10 passi per allestire un acquario d’acqua dolce

Tramite: O2O
Difficoltà: media
112

Introduzione

Se intendiamo allestire un acquario di acqua dolce, è importante sapere che ci sono delle regole ben precise da seguire, per ottenere un ecosistema tale da favorire la sopravvivenza di pesci e piante. A tale proposito ecco una lista in cui in 10 passi, spieghiamo come procedere in sequenza per ottimizzare il risultato.

212

Sterilizzare a fondo la vasca

Se abbiamo acquistato una vasca in plastica o in vetro, magari quest'ultima da noi assemblata, il primo passo necessario consiste nello sterilizzare il contenitore a fondo, lavandolo accuratamente senza usare detersivi, per poi asciugarlo con un panno pulito.

312

Inserire sabbia e ghiaia ben pulita

Inserire della sabbia e della ghiaia ben pulita, è il passaggio successivo che ci consente di raggiungere l'obiettivo che ci siamo prefissati. Il mix tra i due prodotti, deve essere accuratamente predisposto sul fondo dell'acquario ad un'altezza di almeno 2 centimetri, ed ovviamente di tipo omologato per un impianto d'acqua dolce.

Continua la lettura
412

Aggiungere dell'acqua

A questo punto, possiamo aggiungere dell'acqua distillata, senza necessariamente riempire per intero la vasca, magari fermandoci giusto a metà del contenitore, in modo da creare i presupposti per idratare e ripulire sabbia e ghiaia, da eventuali impurità presenti.

512

Inserire il filtro biologico

Adesso nell'acquario di acqua dolce, possiamo inserire uno degli elementi fondamentali per la sua ottimizzazione ovvero il filtro biologico, che in questo frangente funge da depuratore eliminando nitrati e nitriti nocivi, sia per la sopravvivenza dei pesci che delle piantine acquatiche.

612

Aggiungere un riscaldatore

Aggiungere un riscaldatore, è un altro passo importante per ottenere l'optimum in un acquario. L'apparecchio va dunque inserito sotto la sabbia, e come si evince dal nome stesso, serve a raggiungere la temperatura necessaria per un impianto di acqua dolce, che non deve superare i 24 gradi. Un termometro con ventosa specifico per acquari, è indispensabile per rilevare l'esatta temperatura.

712

Controllare il ph dell'acqua

A questo punto, l'acquario ci obbliga a controllare il Ph dell'acqua, per cui in un negozio di acquariologia ci procuriamo delle provette specifiche, che ci consentono di raggiungere il valore necessario, che deve essere inferiore a 7 ovvero neutro.

812

Inserire delle piante acquatiche

Con un acquario d'acqua dolce ben filtrato, con la caloria giusta e soprattutto pulito, possiamo adesso inserire nella sabbia e nella ghiaia, delle piante acquatiche che servono per ottimizzare l'humus di questo piccolo ma funzionale habitat naturale.

912

Fare un cambio parziale dell'acqua

Un cambio parziale dell'acqua, rappresenta una tappa obbligata per massimizzare il risultato; infatti, lasciando sul fondo circa 8 centimetri di liquido e poi aggiungendone dell'altro fino all'orlo della vasca, ci consente di fare un altro passo avanti per il nostro acquario di acqua dolce.

1012

Cambiare i materiali del filtro

Il penultimo accorgimento necessario per l'allestimento della vasca, consiste nel cambiare i materiali del filtro. Nello specifico si tratta di risciacquare i tubicini in plastica, eliminando le sostanze limacciose presenti, ed aggiungendo poi lana di roccia e carbone attivo entrambi nuovi.

1112

Inserire i pesci nell'acquario

Inserire i pesci nell'acquario, è l'operazione finale che ci consente di farli vivere nelle condizioni ideali, in un'acqua perfettamente limpida, e a seconda delle specie, ottenere anche i presupposti ideali per eventuali riproduzioni, come ad esempio quella dei pesci comunemente detti scalari.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesci

Come gestire i nitrati in acquario d'acqua dolce

Nei tre passi che andranno a formare le nostre argomentazioni, ci concentreremo sulla gestione dei nitrati. Infatti, come indicato anche nel titolo che accompagna questo articolo, ora andremo a spiegarvi come gestire i nitrati in acquario d'acqua dolce....
Pesci

Come creare l'ambiente giusto in un acquario per pesci d'acqua dolce

Un acquario non va considerato solamente come una bel complemento di arredo, capace di rendere un ambiente della nostra casa più elegante e chic, ma dobbiamo sempre tenere a mente, che prima di tutto, l'acquario è la casa dei nostri pesci. Come gli...
Pesci

Acquario: come scegliere i pesci d'acqua dolce

Gli animali acquatici vivono in un ambiente ben preciso, l'acqua. Tuttavia non tutte le tipologie di acque sono uguali, di conseguenza le specie sviluppatesi in una determinata zona, in acqua salata o dolce, differiscono di molto, e spesso possono risultare...
Pesci

Come allestire un acquario di coralli marini

I coralli marini hanno una bellezza incredibile, affascinante, che conquista. Allestire un acquario di coralli marini non è certo cosa facile, ma neanche impossibile. Nonostante non consigli questa esperienza a persone completamente a digiuno di nozioni...
Pesci

Le 5 piante d’acquario dolce più facili

Per la realizzazione di un acquario dolce le piante sono essenziali, sia come elemento decorativo che per le loro funzioni: purificano l’acqua da elementi nocivi e offrono ai pesci spazi nascosti e protetti. Ma come si fa a far crescere una pianta sott’acqua??...
Pesci

Allestire un acquario: consigli per l'acquisto e la preparazione

Se avete deciso di allestire un acquario di tipo tropicale prima di procedere all'acquisto, è necessario valutare le dimensioni della vasca, per poi dedicarvi scrupolosamente alla preparazione dell'habitat. Successivamente bisogna poi inserire alcuni...
Pesci

Come allestire un acquario per ciclidi

I Ciclidi si differenziano dai comuni pesci d'acquario per la varietà cromatica e per il carattere. I maschi, in modo particolare, si mostrano molto più territoriali durante il corteggiamento e l'accoppiamento. I Ciclidi sono benevoli soprattutto con...
Pesci

Pesci tropicali d'acqua dolce: come sceglierli

Se vogliamo popolare un bell'acquario con pesci tropicali di acqua dolce, è utile conoscere alcune regole per un buon accostamento fra le diverse specie. Non tutti i tipi di pesce infatti vanno d'accordo, o sono compatibili per temperatura dell'acqua...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.