La giusta alimentazione per i cani di piccola taglia

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Ultimamente i cani di piccola taglia sono sempre più presenti nelle case in quanto essi riescono a portare tanta allegria. I cani di piccola taglia si differenziano da quelli più ingombranti non solo per la stazza, ma anche per il tipo di alimentazione. Un cagnolino necessita di alimenti proporzionali al suo peso, al suo organismo e alla sua crescita. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette indicazioni sulla giusta alimentazione per i cani di piccola taglia.

24

Alimentazione adatta e calibrata

Il primo aspetto da tener presente è che questi animali consumano una percentuale di energia che proporzionalmente è più alta rispetto a quella consumata dai cani di taglia più grande. Inoltre, un cane di piccola taglia ha una crescita abbastanza veloce (circa 6 mesi) rispetto ad uno più grande. Per questi motivi ogni cane ha la necessità di ricevere del cibo specifico, adatto e calibrato per la sua conformazione fisica.

34

Conseguenze di un'errata alimentazione

Un'alimentazione sbagliata, ad esempio, può portare problemi all'intestino. Infatti, essendo il tratto intestinale abbastanza breve l'animale può avere delle dolorose costipazioni. Inoltre, una dieta errata può danneggiare anche denti e cuore. Se si decide di alimentare il proprio cane con del cibo non realizzato in casa bisogna scegliere delle linee di prodotti studiate appositamente per i cani di piccola taglia. Le crocchette, ad esempio, hanno dimensioni ridotte e quindi sono facilmente masticabili anche da cani che hanno denti piccoli. Con il loro utilizzo si evita la formazione di placca e carie sui denti. Inoltre, le crocchette sono sicuramente più digeribili e presentano, al loro interno un'ottima dose di aromi naturali.

Continua la lettura
44

Suddivisione degli alimenti in base all'età

Le linee di prodotti alimentari dedicate ai cani di piccola taglia sono suddivise in base all'età del cane. I prodotti presentano al loro interno sempre elementi utili per una crescita ottimale del cagnolino e forniscono un maggiore contenuto di minerali e di antiossidanti. Quando aumenta l'età del cane le crocchette devono essere più digeribili. In questo caso per i grandi di grande stazza il cibo deve essere somministrato non più di 2 volte al giorno. Invece, ln cane di piccola taglia ha bisogno di mangiare più volte in quanto ha un metabolismo completamente diverso. In entrambi i casi però è fondamentale evitare di concedere spuntini con alimenti golosi, ma poco sani che possono arrecare danni allo stomaco, oltre naturalmente ad un eccessivo aumento di peso.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Cani: le 10 razze che mordono di più

Il cane rappresenta in tutto e per tutto il miglior amico a quattro zampe dell'uomo. La loro "amicizia" ha origini antichissime: fu infatti il primo animale ad essere addomesticato (e ciò è testimoniato da reperti risalenti fino a 36.000 anni fa) e...
Gatti

Gatto a casa da solo: accorgimenti

I gatti sono animali indipendenti, ideali per la vita d'appartamento e per coloro che non hanno un eccessivo tempo a disposizione per prendersi cura di un animale domestico. È possibile lasciare il gatto a casa da solo, ma dovrete prendere gli opportuni...
Cura dell'Animale

5 cose da sapere sull'alimentazione del furetto

Il furetto appartiene ai Mustelidi, una famiglia di mammiferi di cui fanno parte anche la faina e l'ermellino. Il nome scientifico del furetto, Mustela putorius furo, significa "faina puzzolente ladra", in riferimento al forte odore che emana se non sterilizzato...
Gatti

Cosa fare se il gatto rifiuta le crocchette

Prendere un gatto in casa è la soluzione ideale per chi ha bisogno di affetto e tenere dolcezze. Il gatto, però, è da considerare come se fosse un bambino. Di fatto al pari di un bebè il gatto va educato e curato. Tasto dolente per i proprietari è...
Cani

Cosa fare se il cane rifiuta le crocchette

Un tempo i cani venivano alimentati con gli scarti della cucina. In anni più recenti invece, si è passati ad un'alimentazione più salutare che vieta al cane, così come al gatto, molti alimenti somministrati in passato. I pasti principali del cane...
Cura dell'Animale

Consigli per la scelta delle crocchette per furetto

I furetti per essere alimentati correttamente hanno bisogno solo di crocchette, poiché altri cibi magari gli stessi consumati dagli esseri umani, possono nuocergli a livello intestinale. A tale proposito ecco una lista, in cui ci sono alcuni importanti...
Cani

Crocchette per cani fatte in casa

Nei negozi ormai si fa sempre più attenzione agli ingredienti contenuti negli alimenti che si comprano. Nel web si trovano anche numerose ricette, a seconda delle preferenze del vostro cane e ad eventuali restrizioni dietetiche. La prima cosa da fare...
Cani

Come abituare il cane a mangiare le crocchette

Sicuramente scegliere di alimentare il vostro amico a quattro zampe con cibo secco e pronto comporta per voi notevoli vantaggi. In primo luogo infatti vi risparmierà di trascorrere molto tempo tra i fornelli. Inoltre un'alimentazione di questo genere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.