Le principali specie di pesci del Mediterraneo

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il mare è uno dei paesaggi più belli che potrete ammirare nella vostra vita: osservarlo vi regalerà un infinito senso di pace e di gioia. Esso non è solo ricco di bellezza ma anche di vita, date le specie marine che lo popolano e che variano in base al mare che vi ritroverete davanti, come ad esempio il Mediterraneo. Il Mediterraneo è un mare molto vasto in quanto intercontinentale, dunque le specie marine che racchiude sono davvero tante. Vi siete mai chiesti quali siano le più comuni? Ed è proprio di questo che vi parlerò in questa lista, nello specifico di quali sono le principali specie di pesci nel Mediterraneo.

26

L'acciuga

La prima specie di pesce del Mediterraneo di cui vi parlerò è l'acciuga. Si tratta di un pesce molto importante a livello economico, dato che è una delle specie più pescate e vendute soprattutto in alcune località. Talvolta l'acciuga viene confusa con la sardina, tuttavia riconoscerne una è abbastanza facile. La sua lunghezza massima è di 20 centimetri e la sua media di vita si aggira intorno ai 5 anni.

36

L'anguilla

La seconda specie di pesce del Mediterraneo di cui vi parlerò è l'anguilla. Si tratta di un pesce molto interessante data la forma del suo corpo (allungato e serpentiforme) che può raggiungere una lunghezza di un metro e mezzo (soprattutto gli esemplari femmina, dato che il maschio solitamente è più piccolo). Un'altra delle sue particolarità riguarda la riproduzione: nonostante sia un particolare pesce, esso non esita ad uscire dall'acqua e a strisciare sulla sabbia pur di accoppiarsi.

Continua la lettura
46

Il calamaro

La terza specie di pesce del Mediterraneo di cui vi parlerò è il calamaro. Si tratta di un pesce che rientra nella categoria dei molluschi ed una delle sue particolarità risiede nella sua arma da difesa: l'inchiostro. È ben noto infatti che il calamaro spruzzi una sostanza nera molto simile all'inchiostro, per difendersi dai predatori. La sua forma è molto particolare dato che possiede una sorta di conchiglia da cui partono le pinne laterali e i tentacoli, questi ultimi sono dotati di ventose.

56

Il gambero pistola

La quarta specie di pesce del Mediterraneo di cui vi parlerò è il gambero pistola. Si tratta di un crostaceo la cui particolarità gli valso il nome che possiede. Infatti viene chiamato così per via delle sue chele: una di esse è differente dall'altra, di misura maggiore e dalla forma di una pistola. Tale chela viene adoperata dal gambero pistola per cacciare e uccidere le sue prede. Muovendo questa chela dalla forma particolare riesce ad emettere un suono simile allo sparo di un proiettile, capace di stordire i granchi e di uccidere i pesci più piccoli.

66

La mazzancolla

La quinta specie di pesce del Mediterraneo di cui vi parlerò è la mazzancolla. Si tratta di un crostaceo autoctono del Mediterraneo e molto pescato, anche se nonostante ciò non rientra nelle specie a rischio d'estinzione. Il suo corpo è identico a quello di tutti gli altri crostacei più grandi di lui: sono rivestiti da una corazza e dotati di tutti gli organi più importanti (cuore, stomaco, ecc).

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesci

Come scegliere i pesci per un acquario marino

Quando allestiamo un acquario marino, possiamo scegliere tra quello tropicale e mediterraneo. Entrambi offrono la possibilità di allevare ed ammirare alcuni tra i più belli e colorati pesci del mondo. Tenendo conto dei costi di importazione di quelli...
Pesci

I principali tipi di pesce azzurro

Chi di noi non ha mai mangiato un delizioso piatto in cui l'elemento predominante era il pesce azzurro? I pesci azzurri sono quei tipi di pesci che sono chiamati così perché hanno una colorazione particolare, tendente al blu e al verde e spesso anche...
Pesci

I principali pesci del mar Adriatico

I mari che bagnano l'Italia sono molto pescosi, e tra questi troviamo l'Adriatico che alla pari del Mediterraneo centrale e meridionale, vanta anch'esso una vasta varietà di pesci che sono molto prolifici, tra i più pescati e cucinati. In riferimento...
Rettili e Anfibi

Centri di recupero italiani per tartarughe

Il Mediterraneo è particolarmente popolato da un esemplare di tartaruga chiamata Caretta Caretta che ne fa il suo habitat naturale per deporre le uova, ed ogni anno dopo aver percorso migliaia di chilometri ritrova con precisione chirurgica lo stesso...
Pesci

I 5 pesci più strani in assoluto

Il mare è forse l'ecosistema che racchiude in sé le specie animali più strane in assoluto. Forse le grandi profondità sono i luoghi che nascondono il maggiore numero di specie dagli aspetti inusuali e apparentemente paurosi. In realtà, le loro forme...
Pesci

I principali pesci della Barriera Corallina

Il mare è una bellissima risorsa che la natura vi ha regalto e che merita di essere preservata, assieme al suo ecosistema. L'acqua non è l'elemento naturale dell'essere umano, ovviamente, tuttavia ne sarete rimasti affascinati almeno una volta nella...
Altri Mammiferi

Come comportarsi quando si incontrano i delfini

Il contatto con la natura è quanto di meglio possa vivere l'essere umano. Essa è la ragione della vostra vita ed è importante che vi manteniate in stretto contatto. La natura offre scenari stupendi: dalle montagne fino ad arrivare al mare, ed offre...
Pesci

Come riconoscere un riccio marino commestibile

Sulla spiaggia, sarà capitato di vedere qualche sub appena fuoriuscito dall'acqua. Ed a volte, ancora munito di maschera e pinne, reca con sé una cassetta colma della sua pesca. Il mare è generoso e, fra tutti i suoi prodotti, quella cassetta potrebbe...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.