Tutto sulla talpa

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

In questo nostro articolom all'insegna degli animali che circondano il nostro pianeta, vogliamo parlarvi ed approfondire meglio l'argomento, sulla talpa. Proprio così cercheremo di capire meglio e tutto ciò che che c'è da sapere, su qyesto animaletto, davvero molto interessante!
La talpa è un mammifero che fa parte della famiglia dei "Talpidi". Esistono tre specie molto differenti: Talpa Earopaea; Talpa Cinerea; Talpa Velessiensis. È ben distribuita in tutto il mondo, specialmente nel Regno Unito, Svezia. In Italia la ritroviamo lungo le Alpi, nelle Marche, in Umbria e in Toscana.

27

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • talpa
  • terra
  • giardino
37

Generalità sulla talpa lunghezza - peso- altezza- ha una pelliccia di colore nero o marroncino

Generalità... La lunghezza di questo mammifero varia dai 16 ai 19 cm (inclusa la coda). Può pesare dai 80 ai 135 g; l'altezza invece può arrivare fino a 7 cm. Ha una pelliccia molto soffice e sottile di colore nero o marroncino. Le orecchie, data la loro piccolezza, a volte sono difficili da distinguere. Il naso è molto piccolo ed è color carne. Le zampe anteriori sono molto robuste e muscolose, è dotata di unghie molto corte. Gli occhi sono ben protetti, vista la loro vita sotterranea. Il pelo inoltre è molto morbido proprio per dare all'animale una certa agilità sotto terra.

47

La talpa trascorre la maggior parte del suo tempo in solitudine

La talpa trascorre la maggior parte del suo tempo in solitudine, in gallerie sotterranee profonde 18/25 cm. L'olfatto e l'udito sono molto più sviluppate rispetto alla vista. Le zampe e la coda hanno vibrisse molto sensibili; il muso invece è dotati di organi di Eimer. In un giorno una talpa dorme massimo 3/4 per più volte. Non va mai in letargo.

Continua la lettura
57

Alimentazione e riproduzione della Talpa

Alimentazione e riproduzione. Si nutre principalmente di invertebrati che vivono nel sottosuolo (lombrichi, lumache, larve, insetti). Si riproduce soltanto una volta all'anno. La gestazione dura circa cinque settimane, e può partorire massimo 6 cuccioli, allattati per sette settimane. La talpa ha una vita che non supera i 6/7 anni.

67

Il rapporto della Talpa con gli esseri umani

Rapporto con gli esseri umani. Come ben si sa la consuetudine di questo animale è quella di scavare buche. Questo può danneggiare sia l'estetica di giardini e prati, sia campi coltivati. Dall'altra parte gli agricoltori, per l'intenso utilizzo di insetticidi e simili, possono essere una vera e propria minaccia per le talpe. Come può essere allontanata? Siccome è molto sensibile ai rumori e agli odori, potrebbe essere isolata tramite semplici metodi per esempio si potrebbero fissare nel terreno dei paletti sui quali viene messa una bottiglia di plastica vuota rovesciata (questo farà si che col tirare del vento, si producano dei rumori che la allontaneranno). Sul mercato si possono acquistare anche dispositivi che producono particolari ultrasuoni che infastidiscono l'animale. Se tutto ciò non dovesse bastare, si possono utilizzare delle trappole a gabbietta per catturarle e liberarle in qualche campo dove non creerà danno a nessun altro.
Ed ecco che dopo la lettura di questa guida, anche la talpa potrà apparirci davvero molto più familiare e saremo in grado d'instaurare con lei, un rapporto diverso!

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Conoscere la talpa è un modo per capire quali siano gli animali che dominano il nostro pianeta!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Mammiferi

Come tenere lontane le talpe dal giardino

Quando si possiede un giardino, e tanta campagna attorno alla casa, è possibile incorrere in un brutto guaio. Stiamo parlando delle talpe, che rovinano il ...
Gatti

5 consigli per gestire la gravidanza del gatto

Se in casa abbiamo un gatto in dolce attesa, è importante saper gestire al meglio la sua gravidanza. Nello specifico si tratta di adottare alcune ...
Invertebrati e Insetti

Come Riconoscere La Nepa Cinerea

Tra gli insetti che dominano nell'ambiente delle acque dolci, c'è la Nepa cinerea nota anche come scorpione d'acqua. Per individuarla, è necessario ...
Gatti

Come accogliere il nuovo gattino in casa

Il gatto (Felis catus Linnaeus) è un mammifero indubbiamente affascinante e possederne in casa un esemplare (persiano dal soffice manto, siamese enigmatico o meticcio dalle ...
Altri Mammiferi

I 10 mammiferi più piccoli del mondo

Il mondo degli animali è davvero affascinante e ricco di esemplari dalle diverse caratteristiche. La classe dei mammiferi, ad esempio, comprende una vasta gamma di ...
Altri Mammiferi

I 5 mammiferi più velenosi

Nel mondo animale, sia predatori che prede utilizzano dei veleni per fronteggiare il nemico. Questo accade sopratutto tra le specie ovipare e tra gli insetti ...
Altri Mammiferi

I 5 mammiferi più pericolosi

I mammiferi soprattutto i carnivori sono tra gli animali più maestosi e pericolosi dell'intera fauna terrestre. Le loro fauci con denti aguzzi e i ...
Altri Mammiferi

Come capire quando il cavallo è in forma

Un cavallo in ottima forma si riconosce dal suo aspetto esteriore. Si contraddistingue per un'espressione abbastanza sveglia e l'occhio bene aperto. Le narici ...
Altri Mammiferi

Tutto sulla iena

La iena è un mammifero carnivoro, appartenente alle Hyaenidae. Per conformazione somiglia molto ad un cane o ad una volpe di media grandezza, anche se ...
Altri Mammiferi

I mangimi nell’alimentazione del cavallo

Ecco un articolo che sarà davvero utile per tutti coloro che amano i cavalli ed in particolare, vogliamo offrire una guida concreta, per capire quali ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.