5 alimenti da non dare alle quaglie

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se intendiamo allevare delle quaglie per garantirci delle uova giornaliere che si rivelano molto più nutrienti di quelle di gallina, è importante che l'alimentazione sia adeguata, evitando soprattutto di somministrargli cibi non adatti, oppure elaborarli prima e poi darglieli da mangiare. A tale proposito, ecco una lista di 5 alimenti da non dare alle quaglie.

27

Farinacei

Il pane e tutti i prodotti realizzati con la farina specie se lievitati, vanno assolutamente evitati, poiché la quaglia, ingerendone una dose eccessiva, tende ad ingrassare, con il rischio di non produrre più le uova. In alternativa, si possono dare (ma non sempre) alimenti come il grano e i semi di girasole.

37

Carne di maiale

La carne da somministrare alle quaglie deve essere cruda, in modo da favorire un buon apporto proteico, ma tuttavia, c'è un tipo che non va data ossia quella di maiale, quindi per andare sul sicuro, conviene limitarsi al manzo. Un'alternativa è anche la carne di coniglio, che non contiene particolari acidi e grassi, ed inoltre è facilmente digeribile.

Continua la lettura
47

Larve di mosca

Le larve di mosca e quelle che nascono nella farina sono alimenti da evitare per le quaglie, poiché tendono ad irritare la mucosa gastrica. Eventualmente si decide di dargli da mangiare le mosche, conviene eliminare la testa per evitare lo stesso inconveniente all'apparato digestivo. In alternativa, ci sono molti alimenti simili liofilizzati, disponibili nei negozi specializzati.

57

Pezzi grandi di carne

Le quaglie non sono come i rapaci, in grado di sminuzzare con il becco il cibo di qualsiasi dimensione, per cui quando gli diamo da mangiare la carne, è molto importante tagliarla a piccoli pezzi, in modo da evitare questo inconveniente che potrebbe farli strizzare. >A parte quella macinata che va benissimo come dimensione, sia il cuore che il muscolo, conviene setacciarli e sminuzzarli con i classici utensili da cucina, oppure frullarli per pochi minuti, giusto il tempo per ridurli di dimensione.

67

Pesce con la testa

Il pesce è un alimento che le quaglie riescono a mangiare senza alcun problema, compreso le spine, che si rivelano addirittura preziose per il contenuto di omega-3 e soprattutto di calcio, elemento indispensabile per la formazione del guscio dell'uovo. Tuttavia quando si decide di optare per questa alimentazione, è necessario eliminare la testa, poiché la sostanza amara in essa contenuta (il fiele), tende a ripercuotersi sulle uova, che alla fine assumono una colorazione grigiastra oltre che un sapone decisamente amarognolo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Volatili

Come iniziare un allevamento di quaglie

Le quaglie sono dei volatili che popolano i nostri cieli. Le specie di quaglie più comuni sono le cosiddette Coturnix Coturnix. Tra i vari hobby, sta andando molto di moda l'allevamento di volatili. Tra questi possiamo scegliere proprio le quaglie. Questa...
Volatili

5 alimenti da non dare alle anatre

Le anatre sono simpatici animali da tenere in un giardino o da andare ad osservare al parco e sono molto versatili in fatto di cibo. Sono ghiotte soprattutto di granaglie e verdura fresca, ma mangiano anche molto altro, motivo per cui risultano spesso...
Volatili

Come nutrire le quaglie

Allevare le quaglie è abbastanza semplice, e può essere anche produttivo: da questi animali si possono ricavare grandi quantità di uova e di carne. In una voliera abbastanza grande infatti possono entrare sino a 20 esemplari, di cui 15 femmine, e la...
Volatili

5 alimenti da non dare al canarino

Se abbiamo appena acquistato una coppia di canarini, è importante alimentarli in modo corretto; infatti, ci sono tantissimi cibi naturali che sono di facile reperibilità, ognuno con una specifica funzione, oltre a quelli misti (semi), acquistabili...
Volatili

Come Creare Un Piccolo Allevamento Di Quaglie

Moltissime famiglie in Italia ormai possiedono uno o più animali domestici. Infatti trovare a casa un amico a quattro zampe che ti aspetta è gratificane per chiunque. Gli animali più comuni tenuti in casa sono sicuramente: il cane, il gatto, i pesci,...
Volatili

Gli alimenti concessi e vietati per la tua calopsite

La calopsitta chiamata in gergo calopsite, è una specie di uccello appartenente alla famiglia dei Cacatuidi ed è simile ai pappagallini sia per forma che per dimensione. Nello specifico presenta un corpo piuttosto snello, delle ali decisamente affusolate...
Volatili

Come alimentare un pettirosso

Capita di trovare un pettirosso in difficoltà perché è caduto dal nido o che per qualunque altro motivo non riesce più a mettersi in volo. I pettirossi sono dei tipici uccelli che si distinguono dai normali perché possiedono un particolare petto...
Volatili

Come alimentare i canarini

In questo articolo vogliamo offrire una mano a tutti coloro che hanno in casa dei simpatici canarini, per imparare quale sia l’alimentazione corretta, da offrire a questi uccelli.Sono veramente in tante, le famiglie, che decidono di adottare un canarino...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.