Regole per portare a spasso un furetto

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Sono sempre più numerose le persone che decidono di adottare un furetto come animale da compagnia. Risulta infatti necessario sfatare un vecchio mito secondo il quale questi animali siano considerati selvatici e non adatti per stare a stretto contatto con l'uomo. Esattamente nel 2003, l'INFS (Istituto Nazionale Fauna Selvatica) ha dichiarato che si tratta di un animale domestico a tutti gli effetti derivante dalla selezione artificiale della puzzola. Fatta questa doverosa premessa, è importante sottolineare che per potere tenere un furetto in casa o per poterlo portare a spasso, bisogna rispettare delle regole ben precise ed in questa breve guida illustreremo nel dettaglio tutti le diverse norme da rispettare per portare il nostro amico in giro.

26

Comprare la pettorina

Per poter portare il nostro furetto a spasso in tutta sicurezza per lui e per gli altri, la prima regola da rispettare è quella di procurarsi una pettorina adatta a lui. Questa è facilmente reperibile in tutti i negozi di animali ed è molto simile a quella che siamo soliti utilizzare per i nostri gatti e cani, unica differenza sta nelle dimensioni che ovviamente risultano più ridotte.

36

Eseguire tutti i vaccini

Come abbiamo già accennato in precedenza, il furetto è considerato un animale domestico a tutti gli effetti, e per tale motivo non esiste una norma che vieta di potere portare a spasso il nostro amico a patto che l'animale risulti perfettamente in salute e che abbia effettuato tutti i vaccini previsti. Da ciò possiamo dedurre che una seconda regola per potere fare uscire il furetto è quello di eseguire presso il veterinario di fiducia tutti i vaccini necessari.

Continua la lettura
46

Evitare posti troppo rumorosi

Se avete intenzione di portare in giro il vostro furetto, il consiglio è quello di evitare posti troppo rumorosi in quanto si tratta di animale facilmente impressionabile ed l'eccessivo baccano potrebbe causare in lui una certa paura ed insicurezza. Di contro, come un qualunque animale la paura potrebbe renderlo nervoso ed aggressivo.

56

Munirsi di museruola per furetti

La museruola non è uno strumento di sicurezza solo per i nostri cani. Anche per i furetti infatti, vale la regola e l'obbligo di indossare tale attrezzo in caso si abbia intenzione di portarlo a spasso. Malgrado si tratti di un mammifero estremamente docile e mansueto, in certi casi può anche diventare scontroso ed aggressivo con la possibilità di mordere, per tale ragione al fine di assicurare la massima sicurezza, una tra le maggiori regole da rispettare è quella di munirsi di museruola.

66

Acquistare un trasportino

In fine, ma non in termini d'importanza, per potere portare il vostro amico a quattro zampe a fare una passeggiata in auto dovete rispettare la regola di adoperare un trasportino al fine di fare viaggiare l'animale in tutta sicurezza. I trasportini per furetti sono identici a quelli che si utilizzano per il trasporto di gatti o di cani di piccole dimensioni. Questi sono facilmente reperibili in tutti i negozi per animali ed in alcuni supermercati attrezzati.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura dell'Animale

5 cose da sapere sull'alimentazione del furetto

Il furetto appartiene ai Mustelidi, una famiglia di mammiferi di cui fanno parte anche la faina e l'ermellino. Il nome scientifico del furetto, Mustela putorius furo, significa "faina puzzolente ladra", in riferimento al forte odore che emana se non sterilizzato...
Cura dell'Animale

I premietti ideali per il furetto

In principio, furono il cane e il gatto. Oggi, invece, anche il furetto è divenuto uno degli animali domestici più amati. La sua nomea di animale selvatico è andata via via scemando e ormai sono numerose le famiglie che hanno deciso di prendersi cura...
Cura dell'Animale

Come aiutare il furetto durante la muta del pelo

Il furetto appartiene alla famiglia dei Mustelidi. Si tratta di un docile animale da compagnia, che si caratterizza per la presenza di un pelo molto folto e morbido. Ben due vole all'anno compie la muta stagionale del pelo. In seguito alla muta il mantello...
Cura dell'Animale

Alimentazione furetto: cosa evitare

Generalmente gli animali da compagnia che troviamo nelle nostre case sono cani o gatti, ma negli ultimi tempi sempre più persone decidono di prendere e di accudire roditori o animaletti di questo tipo. Uno di questi è sicuramente il furetto: un animale...
Animali da Compagnia

Come svezzare un furetto

I furetti sono degli animaletti domestici che possono tranquillamente convivere con cani e gatti. Sono animali molto affettuosi, giocherelloni e che hanno un estremo bisogno di compagnia e di spazio per correre. Proprio per questo motivo, chi sceglie...
Cura dell'Animale

Come sapere se il furetto ha la febbre

Se adori i furetti e ne hai adottato uno di recente, ma ancora non sai molto di lui, è il momento di provvedere. Se ti piace prenderti cura dei tuoi animali domestici, devi sapere tutto di loro. Gioie e dolori. Per cui, se ti sei informato solo sui gusti...
Cura dell'Animale

10 buone ragioni per avere un furetto

I furetti sono animali tenerissimi che sempre più persone scelgono come compagnia da tenere in casa. Nonostante sia un animale un po' impegnativo, prenderne uno sicuramente è una cosa bellissima. Questi animali hanno tantissime qualità e si adattano...
Animali da Compagnia

Come accudire un furetto

Da qualche anno a questa parte possedere un furetto sta divenendo una "moda", non solo in Italia ma anche all'estero. Il furetto assume così le sembianze di vero e proprio animale da compagnia al pari di un cane, un gatto oppure un coniglio con annesse...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.