Tutto sul Segugio Dell'Appennino

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Come è opinione comune, il cane viene considerato come il migliore amico dell'uomo.
Ogni razza canina presenta delle caratteristiche e delle peculiarità particolari soprattutto in riferimento alla costituzione fisica, al temperamento ed alle diverse attitudini del cane. Una razza canina tipica italiana e dall'origine molto antica è il segugio dell'appennino, che proprio nell'ambiente montuoso trova il suo habitat ideale ed è molto utilizzato per la caccia alla lepre ed al cinghiale soprattutto per la rapidità con cui opera. Le sue colorazioni tipiche del mantello sono fulvo, grigio e nero, il suo pelo è folto e raso ed è di taglia media. Il suo peso varia dagli undici ai sedici kilogrammi mentre l'altezza è di circa 42/44 centimetri per le femmine mentre nei maschi non si superano di solito i 46 centimetri. Questa semplice e breve guida cercherà di illustrare tutto quello che c'è da sapere sul segugio dell'appennino.

25

Alcune caratteristiche

Il segugio dell'appennino, pur essendo un cane longilineo, ha dei muscoli possenti che gli conferiscono una notevole agilità nei movimenti. La sua intelligenza e vivacità si intuisce subito dal suo sguardo con occhi sempre vigili ed espressivi. È molto ubbidiente nei confronti del suo padrone con cui può vivere in ottima armonia oltre che essere naturalmente protettivo verso i membri della famiglia in cui vive. Nelle battute di caccia si presta bene a lavorare sia da solo che in piccoli gruppi.

35

Qualche consiglio

Se lo si utilizza non per la caccia ma come animale domestico, bisogna prestare attenzione quando lo si lascia libero a correre perché, amando esplorare il territorio, potrebbe allontanarsi troppo e finire per perdersi. C'è da dire anche che nella maggioranza dei casi, il cane riesce agevolmente quasi sempre a trovare la via del ritorno. Se invece lo si utilizza nelle battute di caccia
c'è da dire che sarà soggetto a frequenti tagli, in modo particolare nelle zampe, che dovranno sempre essere disinfettati prontamente e tenuti sotto osservazione al fine di evitare l'insorgere di infezioni. Anche per questo motivo si consiglia di far visitare periodicamente il cane ad un veterinario di fiducia proprio per evitare qualsiasi problema legato alla sua salute.

Continua la lettura
45

La sua alimentazione

Tenendo conto della sua taglia e delle energie che consuma, per quel che riguarda la sua alimentazione serviranno dei cibi nutrienti ma allo stesso tempo ben equilibrati. Durante lo svezzamento si può incominciare ad introdurre pezzetti di cibo secco ammorbiditi con l'acqua per arrivare, in base alle proprietà nutritive, ai cibi semi umidi e umidi. Da evitare i cibi ricchi di zuccheri e di sale che potrebbero provocare altri squilibri pericolosi per la salute del nostro amico.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fate visitare periodicamente il cane ad un veterinario di fiducia. Così da scongiurare ogni possibile infezione a ferite e quant'altro possa compromettere la salute del nostro amico a quattro zampe.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Tutto sul Segugio Finlandese

Ogni cane ha una sua caratteristica che lo contraddistingue in base alla razza a cui appartiene. È proprio in base a tali caratteristiche che l'uomo considera alcune di queste razze più appropriate rispetto ad altre per essere utilizzate nella caccia....
Cani

Tutto sul Segugio Tedesco

Il segugio tedesco è un bellissimo cane di razza che, per tutti gli amanti dei cani, può essere davvero la scelta giusta per poter vivere insieme ad un nuovo amico a quattro zampe non solo di bell'aspetto ma anche dall'acuta intelligenza. Oggi vi sveleremo...
Cani

Come curare un Segugio Polacco

Il Segugio Polacco, come indica il nome, è una razza di cane proveniente dalla Polonia e solitamente è raro trovarne degli esemplari fuori dallo stato polacco. Un cane di taglia media, molto protettivo e di costituzione molto forte, il Segugio Polacco...
Cani

Come addestrare un segugio maremmano

Il segugio maremmano è una razza di cane che è adoperato principalmente nella caccia al cinghiale. È caratterizzato da un forte temperamento, è molto vivace e gli piace sempre giocare e scodinzolare nel verde con il proprio padrone. Siccome ha una...
Cani

Come curare un segugio finlandese

Il segugio finlandese è un bellissimo cane da caccia di media taglia, dal manto tricolore. Apprezzatissimo per il suo fiuto eccezionale, solitamente viene scelto dagli appassionati delle attività venatorie, soprattutto per la caccia alla lepre e alla...
Cani

I migliori segugi italiani

Se siamo degli amanti dei cani e ci piacerebbe conoscere tutte le varie razze esistenti e quali sono le loro principali caratteristiche, tutto quello che dovremo fare sarà ricercare fra le moltissime guide presenti su internet quelle che fanno riferimento...
Cani

Tutto sull'Anglo-français De Petite Vénerie

In questa guida vi illustriamo tutto quello che c'è da sapere sull'Anglo-Français de Petite Vénerie, una razza di segugi proveniente dalla Francia. Di questa razza di cani si contano circa un centinaio di esemplari nel nostro Paese, impiegati ancora...
Cani

I principali cani da caccia

Parlare di cani da caccia è molto complicato infatti, parlando di cani da caccia se ne possono trovare vari sottogruppi, negli anni le varie razze sono state distinte, ad esempio in: cani da ferma, segugi, da riporto ecc... Ormai molte di queste razze...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.