10 cose da sapere prima di prendere un gatto

Tramite: O2O 06/08/2015
Difficoltà: media
112

Introduzione

Adottare un amico a 4 zampe non è solo un modo per garantirci compagnia e amore incondizionato. È anche (e soprattutto) un serio impegno nei confronti di un essere vivente. Prima di prendere un cane o un gatto dovremmo sempre essere consapevoli di ciò che comporta. Gli animali hanno le loro specifiche esigenze e pertanto dobbiamo adattarci ad esse. Nei prossimi passi scopriremo 10 cose da sapere prima di accogliere un gatto.

212

L'aspettativa di vita

Un gatto può vivere, mediamente, fino a 15-20 anni d'età. Prima di prendere un gatto bisogna rendersi conto che si tratta di un impegno a lungo termine. Se non siamo sicuri di potercene prendere cura tanto a lungo evitiamo di adottarne uno. Il gatto è molto indipendente, ma avrà comunque bisogno delle nostre attenzioni.

312

Le spese

L'arrivo di un gatto in casa comporta dei costi aggiuntivi. Mediamente prendersi cura di un gatto costa meno rispetto ad altri animali. Ma la spesa media annuale si aggira intorno ai 500 euro. La cifra comprende il cibo, la lettiera, i giochi e le spese sanitarie essenziali. Eventuali "extra" per malattie ed incidenti possono variare.

Continua la lettura
412

Il legame col padrone

Prendere un gatto solo per sfizio passeggero non è un buon motivo per adottarlo. Il gatto ha bisogno di attenzioni e affetto. Pur essendo indipendente gradirà le nostre coccole e spesso e volentieri sarà il primo a cercarle. Non respingiamo il nostro amico e dimostriamogli amore.

512

I giochi

Per un buon sviluppo psico-fisico del gatto è necessario giocare con lui. Il movimento e lo svago permettono all'animale di restare in salute e di non impigrirsi. Se non abbiamo la volontà di prestare attenzione a questi particolari è meglio non prendere un gatto.

612

La sua indole

Il gatto può essere un animale molto particolare. Ha sicuramente bisogno di attenzioni, ma ciò non lo rende un peluche da strapazzare. Dobbiamo imparare a conoscere il nostro gatto con pazienza, rispettando il suo carattere. Non forziamolo mai a farsi coccolare o a giocare se non vuole.

712

I suoi spazi

Un gatto ha sempre bisogno dei suoi spazi, ma ciò non significa che debba necessariamente uscire. Un gatto, infatti, può crescere benissimo all'interno della nostra casa. Non ha il bisogno di vagabondare fuori. Un gatto "casalingo" ha un'aspettativa di vita maggiore degli altri.

812

Il contatto con l'esterno

Un gatto può stare in casa, ma gradisce il contatto col mondo esterno e la natura. Questo è assolutamente salutare. Se abbiamo un giardino o un piccolo cortile facciamolo uscire. La luce del sole è benefica per lui, così come il contatto con la vegetazione. Permettiamogli di prendere il sole davanti alle finestre.

912

Le forniture

Prima di prendere un gatto procuriamoci l'essenziale per curarci di lui. Acquistiamo una ciotola per la pappa e una per l'acqua. Procuriamoci lettiera e sabbietta. Prendiamo anche qualche gioco per lui e un tiragraffi per le sue unghie. E non dimentichiamo un trasportino per il veterinario.

1012

Una casa adatta

Per prendere un gatto dobbiamo avere una casa "a misura di felino". Ciò significa possedere un appartamento privo di pericoli per il micio. Evitiamo, per esempio, di tenere piante potenzialmente pericolose per il gatto. Se ne abbiamo alcune, teniamole fuori dalla sua portata.

1112

Il sesso dell'animale

Il sesso del gatto può essere un fattore importante nella scelta. Prima di prendere l'animale ricordiamo che il maschio tende a marcare il territorio. L'urina ha un odore forte e può colpire i nostri mobili e le pareti di casa. La femmina entra in calore intorno ai 6 mesi d'età. La sterilizzazione è un'ottima idea, specialmente se ci sono altri gatti nei paraggi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Gatti

Come sapere se il mio gatto ha freddo

Tra gli animali domestici più affascinanti e eleganti, troviamo il gatto. Il gatto è un animale che non richiede molte cure rispetto, ad esempio, al cane, perché è molto indipendente. Questo comunque non è motivo valido per non prendersi cura del...
Gatti

Come sapere se il gatto ha calcoli alla vescica

Il gatto è un animale molto bello esteticamente e affascinante, che può rivelarsi non solo un abile cacciatore di topi, ma anche un valido amico e compagno con cui trascorrere dei momenti magici e speciali della nostra giornata. Nonostante sia un animale...
Gatti

Come sapere se il nostro gatto ha la febbre

I gatti sono a tutti gli effetti membri della famiglia, e prendersi cura di un animale significa provvedere alle sue cure, dunque non solo un'alimentazione sana e completa ma anche le cure mediche del caso, per esempio in caso abbia la febbre. Sì, perché...
Gatti

10 consigli per un gatto stressato

Devi sapere prima di tutto che puoi riconoscere se il tuo gatto è stressato da vari sintomi, come quando ad esempio perde l'appetito oppure fa i bisogni al di fuori della propria lettiera. Inoltre, un gatto può essere stressato quando tende ad essere...
Gatti

10 consigli per insegnare al gatto ad usare la lettiera

Se ci apprestiamo ad adottare un gatto, è importante sapere che la lettiera è un accessorio indispensabile, per evitare che l'animale possa imbrattare la casa con i suoi bisogni quotidiani; infatti, per massimizzare il risultato, è dunque necessario...
Gatti

Cosa fare se il gatto rifiuta di uscire

Il gatto è un animale dal carattere affascinante con una forte tendenza all'indipendenza, l'autonomia e la libertà. Per questo è molto facile che il gatto, pur se abituato ad essere un gatto domestico, desideri spesso uscire per esplorare l'ambiente...
Gatti

Cosa fare se il gatto soffre di solitudine

Il gatto per natura è autonomo, e ama starsene in un posto tranquillo della casa, specie dopo aver espletato le sue funzioni fisiologiche e consumato il cibo. Tuttavia molto spesso capita che alcuni esemplari soffrono di solitudine, specie se vivono...
Gatti

Come scegliere il collare più adatto per il gatto

Se avete deciso di adottare un gatto, è importante sapere che può indossare un collare sia per un fattore estetico, che per collegarvi le bretelle da passeggio come il cane. In commercio sono disponibili svariate tipologie di collari, per cui nei passi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.