L'alimentazione dello Yorkshire

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Essere padroni di un cane significa anche accudirlo nel migliore dei modi e donargli un tenore di vita sereno e salutare. A maggior ragione quando si è proprietari di un grazioso e dolcissimo yorkshire, cane fragile e delicato per eccellenza. Una simpatica compagnia che allieterà le vostre giornate. Ma come accudire questo simpatico amico a quattro zampe? Quale alimentazione utilizzare per farlo crescere in modo sano? In questa guida vogliamo illustrarvi alcune utili caratteristiche riguardante L'alimentazione dello Yorkshire.

26

Occorrente

  • Pollo, fegato, rognone, pesce, riso, fagiolini, carote
36

L'importanza dell'età

Uno yorkshire deve essere alimentato in base all'età che raggiunge. Anche per questo motivo è opportuno seguirlo nel corso dello sviluppo della sua vita. A tal proposito diciamo quindi che quando il cane ha dai 3 ai 6 mesi, è il momento di iniziare a fornirgli pasti programmati. Farlo mangiare senza seguire un orario ben stabilito, infatti, ci costringerà a stare in casa e questo, soprattutto per chi ha degli impegni di lavoro, non rappresenta certo la soluzione migliore. Educare correttamente il cane è dunque fondamentale sia per il padrone che per il cane stesso. È consigliabile somministrargli 3-4 pasti al giorno: mattino, pranzo, inizio serata e tarda serata (non oltre 2 ore prima dell’ora di fare la nanna). Affrontando la prima fase di crescita, il vostro cucciolo dovrà mangiare di piú che da adulto.

46

La scelta della carne

A partire dai 6 mesi fino ad 1 anno potete diminuire i pasti da quattro a tre, oppure da tre a due. Da un anno in poi, lo yorkshire potrà alimentarsi una sola volta al giorno. Alcuni preferiscono dargli da mangiare due volte, una sorta di piccola colazione e la cena. Tenete inoltre presente che dopo il pasto mattutino lo yorkshire avrá bisogno di fare i propri bisogni. Che tipo di alimentazione usare? In fase di svezzamento la miglior dieta per lo yorkshire consiste nel dargli pappe a base di ingredienti ipoallergenici, ossia piccoli pezzettini di carne bianca (pollo) bollita, latte artificiale a basso contenuto di lattosio ed acqua, frullati in una poltiglia densa dalla consistenza simile alla crema di cereali o semolino per neonati.

Continua la lettura
56

La somministrazione di cereali

È consigliabile somministrare al cane cibo casalingo, il cui ingrediente principale dev’essere la carne, seguita dai vegetali, quindi dall’amido. Abbondate pure con carne bianca di pollo bollita disossata, fegato rognone, organi, pesce ed hamburger di carne magra. Aggiungete come contorno fagiolini, carote, barbabietole, patate dolci, spinaci, pisellini. Quanto ai cereali, potrete scegliere fra riso bianco o integrale e pasta (molto salutare ed apprezzata). Tuttavia ci sono molti alimenti che potrebbero essere davvero rischiosi, in alcuni casi persino letali per il nostro yorkshire. Dunque è necessario prestare attenzione all'alimentazione dello yorkshire se non vogliamo che abbia piccoli o grandi problemi di salute. Fra gli alimenti pericolosi per lo yorkshire troviamo l'alcool (che contiene etanolo, dannoso per il suo sistema respiratorio e nervoso) e il lievito crudo.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Un cucciolo di yorkshire deve essere alimentato con più frequenza giornaliera rispetto ad un esemplare già adulto

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Come scegliere un cucciolo di Yorkshire Terrier

Scegliere un cucciolo da adottare è uno dei primi sogni di ogni bambino. Avere un compagno peloso accanto a sé riempie la vita di gioia e condivisione. Il più bel gesto che potremmo fare è recarci in un canile per accogliere in casa un randagio. Una...
Cani

Come tagliare il pelo a un barboncino di Yorkshire

Lo Yorkshire è un cane di piccola taglia con un mantello così folto, da arrivare a coprirgli persino gli occhi. A differenza di molte altre razze canine, quella del barboncino di Yorkshire non è soggetto a muta stagionale, e ciò ne semplifica di molto...
Cani

Come fermare le orecchie di uno Yorkshire

Lo Yorkshire è una razza canina molto apprezzata dagli intenditori. È infatti facile incontrare esemplari di questa razza a competizioni o mostre canine. La differenza sostanziale che però si può notare tra i cani che gareggiano e quelli che sono...
Cani

Come tagliare il pelo a uno Yorkshire

Avere un cane che scodinzola in giro per casa è la soluzione perfetta per portare l'allegria tra le nostre mura. Gli amici a quattro zampe ci offrono sempre deliziosi momenti di svago e di sincero affetto. Tuttavia, non bisogna pensare al cane come un...
Cani

Razze di cani che non soffrono in appartamento

Se amiamo gli animali, nulla è meglio dell' acquistare o dell' adottare uno splendido cane. Il cane infatti si rivela un animale molto bello ed intelligente, un ottimo guardiano per la nostra abitazione e soprattutto, un fedele amico. Tuttavia, se viviamo...
Cani

I migliori cani da guardia di piccola taglia

Quando si parla di "cani da guardia" tendiamo a pensare ad animali di grossa taglia. Razze quali Rottweiler, Dobermann e Pitbull si considerano come guardiani ideali. Sono sicuramente cani territoriali, che difendono i loro spazi da intrusi. Ma fare la...
Cani

I migliori cani da appartamento

Da tempi remoti, è risaputo che il cane è il migliore amico dell'uomo, l'animale da compagnia per eccellenza. Tuttavia, per offrirgli le giuste cure ed attenzioni, è necessario scegliere la razza che si più adatta al proprio contesto abitativo. Oltre...
Cani

Come scegliere un cane di piccola taglia

"Io ho almeno due migliori amici". Questo è quello che dice qualsiasi persona abbia un cane in casa. Tante altre persone che non lo hanno vorrebbero che un cane facesse parte della propria vita. Tuttavia, non sempre è facile ospitare un cane grande,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.