I serpenti più letali del mondo

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

I serpenti sono predatori formidabili ed estremamente evoluti. Pur essendo privi di arti, palpebre e orecchi esterni, si muovono agevolmente e riescono ad individuare le prede grazie a un sofisticato sistema sensoriale. Tutti i serpenti si nutrono di altri animali, dalle formiche alle antilopi: alcuni hanno la meglio sulle loro prede stritolandole, altri azzannandole e inoculando in esse il veleno che emettono da denti specializzati. I serpenti non sono in grado di masticare il cibo, ma hanno ossa del cranio flessibili che permettono loro di aprire la bocca completamente e ingoiare la preda intera. Solo uno su dieci è velenoso e solo una piccola percentuale fra quelli velenosi rappresenta una minaccia per l'uomo. In questa lista elencheremo quali sono i serpenti più letali del mondo.

26

Serpente a sonagli

Questo grosso serpente è il più pericoloso del Nord America ed ha al suo attivo il maggior numero di decessi umani. È un predatore molto velenoso ed efficace; si nutre principalmente di piccoli mammiferi, uccelli e sauri, ma può risultare mortale anche per animali più grossi o per l'uomo, se provocato. Il sonaglio, la sua caratteristica più distintiva, è una parte cornea posta all'estremità della coda, composta di anelli connessi elasticamente fra loro: esso è utilizzato per mettere in guardia e scoraggiare gli intrusi.

36

Vipera di Russel

Nonostante sia un animale pigro, che di giorno rimane acciambellato e ben nascosto, la vipera di Russel è uno dei serpenti di tutta l'Asia meridionale più pericolosi per l'uomo. È riconoscibile per il corpo marrone chiaro percorso da tre serie di chiazze marroni dal bordo scuro. Pratica una caccia di attesa, affidandosi alla sua livrea mimetica per passare inosservata agli occhi delle prede ignare e poi colpire. Quando si deve difendere, forma una spira molto stretta, sibila e colpisce forte, spesso sollevando il corpo da terra.

Continua la lettura
46

Mamba nero

Oltre a essere fra i serpenti più velenosi, il mamba nero è il più veloce, caratteristiche che ne fanno uno dei predatori più pericolosi al mondo. Esso non è propriamente nero ma grigio o marrone, con un corpo affusolato coperto di larghe squame lisce. È fortemente territoriale e sceglie per tana le fenditure rocciose e gli alberi cavi. Ha abitudini diurne e la sua dieta è costituita da uccelli e piccoli mammiferi. Il veleno che inala agisce molto rapidamente e il suo morso spesso è fatale se non viene curato rapidamente.

56

Taipan

Nonostante l'aspetto poco appariscente, con la sua livrea uniforme dorata o bruna, il taipan è il serpente australiano più velenoso: È schivo e raramente avvistabile ma se disturbato è capace di colpire con rapidità mortale. Si ciba prevalentemente di mammiferi ma anche di uccelli e sauri, a volte penetrando nelle tane per sorprendere le vittime sottoterra. Il morso del taipan può risultare mortale per l'uomo ma un antidoto efficace ha ridotto enormemente i decessi.

66

Echide carenato

Nonostante le dimensioni modeste, questo serpente dai movimenti rapidi è molto pericoloso: il suo veleno è abbastanza potente da uccidere un uomo. Appartiene a un genere di viperidi rivestiti di squame che quando vengono strofinate, producono un suono forte, simile al rumore di una sega. Se minacciati, gli echidi carenati utilizzano questo suono come segnale ammonitore.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rettili e Anfibi

Come allevare un serpente

Da qualche anno è possibile anche in Italia possedere ed allevare un serpente, ma le informazioni su come fare ad allevarlo e nutrirlo correttamente sono davvero poche. Con la presente guida vogliamo darvi delle indicazioni in merito, spiegandovi come...
Rettili e Anfibi

Come liberarsi dei serpenti

I serpenti sono dei rettili notoriamente molto pericolosi. Anche se alcuni hanno la possibilità di produrre ed inoculare il proprio veleno ed altri no, bisogna sempre prendere le necessarie precauzioni quando ce ne troviamo uno davanti. Infatti non sono...
Altri Mammiferi

I 5 mammiferi più velenosi

Nel mondo animale, sia predatori che prede utilizzano dei veleni per fronteggiare il nemico. Questo accade sopratutto tra le specie ovipare e tra gli insetti. È molto raro che un mammifero possa adoperare un veleno, ma questo non è impossibile. Esistono...
Rettili e Anfibi

Come comportarsi se si incontra un serpente

Sin da piccoli ci si è abituati ad avere timore dei serpenti: diciamo che il loro danno è il fatto che possono essere velonisi e di conseguenza letali. Ma vi sono anche quelli non velenosi che sono quelli più comuni in Italia. Ma si temono e, a volte,...
Rettili e Anfibi

Rettili: 10 curiosità che forse non sapevi

I rettili sono tra gli animali più belli e misteriosi che esistano. Il loro fascino si protrae da molti secoli ed ha sempre interessato studiosi, ricercatori e appassionati comuni. Questi animali hanno anche molte caratteristiche sconosciute ai più....
Altri Mammiferi

Gli animali più pericolosi d’Australia

L'Australia è un Paese meraviglioso che, grazie alla sua estensione, offre ai visitatori paesaggi affascinanti nella loro diversità. Oltretutto, la densità di popolazione molto bassa ha lasciato una gran parte del territorio intatta. Ad ogni modo,...
Rettili e Anfibi

I rettili più pericolosi al mondo

Studiare gli animali è un qualcosa di molto bello e di molto divertente. Tra i vari animali, ce ne sono alcuni molto belli ed affascinanti che spesso vengono sottovalutati, ad esempio i rettili. Molti dei rettili che ci sono in natura sono estremamente...
Rettili e Anfibi

Serpenti: guida alla muta

Prima di adottare un animale si dovrebbero cercare più informazioni possibili sulle cure di cui ha bisogno. Per farlo potremo rivolgerci al nostro veterinario di fiducia, oppure, potremo ricercare su internet una delle moltissime guide che ci spiegherà...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.