Tutto sul boerboel

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il Boerboel è una razza canina non riconosciuta dalla Fédération cynologique internationale e per questo non dovrebbe essere catalogato all'interno di uno dei gruppi previsti dalla Federazione, anche se per comodità ormai viene inserito all'interno del secondo gruppo in quanto è un molossoide, dunque presenta quasi le stesse caratteristiche di tutti quei cani che appartengono a questa specie.
L'origine storica di questo cane prevede la sua nascita più o meno in Sud Africa e probabilmente si pensa che discenda dall'Olanda: forse nel momento in cui i coloni olandesi si recarono in Sudafrica e portarono con sè questa specie canina.
Solitamente viene usato per la difesa personale sia da altre persone, sia da mammiferi come iene, leoni e leopardi (quindi è un cane che, qualora sia addestrato, è abbastanza protettivo).
In questo articolo la nostra intenzione è quella di spiegarvi per bene come poter approcciarsi a questa razza particolare ma molto bella. Analizzeremo tutto quello che c'è da sapere sul Boerboel, come ad esempio l'aspetto esteriore, l'indole e il carattere, la vita media e i problemi che può presentare ma che ovviamente non sono per forza certi. Ecco a voi i tre passi per imparare a dialogare con questo cane!

26

Aspetto esteriore

La prima cosa di cui dobbiamo parlare in questa sede riguarda senza dubbio l'aspetto fisico del Boerboel. Si tratta di un cane abbastanza alto: gli esemplari maschi si aggirano intorno ai sessantaquattro / settanta centimetri, mentre le femmine sono leggermente più basse, circa sessanta centimetri. Per quanto riguarda invece il peso medio, generalmente sono cani molto pesanti che possono raggiungere anche i novanta chilogrammi; le femmine si fermano di solito agli ottanta chilogrammi.
Il pelo si può presentare con colori diversi, ma i più noti sono i manti tigrati, color marrone chiaro o scuro (se avete visto altre varianti, poteva trattarsi molto probabilmente di meticci).

36

Indole e carattere

Il carattere del Boerboel è molto particolare. Ama marcare il suo territorio e non allontanarsi di troppo dalla sua zona di sicurezza. Gli esemplari che hanno ricevuto un'educazione dai loro padroni sono molto obbedienti, sicuri di sì e tenaci; tutti gli altri comunque rimangono dei cani ammirevoli da qualsiasi punto di vista: si impegnano in tutto quello che fanno, sono molto socievoli, amano la natura e la campagna, sono molto intelligenti e ostinati, vogliono raggiungere ad ogni costo lo scopo che si sono prefissati.

Continua la lettura
46

Problematiche

Infine non possiamo non menzionare qualcosa che riguarda i problemi più frequenti di questi esemplari.
La vita di un Boerboel non supera normalmente i dodici anni ma nulla vieta che ci siano significative eccezioni che dipendono dallo stile di vita, dall'alimentazione e in generale da come viene curato e tutelato il cane.
Per il resto potrebbe presentare problemi di displasia all'anca e alla cervicale.

56

Guarda il video

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Vi consigliamo di avvicinarvi senza paura a questo cane, non è pericoloso!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Tutto sull'American Pit Bull Terrier

Uno dei cani sicuramente più diffusi e più famosi nel mondo è l'American Pit Bull Terrier, un cane molto interessante da studiare e che la Fédération cynologique internationale ha catalogato nel gruppo canino 3. Per parlare della storia di questo...
Cani

Tutto sull'American Staghound

L'American Staghound è un cane da caccia a vista che viene impiegato, come suggerisce il nome. Nonostante questa razza venga allevata ormai da parecchi anni, questa selezione non è una delle razze canine riconosciute dalla Federazione Canina Internazionale....
Cani

Tutto sullo yorkshire terrier

Lo Yorkshire Terrier è dolcissimo batuffolo che prede il nome dalla contea inglese da cui proviene. È un cucciolo da compagnia adattissimo a famiglie con bambini perché non è particolarmente aggressivo. Forse il suo unico difetto è quello di abbaiare...
Altri Mammiferi

Tutto sul Belga da tiro

I cavalli costituiscono sicuramente una delle tipologie di animali più eleganti ed affascinanti che ci siano. Sono tantissime le razze diffuse in tutto il mondo, ognuna delle quali ha una propria particolarità e una propria caratteristica. Una razza...
Cani

Tutto sul Volpino Italiano

Molti di noi sono amanti degli animali e nella propria casa ne hanno almeno uno. Che si tratti di un gatto o un cane, il nostro amico a quattro zampe è parte integrante della famiglia fin dal primo giorno. Per i gatti come per i cani esistono diverse...
Cani

Tutto sull'american foxhound

All'interno della presente guida, andremo a sviluppare la tematica animalista, concentrandoci sul cane, il tipico amico a quattro zampe. Per entrare più nel dettaglio, tratteremo un'analisi generale relativa all'american foxhound, inserendo più informazioni...
Cani

Le 10 razze canine più affettuose

Se avete preso la decisione di adottare un cucciolo, per avere un'esperienza nuova nella vostra vita, avete fatto davvero un'ottima scelta. Avere un cane in casa, è sicuramente una delle cose più belle della vita: le feste che si ricevono quando si...
Cani

Tutto sul Dalmata

Il Dalmata è una razza canina conosciuta in tutto il mondo anche grazie al noto film della Walt Disney intitolato "La carica dei 101". I cani di razza Dalmata si caratterizzano rispetto agli altri esemplari per il loro particolare manto bianco, chiazzato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.