I volatili più longevi al mondo

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Tra i primati che si possono rilevare in natura uno dei più interessanti riguarda la longevità, argomento che affascina da sempre scienziati e filosofi. Questa volta ci soffermiamo sui volatili più longevi al mondo, tenendo conto che la media per queste specie animali è di 15 anni di vita ed esistono rarità che superano ampiamente questo limite, sorprendendo chiunque con i loro record.

26

Cacatua ciuffogiallo

Il primato accertato di longevità per un uccello è di oltre 80 anni, raggiunto da un esemplare di Cacatua ciuffogiallo, chiamato Cocky, morto nello zoo di Londra nel 1982. Questo genere di pappagallo si contraddistingue per la sua età media dai suoi familiari, che raggiungono a malapena i 15 anni, se ben accuditi. Altri generi degni di nomina sono l'Ara ararauna, noto per i suoi colori e la sua docilità che lo rendono particolarmente attraente al pubblico, e il kakapo (Strigops habroptila), una specie originaria della Nuova Zelanda che può raggiungere i 7 kg.

36

Gru siberiana

Anche tra i Fenicotteridi (Gru, Aironi, Fenicotteri) troviamo degli esemplari che raggiungono età molto avanzate: in media l'aspettativa è di 30 anni, ma conosciamo alcune eccezioni. Un esempio è la gru bianca siberiana (Gru leucogeranus), di cui una specie custodita presso l'Interational Crane Foundation di Baraboo, nel Wisconsin, sarebbe morta nel 1988 all'età di 82 anni. Anche il fenicottero rosa può raggiungere il traguardo degli 80, ma solo in uno stato di benessere ottimale, in assenza di disagi e stress.

Continua la lettura
46

Albatros reale

Il più vecchio uccello marino è una femmina di albatros reale (Diomedea emophora) chiamata Grandma, che nel 1988 ha deposto un uovo a Taiaroa Head, in Nuova Zelanda, alla veneranda età di 60 anni! Con la sua apertura alare di 3 metri e il caratteristico becco roseo, questa specie raggiunge l'età fertile a 9 anni e vive in media 30 anni: un uccello che promette bene non solo nella simbologia.

56

Struzzo

Tra le singolarità presenti in ogni specie di uccello il noto struzzo (Struthio camelus) conserva sempre delle caratteristiche che lo contraddistinguono notevolmente dagli altri pennuti e lo rendono più somigliante ad un cammello. Innanzitutto è incapace di volare, ha un altezza non inferiore ai due metri e mezzo e il suo peso raggiunge i 150 kg. Oltre a differenziarsi per la sua straordinaria velocità sulle zampe (rilevati dei picchi di 100 km/h), questa magnifica creatura ha una vita media di 60 anni ed è stato riconosciuto un record di 68 anni.

66

Corvo imperiale

Questo uccello passeriforme della famiglia dei Corvidi (Corvus corax), vanta una longevità non indifferente: mentre in natura vivono al massimo fino a 15 anni, gli esemplari tenuti in cattività oltrepassano anche di molto questo limite, superando i 40 anni di età. Conosciuto per la sua versatilità, il corvo imperiale è un uccello cosmopolita: si adatta ad ambienti diversi come aree desertiche, foreste di conifere in Canada, scogliere della Scandinavia e perfino tundra. Se si dovesse scrivere una lista degli uccelli più intelligenti questa specie eccellerebbe; probabilmente le sue capacità di apprendimento le garantiscono una così rispettabile aspettativa di vita.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura dell'Animale

I 5 animali più longevi

La terra è un bellissimo e rigoglioso scrigno, ricco di vita perennemente in fermento e in costante crescita. Anche se attraverso il tempo l'uomo è riuscito a evolversi, pretendendo lo scettro di "animale" più intelligente, esistono in natura creature...
Altri Mammiferi

I 5 animali che vivono più a lungo

Se l'uomo ha visto aumentare la propria aspettativa di vita con il trascorrere dei secoli, passando dai 30 anni agli oltre 70 anni di oggi, molti animali si dimostrano decisamente più longevi. Interrogate in merito, molte persone citano come esempio...
Volatili

Come riconoscere una gazza ladra

Il mondo dei volatili copre una vasta gamma di esemplari dalle diverse dimensioni. La varietà del loro colore e del loro piumaggio desta un stato di meraviglia in chi li osserva e ne permette il riconoscimento della specie. Per gli appassionati di...
Volatili

I 10 uccelli più grandi del mondo

In natura, quotidianamente, si osservano piccoli volatili, dai colorati piumaggi e cinguettii celestiali. Nel mondo, però, esistono uccelli dall'apertura alare straordinariamente ampia. Possono raggiungere grandezze superiori all'uomo! Questi esemplari...
Volatili

Come prendersi cura di una cocorita

La cocorita, detta anche parrocchetto ondulato, è un uccello domestico appartenente alla famiglia degli Psittaculidi adatto a chi desidera una compagnia piacevole nella propria casa, ma che non può sostenere per diversi motivi (spazio, mobilità o altro)...
Volatili

Come allevare i colombi

Siamo ben felici di approfondire un argomento molto bello ed importante, che può interessare i lettori che amano allevare degli animali, comodamente in casa o anche in qualche luogo adatto a loro. Nello specifico cercheremo d'imparare per bene come e...
Volatili

Tutto sul passero del Giappone

Il Passero del Giappone rappresenta, sicuramente, una delle specie di uccelli maggiormente note nel Mondo. Si tratta di animali abbastanza semplici da allevare, e pertanto alla portata di tutti quanti i neofiti. Il loro prezzo, tra l'altro, è molto accessibile....
Volatili

Come allevare l'uccello granatino violaceo

Il Granatino Violaceo chiamato anche Granatino Purpureo, è uno degli Estrildidi di maggiore bellezza ed eleganza. L'uccello maschio in particolare non passa inosservato dentro una voliera. Generalmente questo uccello proviene dalla Tanzania e dal nord...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.