Tutto sul cigno nero

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

"Il cigno nero” (titolo originale "Black Swan"), diretto nel 2010 da Darren Aronofsky, è stato interpretato da attori rinomati tra cui Natalie Portman e Vincent Cassel e anche Mila Kunis. Racconta in modo mirabile la rivalità che esiste tra due brave ballerine classiche che sono impegnate nella realizzazione del “il lago de cigni” a New York. L’attrice Natalie Portman ha ricevuto il premio Oscar di migliore attrice per la sua ottima interpretazione nel film “Il cigno nero". Ma vediamo più nel dettaglio tutto ciò che c'è da sapere su questo bellissimo film.

24

La ballerina Nina Sayers

Nina Sayers, una ballerina di una compagnia di New York che si trova in un momento critico, abita con la madre piuttosto opprimente che la tratta da ragazzina dodicenne, relegandola in una cameretta con la porta sempre aperta e arredata come se fosse una camera da bambina. Nonostante ciò sembra che Nina sia felice così. Una certa notte fa un sogno: è la prima ballerina della versione inquietante dell’opera Il Lago dei Cigni. Il giorno successivo nota in metro una ragazza, senza vederne il viso, che fa gesti simili a quelli suoi, quasi specularmente. Successivamente il direttore artistico le chiede di prendere il posto della prima ballerina, Beth, e di voler mettere in piedi lo spettacolo del "Il Lago dei Cigni" come apertura della stagione teatrale: a questo punto Nina crede il sogno stia diventando realtà. Si allena incessantemente per migliorare e convincere il regista delle sue capacità artistiche.

34

Storia tra Nina e Lily

Contemporaneamente tra Nina e Lily, quella ragazza della metro che nel frattempo è diventata una ballerina della sua compagnia, si instaura uno strano rapporto ambiguo, fatto di amore e di odio, che la fa credere che Lily le voglia prendere il posto suo. Un dualismo simile quello del rapporto che esiste tra Cigno Bianco e Nero. Alla fine Nina interpreterà il ruolo in modo perfetto durante la prima dello spettacolo. Ma nel secondo atto inizia a vedere allucinazioni: crede di aver ammazzato Lily, ma in fondo scopre che è lei che si è uccisa, proprio come succede al cigno bianco. Quindi Nina muore realizzando che il nemico era proprio se stessa. Nel tragico finale, quando deve interpretare la morte proprio del cigno, Nina muore davvero riuscendo a impersonare perfettamente il ruolo, purtroppo al costo della sua vita.

Continua la lettura
44

Film "Il cigno nero"

A questo punto la nostra guida è finalmente giunta al termine e tutto quello che dovremo fare per riuscire a conoscere al meglio il famosissimo film "Il cigno nero", sarà leggere con attenzione tutte le indicazioni riportate nei passi precedenti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura dell'Animale

Guida ai principali animali onnivori

Gli animali hanno conquistato il dominio del pianeta grazie all'adattabilità del comportamento e alle notevoli capacità di movimento. A secondo del cibo di cui si nutrono, essi si classificano in tre grandi gruppi: carnivori, erbivori e onnivori. Mentre...
Cura dell'Animale

Le principali malattie delle oche

Con il termine "oca" si vuole intendere un nome comune di diversi palmipedi della famiglia Anatidi, appartenenti soprattutto ai generi Anser e Branta, che comprende anche le anatre e i cigni. In particolare, con detto termine si indica generalmente l'oca...
Altri Mammiferi

I mammiferi delle Alpi

L'ecosistema delle Alpi comprende circa 80 specie di mammiferi. Alcuni sono veri e propri simboli della montagna, come gli stambecchi. Altre, quali i pipistrelli, popolano habitat più vasti. Nel novero troviamo anche specie purtroppo a rischio di estinzione....
Invertebrati e Insetti

Come nasce una farfalla

La farfalla è un insetto che appartiene all'ordine dei Lepidotteri. Il suo corpo è diviso in tre parti: testa, torace e addome. Ha quattro ali, sei zampe e due antenne posizionate proprio sul capo. È inoltre dotata di una piccola proboscide con la...
Invertebrati e Insetti

Come identificare un'ape regina

L'ape regina si diversifica dalle api operaie in quanto è l'unica femmina dello sciame che può riprodursi. La sua vita si aggira in media fra i 2 ed i 5 anni ed è in grado di deporre fino a 2000 uova ogni giorno. Garantisce il benessere di tutto l'alveare...
Pesci

5 cose da sapere sui pesci rossi

I pesci rossi,  non sono animali difficili dei quali prendersi cura. Tuttavia non sempre si sa come farlo in modo adeguato. Tenere in casa un pesce rosso, comporta alcune responsabilità che implicano in primo luogo, il conoscere alcuni aspetti e determinate...
Rettili e Anfibi

Come alimentare l'iguana

Questi affascinanti sauri, anche di dimensioni ragguardevoli e provenienti dal centro-sud dell'America, sono sempre più spesso ospiti dei terrari domestici. Allevarli in cattività, dove possono vivere parecchi anni, è possibile anche grazie ad una...
Volatili

Canarino: le malattie più comuni

Fra i volatili da compagnia, il canarino è fra i graziosi e curiosi, sia per l'aspetto che per il gradevole cinguettio. Coloro che amano gli uccelli sanno che a differenza di altri animali questi manifestano un eventuale malessere in modo che può non...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.