I principali pesci marini per acquario

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Prendersi cura del proprio acquario potrebbe non essere affatto semplice. Ciò significa non solo eseguire la giusta manutenzione, ma informarsi al meglio anche sulla tipologia di pesci da poter inserire al suo interno. Infatti, integrare dei nuovi pesci all'interno di un acquario richiede molta attenzione. La scelta dei pesci deve quindi essere fatta con criterio, poiché non sempre alcune specie vanno d'accordo tra loro o possono risentirne del nuovo habitat ed ammalarsi. Non resta quindi che scoprire quali sono i principali pesci marini per acquario.

26

Il pesce rosso

Primo fra tutti è sicuramente il pesce rosso. Questa specie viene definita anche carassio o ciprino dorato ed è uno dei pesci più comuni in vasche ed acquari. Questa razza è infatti molto resistente e non necessita di particolari cure. Occorre considerare che se il pesce rosso viene allevato in modo adeguato potrebbe anche raggiungere delle ampie dimensioni e crescere fino a 30 cm.

36

Il Pesce Guppy

Questa specie è originaria dell'America Meridionale, ma ormai si può trovare in molte parti del mondo. È molto resistente a svariate temperature, anche se il suo clima ideale è intorno ai 25 gradi. I Guppy sono tra i pesci preferiti da inserire nell'acquario, anche per quanto riguarda i meno esperti. La loro particolarità è quella di essere molto colorati e di essere caratterizzati da pinne molto grandi ed eleganti.

Continua la lettura
46

Black Molly

Il Black Molly è una razza molto pacifica ed è originaria del Sud e del Centro America. È una specie molto apprezzata grazie alla sua affascinante livrea completamente nera e può raggiungere delle notevoli dimensioni, per questo motivo è consigliabile introdurre questo esemplare in acquari spaziosi ed ampi. Occorre inoltre considerare che in presenza di questo pesce è preferibile evitare di integrare altre specie aggressive o particolarmente vivaci, poiché data la sua indole pacifica, potrebbe non essere in grado di difendersi.

56

Platy

Il Platy è una specie adatta ai meno esperti, soprattutto quando si è alle prime armi con un acquario. Questa razza non richiede particolari cure o attenzioni, soprattutto per quanto riguarda la qualità dell'acqua. Inoltre questo pesce non cresce eccessivamente, infatti è raro che superi i 5 cm, per cui è adatto anche ad acquari piccoli. Se si opta per questa specie è comunque importante tenere presente che ama vivere in gruppo, quindi è meglio inserire almeno 5 esemplari.

66

Barbo Tigre

Infine, un altro dei principali pesci marini per acquario è sicuramente il Barbo Tigre, una specie originaria del Sud Est Asiatico. A caratterizzarlo è la presenza di quattro grosse linee verticali e nere, ovvero una delle principali particolarità che differenzia questa razza. Inoltre un'altra caratteristica di questo pesce è quella di essere particolarmente vivace. Tuttavia è buona norma considerare che questa razza ama vivere in branco e potrebbe anche essere aggressiva. Si consiglia quindi di introdurre almeno sei esemplari in un acquario piuttosto grande, poiché questi pesci potrebbero raggiungere i 7 cm di lunghezza.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesci

Come costruire delle decorazioni per un acquario

È sufficiente entrare in un negozio che vende prodotti per animali per rendersi conto della bellezza e della maestosità dei moderni acquari; negli ultimi anni, infatti, questi rifugi per pesci sono diventati sempre più un modo per dimostrare le abilità...
Pesci

Come scegliere le tipologie di pesci in base all'acquario

L'acquario è qualcosa che affascina sempre, sopratutto per i colori e i movimenti creati dalle magnifiche bestiole che ci vivono dentro. Oltre a dare un tocco in più a l'arredamento della casa, l'acquario è qualcosa di prezioso che va' curato e controllato...
Pesci

Consigli per un acquario sempre pulito

Se abbiamo un acquario marino o tropicale, è fondamentale tenerlo sempre pulito, per evitare contaminazioni da parte di batteri ed acqua stagna, che con il passar dei giorni, potrebbero provocare la morte delle piante e dei pesci. In questa lista ci...
Pesci

Come decorare l'esterno del tuo acquario

Nella maggior parte delle case possiamo trovare facilmente un acquario perché sta diventando un hobby molto diffuso. È vario l'uso che se ne fa: c'è chi lo riempie di pesci tropicali, chi di pesci d'acqua dolce e chi, invece, sceglie, sbagliando, di...
Pesci

Come allevare le meduse in un acquario di casa

Le meduse vengono da sempre ritenuti degli animali planctonici tanto misteriosi quanto incantevole, grazie alle loro forme armoniose e curvilinee. Nell'ultimo decennio, il fascino delle meduse hanno introdotto la moda del loro allevamento all'interno...
Pesci

Come scegliere i pesci pulitori per l'acquario

Ogni acquario che si rispetti deve contenere al suo interno dei pesci pulitori. Nonostante alcuni ne facciano a meno, occorre tenere presente che essi sono una componente fondamentale per la fauna del nostro acquario. I pesci pulitori mantengono pulito...
Cura dell'Animale

I principali accessori per acquari

Possedere un animale da compagnia è sicuramente una bellissima esperienza, che tutti voi avrete provato almeno una volta nella vita: che si sia trattato di un criceto, un cane o un pesciolino, questa esperienza vi avrà donato sicuramente molto.Curare...
Pesci

Come Allevare E Far Riprodurre Il Black Molly

Il Black Molly è un grazioso pesciolino che appartiene alla famiglia delle Pecilidi, una specie che, incredibile ma vero, non esiste in natura. Essa è stata creata con sapienti selezioni facendo accoppiare esemplari della stessa famiglia, seguendo le...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.