10 regole per vivere in armonia con il tuo cane

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Avere un cane è una responsabilità importante. Molto spesso quando si decide di prendere un cane ci si dimentica di tutti quegli aspetti che in un primo momento vengono sottovalutati. Quindi non si devono dimenticare quegli oneri che comporta un amico a quattro zampe. Lo scopo di questa guida è quello di mostrare le 10 regole per vivere in armonia col tuo cane.

26

La prima regola da seguire per vivere in armonia con il tuo cane è molto importante, perché riguarda l'educazione. L'educazione del proprio animale domestico, deve necessariamente essere priva di ogni uso della paura e della forza. Educate piuttosto il vostro cane in maniera garbata e affabile. La seconda regola invece vi concede di premiare il vostro cane, qualora facesse qualcosa di positivo. La terza regola vi indica di fare una cosa fondamentale. Cioè insegnare al vostro cane a non fare i capricci. Ma piuttosto addestratelo a mettersi seduto. Evitando di saltarvi addosso o abbaiare.

36

La quarta regola, invece, vi dice di impartire gli ordini al vostro cane in maniera chiara e basilare. Cercate di esprimere con voce squillante e ferma ciò che volete che faccia. La quinta regola riguarda il tipo di rispetto e la considerazione che dovete dare al nostro cane. Esso è pur sempre un animale, e trattarlo come un essere umano è sbagliato. Dovete rispettare, quindi, la sua natura. La sesta regola in qualche modo si collega alla quinta. Questa sesta regola, infatti, si focalizza sulla fiducia che si deve instaurare tra voi e il vostro cane. Un rapporto di rispetto reciproco si deve basare, infatti, sulla fiducia, anch'essa reciproca.

Continua la lettura
46

La settima regola riguarda i primi insegnamenti da dare al vostro cane da cucciolo. Impartirgli dei comandi per attuare dei comportamenti consoni fin dall'infanzia è importantissimo. Questo perché da grande non assuma comportamenti sbagliati e scorretti. L'ottava regola vi suggerisce di evitare dei comandi o ordini incompatibili e contrastanti tra loro. Cercate sempre di dare degli ordini molto coerenti tra loro. Eviterete di confondere ulteriormente il vostro animale. La nona regola vi consiglia di evitare di dargli corda in determinate situazioni. Infatti ignorarlo quando commette qualcosa di sbagliato o poco gradito, tendenzialmente lo farà smettere. Questo perché capisce che non potrà avere nessun vantaggio da voi. Infine l'ultima regola, cioè la decima, vi indica come mantenere vivo il legame di rispetto e fiducia reciproca con il vostro cane. Lo potete, infatti, fare attraverso il gioco costante con il vostro amico a quattro zampe.

56

Guarda il video

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Rispettiamo la natura del nostro cane e cerchiamo di instaurare un rapporto di fiducia reciproca.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Come far vivere più a lungo il nostro cane

Quando un cane viene a mancare per malattia o a causa dell'età avanzata questo accadimento è sempre un grosso trauma. Per tutta la famiglia. Il nostro amico a quattro zampe deve essere messo il più possibile nelle condizioni di vivere bene e a lungo....
Cani

Consigli per far vivere più a lungo il nostro cane

Come dice il detto, il cane è il migliore amico dell'uomo. È un animale estremamente intelligente, oltre che incondizionatamente affettuoso. Vi è un rapporto millenario che ci lega, reso possibile soprattutto grazie alla fiducia praticamente innata...
Cani

Come scegliere il cane adatto a vivere con dei bambini

La scelta del cane adatto, è dunque strettamente legata alle suddette caratteristiche, per cui analizzandole a fondo una per una, alla fine risultano ottimali, in modo da non avere futuri problemi caratteriali tra il cane e i nostri bambini. L'analisi...
Cani

10 regole per una casa a prova di cane

Il vostro nuovo proposito è quello di accogliere un nuovo arrivato ma non siete attrezzati in casa? Un cane è un ottimo compagno di vita che potrebbe facilmente tirarvi su il morale. Ma in questa guida analizzeremo in particolar modo come attrezzarvi...
Cani

5 regole per fare il tuo cane felice

Non bisogna pensare che avere un animale in casa sia un aspetto di poco conto. Occorre impegnarsi sempre al massimo per garantire al proprio amico a quattro zampe la piena salute, sia da un punto di vista fisico che della sua psicologia. Un cane in salute...
Cani

3 regole per lasciare il cane a casa da solo

Alcuni cani, in special modo i cuccioli, vivono in maniera molto traumatica il fatto di essere lasciati a casa da soli. Soffrono infatti della cosiddetta "ansia da separazione", e questo accade anche se uscite di casa per poco tempo, solo per fare una...
Cani

10 regole per insegnare al cane a non abbaiare

Il tuo cane abbaia sempre e disturba il vicinato? Non ce la fai più a sentirlo abbaiare tutto il giorno? Vorresti insegnarli a non abbaiare ma non sai come fare? Bene, oggi ti mostrerò 10 regole per insegnare al tuo cane a non abbaiare. I risultati...
Cani

L'educazione del cane: 5 regole educative

Impartire la giusta educazione e disciplina al nostro amico a quattro zampe è sicuramente un compito non facile, ma neanche impossibile. È fondamentale imparargli la giusta educazione sia all'interno della propria casa sia all'aperto, e soprattutto,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.