte le cure...
Animali da Compagnia

Come sapere se il coniglio ha la tigna

All'interno di questa guida, andremo a parlare di malattie infettive. Ci dedicheremo ad una malattia infettiva che molto spesso colpisce i conigli: la tigna. Proveremo a rispondere a quest'interrogativo ricorrente nel settore: come facciamo a sapere se...
Cani

Come riconoscere se il proprio cane è affetto da Leishmaniosi

La solitudine per una persona rappresenta uno stato angoscioso e molto triste. Infatti per coloro che vivono tale stato, è consigliabile adottare un animale. L'animale più consigliato da tenere in casa per fare compagnia al padrone, è il cane. Il cane...
Cani

Come prendersi cura di un cane affetto da cimurro

Prendersi cura di un cane malato richiede tantissimo impegno e amore. Le patologie che possono colpirlo, infatti, sono numerose e di varia natura. Esistono le malattie di natura batterica, come può essere la rogna. Ma esistono anche malattie virali,...
Cura dell'Animale

Influenza canina: sintomi e cura

Anche se le due patologie hanno una eziopatogenesi ovviamente differente, numerosi sintomi dell'influenza canina sono simili a quelli dell'influenza umana. Chiaramente il malanno influenzale nel cane va curato in una maniera del tutto differente da...
Cura dell'Animale

5 motivi per portare il gatto dal veterinario

Avere un gatto in casa è una fonte di gioia incredibile. Tutti i padroni di gatti sanno quanta allegria danno con il loro gironzolare per le stanze sempre alla ricerca di un nuovo gioco da inventare. Ma avere un gatto è anche una responsabilità. Se...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.