Tutto sulla iena

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

La iena è un mammifero carnivoro, appartenente alle Hyaenidae. Per conformazione somiglia molto ad un cane o ad una volpe di media grandezza, anche se tendenzialmente molto diversa da questi ultimi. In natura, ne esistono quattro specie: quella striata, la bruna, la maculata ed il protele crestato. Le diverse razze si localizzano principalmente nel continente africano ed in quello asiatico. Solo pochi esemplari si trovano in Europa. La iena, da sempre, viene amata ma al tempo stesso temuta. Scopriamo insieme tutto su questo straordinario animale, dalle caratteristiche morfologiche alla riproduzione.

28

Occorrente

  • Hyaena
  • Parahyaena brunnea
  • Crocuta Crocuta
  • Protele Crestato
38

Il clan

La iena è un mammifero sociale. Vive in branco con gerarchia di tipo matriarcale. In questa società quindi predomina la femmina, diversamente dagli altri clan. La iena è astuta e rapida. Durante la caccia, attacca la preda per prima, accerchiandola. Successivamente, sbrana il suo pasto a morsi con i suoi denti aguzzi. In compenso, è una madre amorevole e premurosa. Accudisce con attenzione i suoi cuccioli seguendoli fino al raggiungimento della maturità.

48

L'alimentazione

L'alimentazione varia in base alle possibilità. Infatti, la iena è anche nota come animale spazzino. Predilige principalmente le zebre e le gru. Inoltre divora le carcasse di bestie morte, le carogne ed i bufali. La caccia e la spartizione del cibo, avvengono solitamente in branco. Alcune specie, come quella maculata o Crocuta, accerchiano le prede. Le rincorrono fino a stremarle. In tal senso, l'attacco finale sarà meno difficile.

Continua la lettura
58

La riproduzione

La riproduzione avviene per accoppiamento. Numerosi maschi si contendono la femmina lottando tra loro. Nonostante vi sia un vincitore quest'ultima sceglierà il proprio compagno. La gestazione varia dalle 64 alle 84 settimane. La cucciolata si compone da due o tre piccoli, svezzati dopo 12 mesi. In questo periodo inizieranno a cibarsi di frattaglie con la madre. La maturità sessuale verrà acquisita dopo due o tre anni anni dalla nascita.

68

Le specie

La iena è un animale simile per conformazione ad un cane lupo, una volpe ed uno sciacallo. Il pelo può essere striato (Hyaena e Protele Crestato), bruno (Parahyaena brunnea) e maculato (Crocuta). Le dimensioni variano in base alla razza. Ad esempio il Protele è lungo 70 cm ed alto circa 55 cm. Invece, la Crocuta, è quasi un metro e mezzo di lunghezza per 90 cm di altezza. Il peso varia dai 36 kg ai 60 kg. La iena è un animale temuto ma molto misterioso. Dal grande fascino, va conosciuta attentamente. Può essere anche molto affettuosa.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La iena sa essere molto affettuosa. Occorre conoscerla e non solo temerla!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Mammiferi

Tutto sul fennec

Nel nord Africa, nel deserto del Sahara, vive un piccolo mammifero chiamato fennec, comunemente noto come "volpe del deserto", la cui caratteristica principale sono due grandi orecchie a punta che gli forniscono un udito sensibile e molto sviluppato e...
Cani

Tutto sul border terrier

Il Border Terrier è un cane che deve il suo nome alla regione che si trova tra la Scozia e l'Inghilterra. Questa razza, come tutti i Terrier, venne selezionata per la caccia a piccoli animali come: topi, tassi, lontre, volpi e piccoli roditori. Si pensa...
Altri Mammiferi

Tutto sulla volpe rossa

La volpe rossa è un mammifero appartenente alla famiglia dei canidi. È un animale tranquillo e molto prudente, che caccia soprattutto di notte. Durante il giorno rimane nascosto tra i cespugli o in tane scavate in luoghi asciutti e nascosti, spesso...
Altri Mammiferi

I 10 animali più pericolosi del mondo

Delle specie solitamente ritenute tranquille, apparentemente amichevoli, in realtà possono essere letali, qualora fossero provocati dall'uomo. Tra cui 10 animali che non ti aspetteresti mai di trovare in questa guida, più pericolosi del mondo. Come,...
Altri Mammiferi

Tutto sull'orca marina

L'orca marina (Orcinus Orca) è un mammifero che, come si può facilmente intuire dal nome, abita le acque di mari ed oceani. Appartiene alla famiglia dei Delfinoidi. Si tratta di animali dalle dimensioni imponenti in quanto, a seconda del sesso dell'...
Altri Mammiferi

Tutto sul bisonte americano

Il bisonte americano appartiene alla famiglia dei bovidi e vive prevalentemente nelle pianure centrali dell'America del Nord. Durante le lunghe guerre tra indiani e coloni americani questo mammifero rischiò l'estinzione. L'obiettivo principale degli...
Altri Mammiferi

Tutto sull'alce

L'alce è un mammifero delle zone polari che appartiene alla famiglia dei cervidi. È un ruminante di grandi dimensioni, secondo solo al bisonte e all'orso. È diffuso soprattutto in Alaska, Nord America, Norvegia, Russia e Siberia, ma si trova anche...
Altri Mammiferi

Come riconoscere un potamocero

Il potamocero è un mammifero che appartiene alla famiglia dei suini che vive prevalentemente nelle zone orientali e meridionali dell'Africa. Questi esemplari popolano praterie, boschi fluviali, paludi, canneti e le aree semi-aride e si suddividono in...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.