10 consigli per un cane stressato

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
112

Introduzione

È facile riconoscere un cane stressato osservando i suoi comportamenti. I sintomi più comuni sono nervosismo, atteggiamenti anomali che di solito non ha, inappetenza o caduta del pelo. Se il tuo cane è stressato puoi adottare delle misure per farlo calmare e arginare il problema. Molto spesso infatti bastano semplici accortezze affinché il cane si riprenda. Ecco quali sono i 10 consigli da adottare per un cane stressato.

212

Dedicagli più tempo

Se il cane rimane troppo tempo da solo in casa è probabile che sviluppi un forte stress. Come tutti gli animali, anche i cani hanno bisogno di compagnia e di divertirsi. Ecco perché, se il tuo cane è stressato, dovresti trascorrere più tempo con lui a giocare. I cani hanno bisogno di continui stimoli e se si sentono lasciati soli ne soffrono molto.

312

Non fare cambiamenti drastici in casa

I cani sono animali abitudinari nel senso che amano stare in un ambiente familiare dove sentirsi al sicuro. Ecco perché è sempre bene, in presenza di un cane stressato, non fare troppi cambiamenti in casa. Ciò vuol dire che se ad esempio devi sostituire qualche mobile, dovrai farlo gradualmente. Affinché il cane non subisca ulteriore stress, basta lasciargli qualche oggetto vecchio come ad esempio un tappeto.

Continua la lettura
412

Trasmettigli tranquillità

È bene evitare di tener il cane in un ambiente caotico e rumoroso. Il tuo amico ha bisogno di tranquillità e deve sentirsi al sicuro. Questo vuol dire che devi evitare ad esempio di tenere la Tv ad alto volume o di fare rumori bruschi in casa. In caso di maltempo gli animali si spaventano molto ed è per questo devi tenere il cane al sicuro e tranquillizzarlo con tante carezze.

512

Riservagli uno spazio solo per lui

Specialmente se sta passando un periodo di forte stress, il cane ha bisogno di uno spazio tutto suo. Essendo un animale territoriale deve sapere che nessuno invaderà il suo spazio. Devi dunque riservare una stanza o un angolo abbastanza grande solo per lui dove tenere le sue cose. Tra queste dovrai lasciargli a disposizione una ciotola per acqua e cibo e i suoi giochi.

612

Alimentalo bene

Un periodo di stress per il cane significa anche perdita di peso di energie. Ecco perché in questi particolari momenti il tuo amico ha bisogno anche di alimentarsi adeguatamente. Compra per lui solo cibo di buona qualità ricco di vitamine e sali minerali. In aggiunta puoi dargli anche degli integratori per contrastare anche un'eventuale perdita di pelo.

712

Capisci i suoi bisogni

Per non intensificare lo stress del tuo cane, devi imparare a capire cosa vuole. A volte ad esempio, può capitare che abbia semplicemente bisogno di riposare. In questo caso non forzarlo a giocare o ad uscire per una passeggiata. Se non vuole venire in braccio non costringerlo. Cerca di comprendere le sue necessità senza opprimerlo. In questo modo non gli causerai ulteriore ansia e stress.

812

Portalo dal veterinario

Alcune volte potrebbe essere necessario l'intervento di un veterinario. Questo soprattutto nel caso in cui il cane a causa dello stress presenta dei sintomi più gravi come vomito o tremori. A volte il cane morde incessantemente gli oggetti e non vuole più mangiare. In presenza di questi campanelli di allarme devi consultare uno specialista che provvederà ad effettuare le dovute cure.

912

Non introdurre altri animali in casa

Se il cane è già adulto sicuramente non apprezzerà la presenza di nuovi animali nel suo territorio. Questo disagio si intensifica quando il cane sta attraversando un periodo di forte stress. Evita, se possibile, di portare un nuovo cucciolo in casa o quantomeno di tenerlo in una stanza separata. In questo modo il cane si abitua poco alla volta alla presenza del nuovo arrivato senza subire ulteriori traumi.

1012

Presta attenzione ai bambini

Si sa che i cani amano giocare con i bambini. Nel periodo in cui la fase dello stress è più acuta, è meglio però tenere l'animale lontano da loro. Questo consiglio vale ancora di più nel caso in cui i bambini sono molto piccoli e non capiscono che possono nuocere alla calma del cane. Il tuo amico ha bisogno di stare tranquillo in modo che presto potrà ritornare a giocare con i suoi amichetti umani.

1112

Portalo spesso fuori

I cani hanno bisogno di stare molto tempo all'aria aperta. Se il tuo amico a quattro zampe presenta i sintomi dello stress, non dovrebbe stare troppo tempo chiuso in casa. Portalo spesso fuori, soprattutto se in casa c'è molta gente e confusione. Una bella passeggiata gli farà sicuramente bene. Evita però i luoghi frequentati da altri cani, ma scegli un posto tranquillo dove potrà muoversi liberamente.

1212

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Come capire se il tuo cane è stressato

A volte, può essere difficile capire se un cane è stressato, in quanto lui a differenza nostra non può esprimersi a parole, quindi dovrai prestare attenzione al suo comportamento, al suo modo di muoversi oppure a strani atteggiamenti che mai ha avuto,...
Gatti

Come fare con un gatto stressato

Il vostro gatto negli ultimi tempi ha comportamenti strani che non ha mai avuto prima? Pensate che ci sia qualcosa che non va in lui ma non sapete cosa fare? Volete cercare di capire se è stressato o ha solo un comportamento che è conseguenza di una...
Gatti

10 modi per attenuare lo stress del tuo gatto

Il tuo micio si comporta in modo strano? Fa cose che prima non faceva? Potrebbe essere stressato o malato. Per capire se il tuo gatto è stressato, devi analizzare il suo comportamento. Visitando questa pagina troverai molte informazioni utili. Una volta...
Cani

La toelettatura del cane a pelo corto

Se amiamo il nostro cane, prima o poi arriverà sempre il momento in cui dovremo provvedere alla toelettatura del nostro amico a quattro zampe. Questo procedimento, però, varia a seconda che si tratti di un classico cane a pelo lungo, oppure un cane...
Gatti

Come stimolare l'appetito del gatto

Il gatto è un animale estremamente affascinante che può rivelarsi non solo un ottimo compagno di giochi e un buon animale da compagnia, ma anche un ottimo amico e in alcuni casi anche un valido cacciatore di topi. Tuttavia risulta fondamentale che l'animale...
Cani

5 motivi per cui il cane mangia l'erba

I cani amano correre tra i prati e passare molto tempo all'aria aperta e certamente, durante le vostre passeggiate, vi sarà capitato di osservare che a volte si soffermano per lunghi periodi a masticare i fili d'erba, specialmente quelli più lunghi...
Altri Mammiferi

Come Capire Quando Un Cavallo è Nervoso

A volte capita di osservare i cavalli sia quelli che trainano le carrozzelle in città che quelli che sono in situazioni più tranquille. La vista di questi splendidi animali porta buonumore e viene voglia di accarezzarli. Se si decide di toccarli è...
Gatti

Come comportarsi con un gatto aggressivo

C'è da dire che, mentre alcuni gatti sono timidi, sia con le persone e con gli altri animali, altri sono troppo aggressivi. Questo perché il gatto è stato allontanato prematuramente dalla mamma gatta, che non ha avuto il tempo per educarlo correttamente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.