10 segnali che il tuo gatto ti vuole bene

Tramite: O2O
Difficoltà: media
112

Introduzione

La presenza di uno o più gatti nella nostra casa, sicuramente cambia le cose, in meglio. Ogni gatto ha una sua personalità e caratteristiche che lo distinguono dagli altri e, pertanto, ha anche un modo di comunicare differente. Tuttavia, esistono alcuni particolari comportamenti che qualsiasi gatto mette in atto per dimostrarti che ti vuole bene. È sempre bello e utile riuscire a capire il linguaggio non verbale dei nostri animali, per cui, in questo articolo verranno analizzati dieci segnali per capire che il tuo gatto ti vuole bene.

212

Viene a cercarti

I gatti spesso riescono a capire in quale stanza vi trovate anche se non emettete alcun rumore e la porta è chiusa. In questo caso, quando il vostro gatto vi vuole bene e vi sta cercando, si posizionerà davanti alla porta miagolando o, addirittura, grattando la superficie del legno proprio per attirare la vostra attenzione affinché lo facciate entrare. Sarà dunque lui a venire a cercarvi per passare del tempo con voi.

312

Gli basterà vederti per stare bene

Quando il vostro gatto vi vuole davvero bene, spesso gli basterà solo vedervi per iniziare a fare le fusa, che è un inequivocabile sinonimo di benessere e tranquillità. Spesso, se si accorgerà della vostra presenza in stanza mentre lui sta dormendo sul letto, si sveglierà e, facendo le fusa, cercherà di venirvi vicino per strusciarsi.

Continua la lettura
412

Inizierà, a modo suo, a salutarti

Per i gatti, un miagolio significa tante cose. Se il vostro gatto vi vuole bene e non vi vede da qualche ora, quando vi rivedrà prenderà l'abitudine di salutarvi con un simpatico miagolio. Ovviamente, questa caratteristica non accomuna tutti i gatti, ma la maggior parte di essi che, miagolando, vorranno comunicarvi la loro gioia per avervi appena rivisto.

512

Vuole dormire con te

I gatti amano dormire al calduccio e, allo stesso tempo, amano il contatto fisico con noi umani. Pertanto, se il vostro gatto vorrà trascorrere la nottata dormendo vicino a voi, sarà un evidente segno per comunicarvi la sua totale fiducia in voi e, di conseguenza, il bene che per voi prova.

612

Ti segue per la casa

Quando il vostro gatto avrà dormito a sufficienza (si sa, i gatti dormono tantissimo), inizierà a seguirvi per la casa, osservandovi nelle vostre varie faccende. Addirittura, per non perdervi di vista, vorrà venire in bagno con voi quando starete per chiudere la porta. In questi casi, il gatto non starà cercando di comunicarvi che ha fame e che vuole qualcosa da mangiare, ma starà semplicemente cercando di stare in vostra compagnia.

712

Muove la punta della coda quando ti vede

La coda viene molto usata dai gatti nel loro linguaggio non verbale. Se noterete che, quando vi vede, il vostro gatto inizia a muovere la punta della coda, significherà che è contento di vedervi e dunque ciò implicherà senza alcun dubbio che vi vuole realmente bene.

812

Ti mostra la pancia

La pancia è una delle parti più vulnerabili dei gatti, e pertanto la custodiscono gelosamente. Tuttavia, se il vostro gatto vi guarderà rotolandosi per terra a pancia in su, questo significa che si fida totalmente di voi e che quindi, oltre a voler essere coccolato un po', vi vuole bene.

912

Ti trattiene quando stai per andare

Alcuni gatti, osservando i comportamenti degli umani, capiscono come noi usiamo le nostre mani e cercheranno di usare in modo analogo le loro zampe. Quando il vostro gatto vi vuole realmente tanto bene e voi starete per alzarvi dalla poltrona sulla quale entrambi siete adagiati, lui cercherà di trattenervi con una delle sue zampe anteriori, alle volte anche usando le unghie, ma lo farà solamente per farvi capire che non vuole che ve ne andiate, perché preferirebbe che rimaneste con lui ancora per un po'.

1012

Ti porta dei piccoli doni

Se non vivete in appartamento ma in una casa con giardino e il vostro gatto potrà dunque andare fuori, noterete sicuramente che, a volte, troverete davanti all'ingresso di casa degli animaletti morti, come piccoli topi o uccellini. Ricordiamo sempre che il gatto è, prima di tutto, un cacciatore nato. Questi animaletti, che il vostro gatto catturerà e sceglierà di non mangiare, significano molto per lui, dato che rappresentano dei doni, dei trofei che lui vi ha portato e che vi vuole regalare. Se vi capiteranno episodi di questo genere, potrete sicuramente interpretarli come manifestazioni d'affetto del vostro animale.

1112

"Fa la pasta"

Quando il vostro gatto si trova in una situazione di particolare benessere, vorrà "fare la pasta" o "fare il pane" su di voi, su delle coperte o su altri oggetti morbidi. Questo comportamento deriva dal momento in cui il gatto era un cucciolo e voleva di succhiare il latte dalle mammelle della sua mamma. Azioni come queste significheranno senz'ombra di dubbio che il vostro gatto è estremamente rilassato e vi vuole bene.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Gatti

5 segnali che il mio gatto è felice

Sempre più famiglie italiane hanno deciso di adottare un gatto nelle proprie case. Questi animali affascinano per il loro spirito libero e per la loro intraprendenza, ma anche per l'affetto che sanno dimostrare verso i loro padroni.  È dovere dei padroni...
Gatti

10 segnali che dimostrano che il gatto ti ama davvero

Il gatto è un animale domestico molto enigmatico. Non sempre riuscite a cogliere i sentimenti e l'emozioni che sta provando. In questa guida vedrete molto brevemente quando il gatto dimostra il suo amore per voi. Vediamo, quindi in maniera molto semplice,...
Gatti

Come capire il gatto

Il gatto è uno degli animali domestici più diffuso in Italia, assieme al cane. Percepire le sue esigenze e le sue abitudini non è facile e richiede esperienza. Solo con il tempo si riconoscono le sue caratteristiche e i suoi comportamenti. Il carattere...
Gatti

Gatto depresso: come riconoscere i sintomi e cosa fare

All'interno di questa guida, discuteremo un argomento molto particolare: i sintomi e i segnali che ci indicano e ci aiutano a capire se il nostro gatto è depresso. Anche gli animali possono passare dei periodi bui e questo viene spesso notato se, con...
Gatti

Come capire se un gatto è triste

Avere un gatto in casa è sicuramente una realtà che migliora le giornate. Gli amanti del gatto sono in continua ascesa e sono sempre di più le adozioni di questi curiosi felini. I gatti sono animali particolari, dall'indole territoriale e indipendente....
Gatti

Come evitare che il gatto faccia i bisogni sul divano

Educare il gatto sin da cucciolo è molto importante per evitare che il nostro più caro amico danneggi i nostri mobili e renda la nostra casa un vero disastro. Quando i gatti sono molto piccoli o randagi è estremamente importante educarli a non utilizzare...
Gatti

Come comportarsi con un gatto aggressivo

C'è da dire che, mentre alcuni gatti sono timidi, sia con le persone e con gli altri animali, altri sono troppo aggressivi. Questo perché il gatto è stato allontanato prematuramente dalla mamma gatta, che non ha avuto il tempo per educarlo correttamente...
Gatti

Come fare per evitare che il gatto affili le unghie sulle poltrone

Quando in casa arriva un gatto, è meglio premunirsi e mettere al sicuro poltrone (ma anche divani, sedie o altro) perché appena il micio sarà diventato un po' più grande inizierà ad affilarsi le unghie su queste superfici, che non ci metteranno molto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.