Tutto sull'elefante africano

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

L'Elefante africano è l'animale più grande esistente sulla terra. Rispetto al suo cugino asiatico, quello africano è molto più grande, con i suoi 6 metri di lunghezza e 3 metri di altezza, è senza dubbio il mammifero più grande del pianeta. Si caratterizza per le sue grandi orecchie dalla forma simile a quella del continente africano. Se vi interessa sapere qualcosa in più sull'elefante africano, continuate a leggere questa guida e scoprirete un modo tutto nuovo.

24

Le differenza

Una differenza che può notarsi tra le due razze è il dorso più curvo e la testa dalla forma più appiattita. Le zanne dell'elefante africano possono raggiungere il metro e mezzo di lunghezza. Questo animale è un erbivoro e ha bisogno di ingerire ogni giorno almeno 300 kg di cibo, che consiste prevalentemente in vegetazione erbacea, fogliame, frutti e corteccia. Per cibarsi più comodamente spesso abbatte direttamente gli alberi per poi mangiarne il fogliame. Un branco di elefanti produce quindi un impatto notevole sulla vegetazione di determinate aree, arrivando a disboscarle completamente.

34

Le caratteristiche

Se l'elefante africano è l'animale più grande della terra, è anche quello che raggiunge più tardi la maturità sessuale, ovvero verso gli otto anni di età. Durante la fase di eccitazione sessuale è meglio non trovarsi nei paraggi di un maschio, o rischiate di ritrovarvi nel mezzo di un tornado che distrugge tutto ciò che trova lungo la strada. La femmina invece è quella che ha il periodo di gestazione più lungo fra tutti gli animali: ben 20 mesi. Dopo tale periodo l'elefantessa metterà darà alla luce un cucciolo del peso di circa 120 kg che nel giro di una mezz'ora riuscirà a mettersi in piedi e iniziare a fare i suoi primi passi.

Continua la lettura
44

La struttura matriarcale

L'elefante vive in grandi branchi di più di cinquanta capi che hanno una struttura matriarcale e generalmente il capobranco è la femmina più anziana, mentre i maschi a volte possono isolarsi e condurre una vita solitaria. È famoso l'attaccamento tra i vari membri del branco: più volte si è assistito ad episodi in cui un elefante è stato aiutato a rialzarsi o assistito fino alla sua morte da parte di tutti gli altri membri del gruppo. Gli elefanti diventano particolarmente aggressivi per proteggere i propri cuccioli, che vivono all'interno del branco e sono molto legati alla madre fino a quando non diventano autosufficienti, intorno al terzo anno di vita. Amano molto l'acqua, che è fondamentale per dissetarsi e rinfrescarsi, passando molte ore nelle pozze e utilizzando la loro proboscide per raccoglierla e spruzzarsela addosso a mò di doccia.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Mammiferi

10 curiosità sugli elefanti

Gli elefanti sono animali davvero incredibili, ricci di caratteristiche interessanti ed uniche, che contribuiscono a renderli degli animali tanto affascinanti quanto curiosi. In questa lista andremo a vedere 10 curiosità sugli elefanti che andranno a...
Altri Mammiferi

Gli elefanti asiatici: caratteristiche

Rispetto all'età preistorica, oggi sulla terra, gli elefanti asiatici sono gli animali più grossi che esistano già da diverse generazioni. Gli esemplari africani hanno caratteristiche dimensionali superiori rispetto a quelli indiani. Quest'ultimi sono...
Altri Mammiferi

I 5 animali più grandi del mondo

Il regno animale è molto vasto; in questo mondo si possono trovare esemplari di ogni tipi e di tutte le forme. Fanno parte di questo regno sia quegli animali che per vederli bisogna utilizzare la lente sia quelli che sono dei veri e propri giganti. Questi...
Cura dell'Animale

5 animali da vedere in Namibia

La Namibia è uno fra i paesi africani più affascinanti: per anni parte del Sudafrica, è stato dichiarato indipendente da circa 25 e continua a mozzare il fiato a migliaia di turisti. Oltre a una vasta flora, il territorio si caratterizza soprattutto...
Cura dell'Animale

I 5 animali più longevi

La terra è un bellissimo e rigoglioso scrigno, ricco di vita perennemente in fermento e in costante crescita. Anche se attraverso il tempo l'uomo è riuscito a evolversi, pretendendo lo scettro di "animale" più intelligente, esistono in natura creature...
Altri Mammiferi

I più noti mammiferi asiatici

In tutto il continente asiatico vi sono numerose specie animali tra le più conosciute e apprezzate al mondo. Spesso vittime di battute di caccia e bracconaggio, queste specie vengono di frequente importate illegalmente anche in altri paesi, per poi essere...
Altri Mammiferi

Tutto sulla iena

La iena è un mammifero carnivoro, appartenente alle Hyaenidae. Per conformazione somiglia molto ad un cane o ad una volpe di media grandezza, anche se tendenzialmente molto diversa da questi ultimi. In natura, ne esistono quattro specie: quella striata,...
Altri Mammiferi

Guida sugli animali della savana

La savana si può definire come una zona di transizione, nella quale la vegetazione è scarsa e soprattutto molto bassa. Precisamente è collocata tra il deserto e la steppa, nel caso del'Africa, oppure in prossimità di una foresta pluviale, se invece...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.