Tutto sul gatto siamese

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Originario dell'Asia, il gatto siamese si contraddistingue per il suo manto particolare e i suoi bellissimi occhi blu. Ha un carattere molto particolare rispetto ad altre razze, non è proprio adatto a tutti! Arrivato in Europa nel 1871 per la prima esposizione felina tenutasi a Londra non ebbe gran successo, fino a che, nel 1880 il re del Siam (l'attuale Thailandia) regalò due coppie di siamesi a Mr. Owen Gould, l'allora console generale inglese a Bangkok. Nel 1890 raggiunsero persino l'America, fino a diventare, negli anni 20, tra i gatti più richiesti d'allevamento.

26

Caratteristiche del gatto siamese

Il gatto siamese è longilineo e muscoloso. Di taglia media, si presenta agile e molto elegante. Ha la testa triangolare e le zampe slanciate e sottili con piedini ovali. Il collo è anch'esso slanciato e muscoloso e la coda si presenta sottile e molto lunga. Ha orecchie molto larghe alla base e lunghe e occhi a mandorla famosi per il loro colore blu. È un gatto a pelo corto, il mantello è morbido e setoso. Una peculiarità del siamese è il colore, monocromo sulla maggior parte del corpo con zone di colore più scure (dette "point") che si differenziano in base alla zona in cui il gatto è cresciuto. Le zone dei point sono le orecchie, la mascherina, le zampe e la coda. I point attualmente conosciuti sono: seal, blue, choccolate, lilac, red, cream, cinnamon, fawn, tortie e tabby.

36

Comportamento e carattere del gatto siamese

Il siamese è un gatto con una forte personalità, esuberante e vivace, ama giocare ma al tempo stesso ama starsene accoccolato al suo padrone per ore! Ha un bel caratterino, non è consigliabile a chi non ha esperienza con animali o a chi ha un carattere nervoso o intollerante... Anche se sta bene in famiglia, è solito legarsi particolarmente ad un solo membro.
Odia stare da solo, se siete fuori casa per tutto il giorno a causa del lavoro e non c'è nessun altro che può prendersene cura non è il gatto che fa per voi. Ha un miagolio particolare, si dice che quasi sembra che parli con chi gli sta accanto. Sa come fare per farsi ascoltare sia che abbia bisogno di cibo, coccole o quant'altro.

Continua la lettura

Approfondimento

Tutto sul gatto Burmese
46

Cura generale del gatto siamese

Il manto del gatto siamese non necessita di cure particolari, basta accarezzarlo ogni tanto con un panno di daino così da rimuovere eventuali peli morti. Come tutti i gatti, anche il siamese è carnivoro e necessita quindi, di una dieta ricca di proteine. Essendo un gatto di razza però bisogna stare attenti a ciò che si compra, non affidarsi al "fai-da-te" e acquistare prodotti di alta qualità.

56

Differenze tra Thai e Siamese

A chi si sta informando sul gatto siamese sarà sicuramente capitato di imbattersi nel sentire che ci sono delle differenze tra il gatto siamese e il thai. Semplicemente sono due nomi diversi per definire la stessa razza di gatto. Il gatto thai, detto anche siamese tradizionale, è la razza che per prima è arrivata in europa. Razza che dagli anni 60 ha subito dei cambiamenti a causa di alcuni allevatori che volevano renderla più longilinea ed elegante (i primi siamesi erano leggermente più grossi e grezzi rispetto a quelli che troviamo in giro adesso) e quindi da allora c'è stato l'avvento dei "nuovi" siamesi. Per poi, però, ricercare da parte degli allevatori, il ritorno alla razza autentica. Di seguito un link che spiega in modo esaustivo tutta la storia e il passaggio del gatto "thai" e "siamese moderno".

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Gatti

Tutto sul Siamese

Volete prendere un gatto e vi piacerebbe avere in casa quel bellissimo, affascinante ed elegante felino dal pelo chiaro e dal nasino ed orecchie sfumate ...
Gatti

Tutto sul gatto Colourpoint

Il "colourpoint" è una varietà di gatto particolare per la sua colorazione siamese. Le punte colorate, si trovano sul muso, sulle zampe, sulla coda, sulle ...
Gatti

Come scegliere un gatto di razza

Quando si decide di acquistare un gatto di razza, ci si trova davanti a una scelta molto ampia di forme, colori e caratteri diversi. Diversamente ...
Cura dell'Animale

Come prendersi cura di un gatto siamese

Se vogliamo occuparci di un gatto, dobbiamo tenere conto del fatto che un animale domestico ha bisogno di molte attenzioni e cure giornaliere. I gatti ...
Gatti

Le 10 razze di gatto più belle al mondo

Chi accoglie un gatto nella propria casa sa, quanto questi animali si integrino all'interno della vita della famiglia, divenendone un membro a tutti gli ...
Gatti

Le razze di gatti a pelo corto

I gatti a pelo corto sono i più diffusi e numerosi e comprendono tantissime razze famose. Il loro pelo, tipico dei gatti delle origini, è ...
Gatti

Le 5 razze di gatti più affettuose

I gatti sono degli animali nobilissimi e normalmente son famosi per la loro pronunciata indipendenza. Comunemente è il cane a essere riconosciuto come un animale ...
Gatti

Come Riconoscere Un Gatto Di Razza Bengala

Le razze dei gatti sono meno conosciute rispetto a quelle dei cani, più comuni e conosciute. Le più conosciute sono, sicuramente, il gatto siamese, il ...
Gatti

Tutto sul gatto Foreign White

Si dice che le persone, generalmente, siano di carattere simile al "gatto" o al "cane". Tendenzialmente istintivo, indipendente e "furbo" il primo, fedele, giocherellone e ...
Gatti

Come prendersi cura di un Ocicat

I gatti, come i cani, sono gli animali più amati dalle persone, e non è insolito trovare persone che li curano in maniera maniacale tanto ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.