Tutto sul bracco francese

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Il Bracco Francese è una razza canina molto particolare, utilizzata principalmente per le battute di caccia. Stando alla classificazione fatta dalla Federazione Internazionale Canina, è ulteriormente differenziabile in 2 sottotipi: il Gascogne ed il Pirenei, ognuno dei quali presenta caratteristiche proprie. Proprio per la particolarità di questa razza sarebbe ideale ottenere quante più informazioni possibili sia dal punto di vista caratteriale sia da quello strettamente legato alla performance fisiche. Qui troverete tutto quello che c'è da sapere sul bracco francese per valutare se può fare al caso vostro.

24

Dal punto di vista fisico si presenta come un cane dotato di una notevole forza, di un'ottima resistenza e di un infallibile fiuto. Si caratterizza per il pelo corto che può assumere diverse sfumature: bianco, rosso e nero. Mentre la femmina raggiunge di regola i 17-25 kg con 47-56 cm di lunghezza, il maschio può arrivare a pesare intorno ai 19-28 kg per una lunghezza complessiva di circa 50-60 cm. Occorre specificare che il Gascogne è dotato di una corporatura più possente rispetto al Pirenei.

34

Analizzando l'aspetto caratteriale il Bracco Francese si caratterizza per essere un esperto cane da caccia dotato di un abile olfatto, il cui carattere dolce e mansueto lo rende una perfetta spalla destra per le vostre battute. Nel tempo libero diventa un'instancabile giocherellone che, grazie alla sua predisposizione al cambiamento, si adatta benissimo sia alla vita in città che in campagna. La socializzazione con altri cani sin dai primi mesi di vita rappresenta un passaggio di fondamentale importanza per la formazione caratteriale del Bracco (come del resto per tutti i cani), in modo da renderlo socievole anche nei confronti degli umani.

Continua la lettura
44

Avendo il Bracco un'ottima tenuta atletica, è necessario che faccia spesso e in modo continuativo tanta attività fisica per un suo equilibrio psichico e fisiologico. Inoltre è indispensabile che osservi un'alimentazione precisa in relazione alla sua età. Le uniche note negative sono dettate dal fatto che non è sufficientemente diffidente e aggressivo verso gli estrani, il che non lo rende un cane da guardia appetibile. Da sottolineare la sua eccezionale predisposizione all'addestramento, tanto da far ritenere che sia tra i cani maggiormente votati all'apprendimento. Infine il loro carattere particolarmente dolce li rende sensibili a rimproveri, trattandosi di un cane che va instaurando un rapporto molto stretto con i familiari.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Come addestrare un Bracco Tedesco

Il Bracco Tedesco è un cane da caccia che, una volta localizzata la preda, la indica al cacciatore o al suo proprietario rimanendo immobile, per questo è una razza cosiddetta "da ferma". Questo cane è anche detto "kurzhaar" e si distingue per il...
Cani

Tutto sul bracco tedesco

Esistono tantissime teorie circa l'origine di questa razza; molti ritengono che essa discenda direttamente dal quella del bracco belga, le cui selezioni risalgono già al diciassettesimo secolo, mediante l'incrocio con un esemplare spagnolo.Tale razza...
Cani

Tutto sul Bracco Italiano

I Bracco Italiano è un cane da caccia; questa razza è abbastanza apprezzata in Italia ed all'estero per le sue attività venatorie. L'animale viene selezionato negli allevamenti in quanto deve diventare il compagno affidabile di ogni cacciatore. È...
Cani

Tutto sul Bracco Slovacco

In questo articolo cercheremo di spiegare e dire tutto sul Bracco Slovacco. Iniziamo subito con il dire che il bracco slovacco altro non è che uno di quei cani che sono nati proprio per cacciare! La sua indole di vero e puro cacciatore è impressa nel...
Cani

Come addestrare un bracco ungherese

Se avete deciso di allevare un cucciolo di cane e precisamente un bracco ungherese, è importante sapere che si tratta di un esemplare particolarmente adatto per la caccia, e che quindi necessita di uno specifico addestramento. Tale insegnamenti li potete...
Cani

Le migliori razze canine per la ricerca dei tartufi

I tartufi sono tra le prelibatezze più costose del mondo e simili ai funghi, con la differenza che crescono nel sottosuolo in prossimità delle radici di diverse specie di alberi. Trovarli non è facile, per cui c'è bisogno dell'aiuto di cani che nello...
Cani

I principali cani da caccia

Parlare di cani da caccia è molto complicato infatti, parlando di cani da caccia se ne possono trovare vari sottogruppi, negli anni le varie razze sono state distinte, ad esempio in: cani da ferma, segugi, da riporto ecc... Ormai molte di queste razze...
Cani

Tutto sul segugio polacco

Il Segugio Polacco è una razza canina originaria della Polonia, classificata nel gruppo 6 della F. C. I tra i "segugi e cani per pista di sangue". Questa razza è il risultato fra l'incrocio de segugio polacco autoctono con il “Bloodhound”. La sua...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.