L'alimentazione del porcellino d'india

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Il porcellino d'India è uno tra i più graziosi animaletti da compagnia, amato dai bambini, viene chiamato anche cavia. Appartiene alla famiglia dei roditori, la medesima dei topi, ma per certi versi è più simile ad un porcellino, da cui ha "ereditato" il nome. Ne esistono diverse varietà, sia a pelo lungo che corto. In questa guida ci occuperemo in particolare della sua alimentazione. Vediamo come è composta L'alimentazione di questo simpatico amichetto.

24

Caratteristiche

Dando uno sguardo a quelle che sono le caratteristiche del porcellino d'india, è possibile notare che quasi nessun esemplare raggiunge il chilo di peso e l'aspettativa di vita, se tenuto in cattività, si aggira sui 4 anni circa. Gli esemplari che vivono con nelle vostre case, invece, possono arrivare addirittura fino all'età di dieci anni, purché la temperatura dell'ambiente venga tenuta tra i 17 ed i 26 gradi centigradi. Grazie a questa loro longevità, tutti i membri del nucleo famigliare tendono ad affezionarsi molto considerando il porcellino d'india a tutti gli effetti un componente della famiglia.

34

Alimentazione

In commercio, spesso anche nei comuni supermercati, si possono trovare piccole balle di fieno, appositamente confezionate, o mangimi ricchi di fibre e vitamina C dedicati proprio al nostro amico roditore. Il quantitativo giornaliero di vegetali da fornire al porcellino d'India è variabile da soggetto a soggetto, ma si aggira intorno ai 100 grammi circa. Non dimenticate poi di tenere sempre nella sua gabbietta una piccola ciotola con acqua fresca e pulita anche se la maggior parte dei liquidi assunti saranno quelli contenuti dai vegetali di cui l'animaletto si ciba. È consigliabile inoltre mettere anche qualcosa da rosicchiare che potete acquistare nei negozi per animali, dal momento che i venti denti di cui sono dotati crescono in continuazione.

Continua la lettura
44

Verdura e frutta

La dieta è costituita da una moltitudine di specie vegetali: sarà quindi composta da verdure e frutta (cercando di evitare quelle più dolci, i legumi e i cereali), le quali dovranno essere accuratamente lavate e servite a temperatura ambiente. Effettuate le operazioni di preparazioni insieme ai vostri bambini, in modo da renderli partecipi a tutte le fasi della gestione del piccolo animaletto, accrescendo il loro altruismo nei confronti della specie animale. Ora che sapete come prendervi cura del vostro porcellino d'india non vi resta altro che aggiungere un pizzico d'amore e potrete godervi tutta la compagnia che questo animaletto saprà regalarvi in cambio di un po' di cibo e di una ciotola d'acqua!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Animali da Compagnia

Come spazzolare il porcellino d'india

Il porcellino d'india, o cavia, originario del Sudamerica, è un animale domestico da compagnia che necessita di premure e particolari attenzioni. Il simpatico pelosetto è dolcissimo ed ama il gioco e il contatto con l'amico umano. Adora la pulizia ed...
Animali da Compagnia

Come accogliere un porcellino d'india

Il porcellino d'India, detto anche "maialino d'India" o "porcellino di mare", può essere considerato come un animale domestico. Esso, dunque, può essere adatto alle famiglie con bambini desiderosi di tenere, in casa, un simpatico animaletto con cui...
Animali da Compagnia

Come spazzolare un porcellino d'india

Il porcellino d'India è un simpatico animale da compagnia che può essere allevato in gabbia all'interno di una casa o anche su un terrazzo. È fondamentale provvedere pulizia periodica del pelo al fine di evitare che col tempo possano emanare cattivi...
Animali da Compagnia

Come acquistare un porcellino d'india sano

La cavia domestica è un piccolo roditore che viene più comunemente conosciuto con il nome di "porcellino d'India". Il suo nome scientifico è Cavia Porcellus ed è originario dell'America del Sud. La denominazione "d'India" deriva dunque dall'equivoco...
Animali da Compagnia

Come gestire un porcellino d'india

Il porcellino d'India potrebbe essere un ottimo amico di casa se noi siamo in grado di gestire la sua presenza ed essere per lui dei validi padroni. Proviamo ad esaminare se siamo pronti ad accoglierlo in famiglia. Sapevate che il porcellino d’India...
Cura dell'Animale

Porcellino d'India: i cibi da evitare

Il porcellino d'india è un particolarissimo roditori originario del Sudamerica, ma molto diffuso in tutto il Mondo.Questo roditore è un carinissimo animale domestico, infatti esse viene chiamato anche cavia domestica.Se vogliamo adottare questo simpaticissimo...
Animali da Compagnia

Come addomesticare il porcellino d'India

Il porcellino d'India è un piccolo animale particolarmente docile e sensibile. In molti lo acquistano perché sono curiosi e poi, dopo i primi tempi di entusiasmo, li lasciamo nella gabbia abbandonati in un angolo della casa e gli dedicano troppo poco...
Cura dell'Animale

Come proteggere il porcellino d'india dal freddo

Il porcellino d'india appartiene alla categoria dei roditori, facile da accudire. Come proteggere il porcellino d'india dal freddo: sono animali vivacissimi amano i grandi spazi, per questo è bene fornirli di una gabbia capiente e se possibile in compagnia,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.