Tutto sul San Bernardo

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Il cane San Bernardo è uno dei più grossi esemplari canini, tanto da essere definito il "gigante delle Alpi". Molto noto per il coraggio che dimostra aiutando l'uomo nel salvataggio delle persone disperse, questo cane colpisce inoltre per la sua bellezza e il carattere mansueto. L'origine è molto antica, probabilmente si ricollega ai molossi che i romani portavano nelle colonie elvetiche. Solitamente con la fiaschetta al collo e con l'espressione sonnolenta, tra la neve o le macerie, il cane appare sempre con un aspetto fiero ed eroico. Questa guida vuole fornire informazioni su tutto ciò che riguarda il San Bernardo.

24

Informazioni basilari

La presenza di questi cani viene testimoniata per la prima volta nel 1600, quando Salvatore Rosa realizzò un dipinto il cui soggetto sembrava corrispondere proprio a questo cane. Il nome adottato, San Bernardo, comparve alla fine del 1800 durante un'esposizione cinofila e da quel momento divenne universale. Si tratta di un cane molto intelligente, usato per tracciare piste da neve, prevedere valanghe o recuperare dispersi fra le macerie. Chiunque volesse addestrare un San Bernardo deve tener presente che occorre molta pazienza e perseveranza al fine di ottenere i risultati desiderati. Durante questo periodo è fondamentale rendere meno traumatico il distacco dalla madre e dal resto della cucciolata. Il proprietario deve prestare molta attenzione ad impartire le giuste tecniche di addestramento per evitare che il cane memorizzi atteggiamenti sbagliati.

34

Caratteristiche

Il San Bernardo ha una testa molto grande, quadrata ma non appuntita. Le dimensioni variano a seconda del sesso, può raggiungere i 100 kg se si tratta di un esemplare maschio e si ferma invece tra gli 80-90 kg se si tratta di una femmina. Per quanto riguarda l'altezza, per i maschi varia tra gli 80-90 cm e per le femmine tra i 60-80 cm. Nonostante la mole, questa razza resta comunque dinamica e armoniosa nei movimenti e si lega molto alla persona che lo accudisce, diventando un'ottima compagnia anche per i bambini. Ama molto stare sdraiati per ore senza creare problemi.

Continua la lettura
44

Sicurezza

All'occorrenza, si trasforma in un ottimo cane da difesa che non bisogna assolutamente sottovalutare. Non vanno soprattutto sminuite le capacità di percepire il pericolo e di reagire quando c'è la necessità. È molto attento all'ambiente che lo circonda. Oggi viene infatti utilizzato come cane da soccorso alpino per la sua grande resistenza al freddo e alla fatica. Queste qualità lo hanno reso famoso ed è anche attualmente impiegato per aiutare i bambini problematici. Nonostante sia un cane bello e socievole, non tutti possono allevarlo. Ha bisogno di ampi spazi, di luoghi non molto caldi e dal punto di vista economico rappresenta una spesa non indifferente. Ecco qualche semplice informazione su questa stupenda razza.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Come scegliere la razza del cane

Se avete intenzione di acquistare un cane e non sapete su quale razza indirizzare la vostra scelta, allora questa è la guida giusta per voi! Leggete attentamente i passaggi successivi, perché ci occuperemo proprio di vedere tutti quelli che sono gli...
Cani

Le 10 razze canine più affettuose

Se avete preso la decisione di adottare un cucciolo, per avere un'esperienza nuova nella vostra vita, avete fatto davvero un'ottima scelta. Avere un cane in casa, è sicuramente una delle cose più belle della vita: le feste che si ricevono quando si...
Cani

Tutto sul mastino inglese

Gli animali si sa, sono i migliori amici dell'uomo e come tali vanno trattati nel migliore dei modi, bisogna prendersene cura e fare di tutto affinché abbiano una vita lunga. Ma ogni animale, ogni specie, ha bisogno di essere conosciuta al meglio per...
Cani

Le 10 razze di cani più adatte ai bambini

Ogni razza ha la propria peculiarità. Alcuni cani, sono più idonei alla caccia, altri al salvataggio, alla difesa oppure alla compagnia. Nonostante siano i migliori amici dell'uomo per antonomasia, non tutti tollerano la presenza di un bambino piccolo...
Cani

Come avvicinarsi a un cane

I cani sono come gli esseri umani, presentano delle emozioni e hanno anche delle simpatie e delle antipatie; approcciarsi con un cane non è sempre facile, il tutto dipende dal suo carattere è da come si pone con il mondo esterno. I cani sono dei simpatici...
Cani

Come scegliere un fuloon: amaca da auto per cani

Gli amanti degli animali vogliono che i loro amici a quattro zampe possano godere sempre delle comodità pensate per loro e fanno di tutto per favorirli in tal senso. Se la partenza per le vacanze è imminente e volete fare un regalo al vostro cane iniziate...
Cani

Come scegliere un cane che abbaia poco

La compagnia di un cane è capace di riempire giornate altrimenti vuote. Un cane diventa una presenza importante, paragonabile ad un membro della famiglia e, come gli altri membri della famiglia, anche il cane ha la propria personalità. Ogni esemplare...
Cani

5 motivi per preferire i cani di grossa taglia

Ormai, sempre più persone desiderano avere un cane in casa e sempre più persone lo posseggono già. Non c'è niente di meglio di un amico fedele che ti capisca e stia sempre al tuo fianco, sempre. Il dubbio però sorge quando ci si trova di fronte ad...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.