5 animali da vedere in Namibia

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La Namibia è uno fra i paesi africani più affascinanti: per anni parte del Sudafrica, è stato dichiarato indipendente da circa 25 e continua a mozzare il fiato a migliaia di turisti. Oltre a una vasta flora, il territorio si caratterizza soprattutto per la sua varia fauna, nonostante il paesaggio sia contrastante. Infatti, la Namibia alterna a grandi aree desertiche - il deserto Namib è forse il più antico al mondo - altrettante zone montuose e paludose in cui numerose specie di animali riescono a scorrazzare in libertà, convivendo armoniosamente con le meno presenti popolazioni locali. Scopriamo quali sono i 5 da vedere assolutamente.

26

L'elefante

Gli elefanti del deserto popolano l'arida regione di Damaraland, in uno scenario spettacolare e molto suggestivo. È possibile partecipare a fotosafari per immortalare per sempre il ricordo delle loro apparizioni in meravigliosi e unici scatti. Inoltre, è possibile avvistarne anche nel popolare parco nazionale di Etosha. Gli elefanti del deserto, comunque, tendono a mimetizzarsi con l'ambiente circostante: tuttavia, con molta fortuna si possono tranquillamente localizzare e osservare. Si tratta di elefanti africani che hanno saputo adattarsi al clima desertico per sopravvivere, rispetto ai quali hanno zampe più lunghe e larghe e sviluppato l'abilità di non bere per molti giorni.

36

Il rinoceronte

Mentre il rinoceronte nero rischia l'estinzione, il rinoceronte del deserto riesce a resistere insieme a quello bianco, reintrodotto nel parco nazionale di Etosha. Nelle pianure del Damaraland, invece, troviamo una piccola comunità protetta di rinoceronti neri. Questi splendidi animali hanno rischiato molto e continuano a farlo a causa delle spregevoli, e purtroppo sistematiche, azioni di bracconaggio da parte di uomini senza scrupoli. Fortunatamente diversi movimenti si sono battuti nella lotta a questa violenta e diffusa pratica, salvando diversi esemplari o, nei casi peggiori, ritardandone l'estinzione.

Continua la lettura
46

Il leone

Pochi esemplari di leone, purtroppo, riescono a sopravvivere e a scampare dall'estinzione. Il leone del deserto è di fatto estinto, mentre la maggior parte dei restanti esemplari popola il parco nazionale di Etosha, assieme ad altre specie animali. Anche in questo caso bisogna incolpare l'attività dei bracconieri. A differenza di altri felini, il leone ha un forte istinto di socialità che lo porta a vivere in branchi, composto dal maschio alfa, un gruppo di leonesse imparentate fra loro e i cuccioli. In Namibia è possibile poter trascorre intere giornate in mezzo a loro in piena sicurezza, grazie alle guide esperte, e sempre nel rispetto dell'ambiente.

56

Il leopardo

Anche i leopardi riescono a sopravvivere nel parco di Etosha, sebbene al di fuori siano prede di caccia molto ambite. Il leopardo africano popola comunque tutta l'Africa ed è una specie in grado di adattarsi facilmente ai tipi di ambienti più disparati - dalle praterie alle savane, dalle zone desertiche passando per le regioni montuose. Gli esemplari maschili sono generalmente più grandi e pesanti di quelli femminili. Hanno grandi artigli ritrattili e ricurvi che consentono la caccia e l'arrampicata sugli alberi, dove in genere amano riposare. Lunghe code permettono loro di mantenere l'equilibrio sugli alberi e variano la colorazione del manto in base agli habitat che popolano.

66

Il bufalo

Il bufalo africano, conosciuto anche come bufalo del Capo o nero, è uno dei cosiddetti "big five", ovvero 5 grandi animali da vedere in Namibia. È strettamente erbivoro, il suo habitat è la savana. Anch'esso vive in grossi branchi dove, di solito, troviamo femmine e piccoli: i maschi adulti, invece, sono sedentari e si riuniscono al branco solo una volta l'anno per l'accoppiamento. È considerato uno fra gli animali africani più pericolosi, dato il suo temperamento aggressivo e l'immensa forza: con le sue enormi e poderose corna può addirittura difendersi da un leone. Ama fare lunghi bagni in acqua e fango e sfruttare il lavoro di numerosi piccoli uccelli per tenere lontani i parassiti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura dell'Animale

Specie animali che vanno in letargo

Il mondo degli animali è ricco di sorprese. Tra nuove specie e novità riguardo gli animali più stravaganti, è sempre una gioia scoprire qualcosa in più sul fantastico mondo degli animali. Anche loro hanno un'anima dopotutto. Come ben sapete, durante...
Cura dell'Animale

Come denunciare chi maltratta animali

Tante volte si parla di maltrattamento degli animali. Escono e vengono emanate leggi su leggi per la loro prevenzione perché molte volte vengono maltrattati e lasciati a morire. Si sente parlare di abbandono di animali, di animali da laboratorio che...
Cura dell'Animale

Come segnalare animali abbandonati

L'atto dell'abbandono di un animale, sotto tutti i suoi punti di vista, è sicuramente uno dei gesti più disumani e crudeli che possa esistere. Vediamo allora come riuscire a segnalare l'avvistamento di animali abbandonati, così che si renda possibile...
Cura dell'Animale

Come avviene il fenomeno della migrazione degli animali

La migrazione rappresenta uno spostamento di un qualsiasi essere, da quella che è la sede abituale verso un'altra, che risulti essere più congeniale ed adeguata a delle nuove necessità. Il fenomeno della migrazione caratterizza molte specie animali...
Cura dell'Animale

10 modi per aiutare gli animali abbandonati

A tutti, purtroppo, sarà capitato di imbattersi in animali abbandonati. Oltre 70.000 sono gli animali che vengono abbandonati durante l'anno, con picchi nella stagione estiva. Ma come comportarsi quando ritroviamo un simpatico cagnolino o un gattino...
Cura dell'Animale

Proteggere i nostri animali dalle piante di Natale

Natale è una delle feste più belle e più attese all'interno di una famiglia e permette di passare del tempo insieme alle persone che si amano e di godersi l'atmosfera magica e ricca di sorprese. Tuttavia ci possono essere delle problematiche relative...
Cura dell'Animale

Gli animali che vanno in letargo in autunno

Il mondo naturale è senza dubbio qualcosa di affascinante, da cui non si smetterà mai di imparare qualcosa. Gli animali, ad esempio, non sono tutti uguali, ed oltre alle distinzioni più generali tra mammiferi, uccelli e rettili, si può individuare...
Cura dell'Animale

Viaggiare con gli animali: consigli utili

Prima di metterci in viaggio ci sono molto cose da programmare, non solo quelle che riguardano noi ma anche i nostri amici a quattro zampe. Chi ha degli animali domestici difficilmente se ne separa. Consideriamo che però per spostamenti di pochi giorni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.