5 consigli utili per l'addestramento di un cane

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il cane è il migliore amico dell'uomo, questo si sa da molto tempo. Esso è un animale fidato, da compagnia, un grande supporto sia per i più piccoli che per i grandi. Ma ogni cane che si rispetti ha bisogno di regole e disciplina, ciò vuol dire addestramento talvolta. Addestrare un cane può non essere semplice, specie se non siete pratici e non sapete quali siano le regole da rispettare, cosa fare e cosa no, ecc. Ed è proprio di questo che vi parlerò in questa guida, nello specifico vi darò i 5 consigli utili per l'addestramento di un cane.

26

Usare il collare e guinzaglio

Mantenere un buon controllo del vostro cane sarà fondamentale soprattutto durante le prime fasi dell'addestramento, quando esso non sarà assolutamente consapevole di ciò che vorreste insegnargli. Per aiutarvi nell'impresa sarà importante usare il collare e il guinzaglio, ovviamente scegliendoli adeguatamente in base al cane che addestrerete.

36

Usare comandi facili

Il vocabolario di un cane, per quanto vasto sia, non potrà mai arrivare a quello di una persona. Per semplificare l'apprensione dei comandi durante l'addestramento potreste usare dei comandi facili, brevi, parole non molto lunghe e facilmente recepebili. Un buon esempio potrebbe essere "seduto", "piede", "no", e così via.

Continua la lettura
46

Gratificare il cane

Se per gli essere umani vale la regola del "non si fa nulla per nulla", anche per un cane in fase di addestramento è così. Per un cane la vostra gratificazione sarà molto importante e lo sarà anche per voi: se lo gratificherete ogni volta in cui esso seguirà i vostri comandi, continuare l'addestramento sarà molto più facile.
Munitevi dunque di biscottini per cani, o fategli una carezza, ecc qualcosa che funga da "premio" per il vostro amico a quattro zampe.

56

Adoperare la pazienza

Nella vita la pazienza è la virtù dei forti, proprio come la calma, ed anche in questo caso la pazienza vi sarà estremamente utile. Un cane ha bisogno di tempo per capire i vostri comandi, per sviluppare a pieno le proprie capacità e per capire come è giusto che si comporti. Esso non è dotato della stessa morale di cui è dotato l'essere umano: la sua morale è istintiva e volta alla sopravvivenza, ciò che voi gli insegnerete non apparterà alla sua natura.
Ecco perché dovrete portare molta pazienza durante tutto l'addestramento, ed essere felici per ogni piccolo traguardo raggiunto.

66

Evitare metodi severi

Oltre alla pazienza, un'altra caratteristica che dovrete sfoderare sarà la dolcezza. Con l'amore, la calma e la pazienza si ottiene tutto, ecco perché vi consiglio di non adoperare metodi severi, di evitarli. Un eccesso di severità, delle piccole "punizioni", ecc non faranno altro che rendere il vostro cane spaventato ed ostile, e l'addestramento non andrà a buon fine.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Come scegliere i premi per l’addestramento del cane

È risaputo che i cani sono i migliori amici degli uomini, degli animali spesso molto giocosi e amichevoli e proprio per questo bisogna dargli sempre delle cure e molta attenzione. Nei giorni odierni, addestrare il proprio amico a quattro zampe è molto...
Cani

Consigli utili per la costruzione di una cuccia per il cane

Essere i padroni di un cane regala tantissime gioie. Ma rappresenta anche una grande responsabilità. Amore e rispetto per questo meraviglioso animale sono due sentimenti che devono tradursi, da parte del padrone, in azioni quotidiane concrete. È necessario...
Cani

Alano: i cuccioli e l'addestramento

Educare in modo corretto un cane è un ottimo modo per rendere felice il cane e farlo integrare al meglio nella società, in particolar modo se esso deve essere messo a contatto con bambini o è di grande taglia. In questa guida vorremmo parlarvi del...
Cani

I principali metodi di addestramento per cani

Le tecniche di addestramento per cani sono tante e capire qual è quella piú adatta a noi ed al nostro cane puó essere difficile. Razza, indole, etá del cane; pazienza, costanza e tenacia del proprietario; contesto familiare ed abitativo sono fra...
Cani

5 segnali utili da insegnare al tuo cane

Possedere un cane rappresenta sempre un'emozione particolare. Ma ciò implica anche delle precise responsabilità. Proprio per questo è necessario curarlo con amore e premura, controllando ed educando, se necessario, le sue abitudini fin da quando è...
Cani

Il pastore del Caucaso: carattere e addestramento

Il cane pastore del Caucaso fa parte di una razza canina di grandi dimensioni presente soprattutto in Russia, Georgia, Azerbaigian ed Armenia.Come ogni razza, anche questa ha sviluppato particolari doti interattive e tipologie relazionali con gli esseri...
Cani

Jack russell terrier: carattere e addestramento

Il Jack russell terrier è un cane di origine inglese utilizzato in passato principalmente come cane da caccia. Con il tempo è diventato uno dei più amati cani da compagnia. Questa simpatica razza di cani è di piccola taglia, il peso arriva a circa...
Cani

Consigli per la scelta di un cane

Il cane è l'animale da compagnia per eccellenza. Dispensatore disinteressato di affetto e di gioia, è un impegno a lungo termine. Sensibile alle attenzioni del padrone, richiede tempo per il gioco ed il passeggio. Inoltre, non vanno sottovalutate le...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.