Tutto sul Norfolk Terrier

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Nasce nella contea di Norfolk, in Gran Bretagna, quasi per caso. Utilissimo per cacciare animali invadenti dai terreni agricoli (lepri, volpi, ratti), il Norfolk Terrier dal 1964 è una razza canina a sé. Si differenzia dal Norwich Terrier, la variante americana, solo per il particolare delle orecchie. È un buon cane da compagnia, affettuoso, coccolone, mai aggressivo o ostile, tranne in caso di effettivo pericolo. È molto agile ed attento agli stimoli. Un po' testardo, ma socievole con l'uomo ed i suoi simili. È sempre vigile ed è pronto a tutto per il suo padrone. Ecco una breve guida sulle caratteristiche principali, fisiche e caratteriali, del Norfolk Terrier.

27

Occorrente

  • Amore
  • Passione
  • Tanta tenerezza e pazienza
37

Le origini

Originariamente il Norfolk Terrier apparteneva alla famiglia del Norwich Terrier. Tuttavia, esistono delle differenze sostanziali tra le due razze. Quest'ultima, ad esempio, presenta orecchie a punta e non basse, tipiche invece del Norfolk. Nel 1964 avviene il riconoscimento della razza canina, leggendaria per alcuni aspetti caratteriali: temerarietà ed abilità con i piccoli animali. Dal corpo ben proporzionato, longilineo e sodo, il Norfolk Terrier è un cane di piccola taglia. Raggiunge i 25 cm di lunghezza e non supera gli 8 Kg di peso. Ha una testolina grande, il muso possente, il tartufo scuro e piccolino, denti ben affilati ed aguzzi, tipici di un cane da caccia. Gli arti sono corti ma di buona ossatura ed una muscolatura pronunciata. Il pelo è duro, ruvido, e presenta varie gradazioni: rosso, brizzolato, nero, focato e color del grano. L'andatura è molto armonica ma decisa.

47

Il carattere

Il Norfolk Terrier è particolarmente amorevole, coccolone, fedele, affidabile. È coraggioso, temerario, energico e pieno di personalità. È socievole sia con i suoi simili che con l'uomo, in particolar modo con i bambini. È un cane molto dinamico. Si adatta molto bene alla vita in appartamento, ma necessita di parecchi momenti di svago e di ampi spazi verdi per il moto. Il Norfolk Terrier è molto testardo ed anche sicuro di sé. L'addestramento a volte potrebbe richiedere l'ausilio di una figura esperta.

Continua la lettura
57

Le cure

Il Norfolk Terrier richiede cure moderate. Il mantello va spazzolato ogni settimana ed il pelo degli occhi tagliato regolarmente. Ha una vita media di 12-14 anni. Tra le malattie più comuni ci sono: le displasie dell'anca, le lussazioni della rotula e malfunzionamenti cardiaci.
Adesso sapete proprio tutto sulla razza del Norfolk Terrier. Traete le opportune conclusioni per voi e per il vostro futuro coinquilino.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Il Norfolk Terrier è un cane molto dinamico. Ha bisogno di spazi aperti. In mancanza, si adatta alla vita d'appartamento, ma garantitegli almeno tre volte al giorno moto, divertimento e gioco.
  • Spazolate il mantello tutte le settimane
  • Per un fatto igienico tagliate il pelo davanti agli occhi regolarmente

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Tutto sul Boston terrier

Le origini del Boston Terrier sono strettamente legate alla storia dei cani da combattimento. Infatti, nel 1835 quando i combattimenti tra cani e tori vennero banditi presero il sopravvento i combattimenti fra cani. Diversi furono gli incroci fatti per...
Cani

Tutto sull'Airedale Terrier

L'Airedale Terrier è una razza di cane britannica. Prende il suo nome dal luogo di origine, cioè la vallata dell'Aire, una regione dello Yorkshire. Rientra fra le taglie medio-grandi, per questo è chiamato anche "il re dei Terrier". Abbiamo scarse...
Cani

Le 5 caratteristiche del terrier

Se avete deciso di allargare la vostra famiglia adottando un cucciolo a quattro zampe, non possiamo che congratularci con voi per l'ottima scelta che state per fare. Quando un cane entra in famiglia è davvero una gioia, che cambierà radicalmente la...
Cani

Tutto sul jack russell terrier

Se desiderate in casa una "simpatica peste" sempre pronta a giocare allora accogliete nelle vostre mura domestiche un cucciolo di Jack Russell Terrier. Questa razza di taglia piccola originariamente era impiegata come cane da caccia oggi è per lo più...
Cani

Come addestrare un bull terrier

Il Bull Terrier è un cane intelligente, socievole, esuberante e giocoso. È piuttosto potente, prestante ma molto testardo. Pertanto, addestrare un Bull Terrier non è cosa semplice. Devi mostrarti dominante, chiaro e diretto, per una completa gestione...
Cani

Tutto sull'Irish Terrier

L'Irish Terrier è una razza canina risalente a ben 2000 anni fa. Tuttavia, soltanto nel Settecento venne raffigurato per la prima volta in un dipinto, mentre al Museo di Dublino si conservano antichi manoscritti. L'Irish Terrier ha il classico aspetto...
Cani

Tutto sul cane West Highland White Terrier

Il West Highland White Terrier è una razza di cane celebre per l'esuberanza, la giocosità e l'estroversione dei suoi membri. Malgrado siano di piccola taglia, questi cani non vi deluderanno mai e apporteranno brio alle vostre giornate. La storia di...
Cani

Come curare un bull terrier

Il Bull Terrier è una di quelle razze canine, nata in seguito a svariati incroci, che esteticamente piace o non piace. Ha un aspetto singolare e per certi versi buffo, tuttavia è dotato di un temperamento caparbio e ostinato che lo rende una razza non...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.