10 trucchi per mantenere il vostro cane sano

tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

Ormai è scontato il fatto che il cane sia il miglior amico dell'uomo, un fatto che ha una storia molto lunga di almeno 15.000 anni. Esso ha grande impatto nella vita umana, perché è un leale amico che non ci abbandonerà mai. Ci fa sorridere e ci è accanto quando siamo in difficoltà e condivide con noi i momenti di gioia. Però, affinché il cane ci voglia bene, dobbiamo prima dimostrargli che lo noi lo vogliamo bene e facciamo molte cose per lui. Perciò, quando prendiamo in cura un cane, dobbiamo trattarlo non solo come un essere vivente, ma come un grande amico e un leale compagno di vita, impegnandoci per assicurargli una vita sana e felice. Le principali indicazioni per avere un cane sano le troviamo in numerose pagine internet, ma nel seguente articolo tratteremo 10 trucchi meno conosciuti per mantenere il vostro cane in perfetta forma e non causargli danni di vario tipo.

211

Quantità di cibo

La quantità di cibo da dare al proprio amico varia dalle sue dimensioni e dal suo modo di trascorrere la giornata, proprio come per l'uomo. Il fabbisogno calorico sarà alto per cani di grossa taglia o moderatamente attivi e sarà invece più basso per cani di piccola taglia o sedentari. È consigliato dare al cane non più di due/tre pasti al giorno e non lasciargli il cibo davanti per tanto tempo se non lo gradisce, ma toglierglielo dopo un quarto d'ora.

311

Alimentazione

Molte persone pensano che lo stomaco del cane è molto più potente del nostro ed è capace di sintetizzare cibi di ogni genere. Questa idea è assolutamente falsa, perché molti studi indicano che i cani hanno molte difficoltà nel digerire i nostri cibi complessi e hanno bisogno pertanto di cibi sani ed equilibrati. Quindi è assolutamente sbagliato dare da mangiare al cane i nostri avanzi di cibo, che possono causargli gravi problemi intestinali. Importante è la sufficiente idratazione del nostro amico a quattro zampe, che deve avere una ciotolina d'acqua fresca sempre a portata di mano.

Continua la lettura
411

Cibi fatti in casa

I cibi fatti in casa sono ottimi da dare ai cani. Per capirci: per cibi casalinghi non si intendono gli avanzi del nostro pasto, ma cibi cucinati appositamente per il cane. È una rottura cucinare, si, ma in questo modo siete molto più tranquilli sul cibo consumato dal vostro cane. Il cibo casalingo deve essere costituito all'incirca da 40% di carne, 40% di carboidrati e 10% di ortaggi e verdure.

511

Cibi commerciali

Cn questo nome ci riferiamo alle crocchette e alle scatolette dei supermarket. Questo cibo ha il vantaggio di farci risparmiare tempo sulla preparazione del cibo, ma spesso hanno molte sostanze sospettose. Se proprio dobbiamo offrirgli cibo commerciali bisogna scegliere quelli di una certa marca, che costano di più ma non hanno conservanti e altri agenti dannosi.

611

Cosa non dargli assolutamente

I principali cibi nocivi per i nostri amici con le zampe sono:- avanzi di cibo di qualsiasi natura;- sughi e cibi fritti;- ossa;- dolci di qualsiasi genere; - cipolla e aglio;- funghi;- uva e uvetta; Questi sono i più importanti, ma è consigliato consultare il veterinario per avere maggiori informazioni.

711

Il luogo sicuro

È importante per la psicologia del cane il concetto di una propria tana. Il bisgno di avere una tana dove potersi rifuggiarsi è innato nei cani, che cercano sin dall'inizio un posto tutto suo dove rifugiarsi. Se il cane sceglie come tana un luogo inappropriato è compito del proprietario trovargli al cane un suo luogo sicuro dove stare in tranquillità.

811

Lasciarlo libero

Sempre per la sua psicologia è importante lasciare il cane libero in un posto esterno e sicuro, dove lasciargli fare tutti quello che gli dice il suo istinto senza intrometterci. Questo lo aiuta ad interagire con l'ambiente ed avere fiducia in se stesso.

911

Marcare il territorio

Sappiamo che i cani tendono a delimitare il proprio territorio con la pipi. Non possiamo impedire ciò al nostro amico, ma possiamo indicargli dove farlo. Dobbiamo scegliere un luogo sicuro, come ad esempio un piccolo cortile, dive il cane è libero di fare i pripri bisogni, inoltre, è consigliato congratularlo quando li fa in quel luogo, così quello sarà il suo territorio e non c'è il rischio che altri cani glielo rubano, evitando così lotte territoriali.

1011

L'igiene

Un altro pilastro determinante nella salute del nostro amico è la pulizia. Dobbiamo tenere pulito il nostro cane e l'ambiente che lo circonda, con periodiche pulizie. Dobbiamo inoltre non fargli frequentare luoghi terribilmente poco igienici. Questo limiterà molto le numerose malattie che si accumulano nella sporcizia.

1111

L'affetto

Ultimo consiglio, e forse anche il più importante, è l'affetto. Tra noi e il nostro cane ci deve essere grande armonia e un rapporto molto affettuoso. Dobbiamo dimostrargli che lo vogliamo bene, con carezze, abbracci, belle parole e premiazione con stuzzichini o altro, e vedremo che anche il nostro amico proverà grande amore nei nostri confronti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Come fare per mantenere bello e sano il pelo del cane

Amare il proprio animale domestico significa avere cura di lui. Grazie a delle accortezze il nostro cane avrà un pelo lucido, florido e ben curato. La difficoltà a mantenere bello e sano il pelo del cane dipende dalla razza, dall'età e dalle condizioni...
Cani

Come mantenere l'igiene orale del vostro cane

Il cane come gli esseri umani, devono mantenere una perfetta igiene orale, in ogni fase della loro vita, per prevenire la formazione di malattie ed infezioni, che potrebbe arrecare danni irreparabili ai loro denti. Tartaro, placca, carie e alitosi sono...
Cani

Come mantenere lucido il pelo del vostro cane

La lucentezza e la morbidezza del mantello canino sono indice di un buono stato di salute e di una dieta alimentare perfettamente equilibrata. Tramite il pelo, il vostro cane si difende dagli attacchi degli agenti esterni, allontanando il rischio di contrarre...
Cani

Come cucinare un pasto sano per cane

Una buona alimentazione è di fondamentale importanza per far crescere in ottima forma un cane, di qualsiasi razza sia. Non badare al tipo di nutrimento dell'animale può provocare svariati problemi sia direttamente (nel caso si diano all'animale cibi...
Cani

Come mantenere sani i denti del cane

La bocca per i cani è molto importante, è alla base del loro benessere fisico e psicologico. Ricordate bene che un cane con problemi orali avrà difficoltà a mangiare, o nei casi più gravi non riuscirà proprio a masticare: questo può portare ad...
Cani

Come Usare Il Pettine Antipulci per il vostro cane

Se il vostro cane ha le pulci e si vogliono eliminare in maniera sicura ed approfondita è opportuno provare con l'apposito pettine Antipulci. Se esso viene utilizzato correttamente si può effettuare una pulizia meticolosa. Inoltre, così facendo è...
Cani

Come fare se il vostro cane diventa incontinente

La casa è un luogo dove sentirsi a proprio agio. Infatti viene arredata in base ai propri gusti personali. All'interno della propria casa, possiamo trovare nella parte esterna, il giardino. Questo ci permette di adottare un piccolo amico a quattro zampe....
Cani

Come mantenere un cane lontano dalle piante

Scavare è un comportamento naturale del cane, sia per i cuccioli che per i cani adulti. Però può rivelarsi frustrante se il vostro cane scava continuamente nei vasi delle piante. Questo vi porta a doverle continuamente rinvasare, o addirittura a sostituirle...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.