5 cose da sapere per adottare un cane in canile

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se amiamo gli animali e decidiamo di adottare ad esempio un cane, possiamo recarci in un canile municipale, per trovarne uno che corrisponde alle nostre aspettative. In merito a ciò, è tuttavia doveroso precisare che per adottarlo, ci sono 5 cose importanti da sapere che nei passi successivi di questa lista, ci apprestiamo ad elencare.

26

Bisogna dare molto affetto al cane

Un cane che si trova in un canile ed ha già almeno sei o sette mesi di vita, ha bisogno di molto affetto, per cui dobbiamo fare in modo di dargliene quanto più possibile, sia per farlo affezionare che per vederlo gioviale e scattante, anzichè triste e timoroso.

36

Occorre per il cane una dieta appropriata

Quando decidiamo di adottare una cane, è importante portarlo da un veterinario nonostante le assicurazioni fornite in merito alla sua salute da parte dei responsabili dell'ente municipale; infatti, è importante sapere che occorre una dieta appropriata, fatta non più di pastoni e qualche biscottino, bensì di quelli alimenti in grado di farlo crescere sano e agile. Un veterinario può in questo caso, consigliare una dieta molto simile a quella degli esseri umani (riso, pollo, carne e verdure), evitando il più possibile scatolame e crocchette.

Continua la lettura
46

Informarsi presso la struttura dei traumi che ha subito il cane

Per conoscere a fondo il nostro futuro cane, è importante informarsi presso la struttura a cui ci rivolgiamo, in modo da conoscere eventuali traumi che ha subito. Tutto ciò ci serve molto, in quanto se per esempio appare intimorito dal rumore di una sega elettrica del giardino o dal rombo del motore di una moto, almeno per i primi tempi, fin quando non si è ambientato, cerchiamo di evitare che ciò accada.

56

E' necessario compilare un modulo per l'adozione

Dal punto di vista burocratico adottare un cane non è difficile, anche se è necessario per ottenerlo, la compilazione di un modulo nel quale si attesta di volerlo effettivamente portare a casa, di amare gli animali e soprattutto non compiere il gesto per scopi di lucro.

66

Occorre molto spazio se il cane è di grossa taglia

Un altro importante particolare da valutare attentamente quando decidiamo di adottare un cane da un canile, è di verificare la taglia; infatti, se è piuttosto grossa, di conseguenza occorre molto spazio soprattutto in casa. Tra l'altro un cane di dimensioni decisamente superiori a quelle tipiche di un barboncino o di un cocker, come ad esempio un pastore tedesco o uno belga, richiedono molto più moto rispetto ai primi, quindi l'ideale è avere a disposizione un ampio giardino o comunque la possibilità almeno un paio di volte a settimana, di farlo correre in ampi spazi aperti, importante affinché ossa e muscolatura non si atrofizzino.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

5 cose da sapere prima di adottare un cane

Il cane, si sa, è il miglior amico dell'uomo, tuttavia non è sempre vero il contrario. Soprattutto nel periodo natalizio, complici anche le richieste incessanti dei propri bambini, molti genitori accettano di portare in casa un cucciolo, spesso senza...
Cani

Come scegliere un cane in canile

Se la nostra intenzione è quella di adottare un cane in un canile è bene valutare alcuni aspetti, perché il cane non è un passatempo, ma diventerà parte integrante della nostra famiglia. Spesso superficialmente si tende a scegliere un cane che fisicamente...
Cani

Come ottenere un contributo dopo l'adozione di un cane del canile

Adottare un cane consiste in un gesto assolutamente generoso, che denota un grande spirito di solidarietà. Molto spesso la gente preferisce acquistare dei cani di razza per svariati motivi. Quello principale è il prestigio di avere un cosiddetto cane...
Cani

Adottare un cane: 10 errori da non commettere

Adottare un cane è un impegno molto importante. Occorre quindi arrivarci ben preparati, così da accogliere il nostro nuovo amico nel migliore dei modi. Spesso commettiamo degli errori banali perché non abbiamo pensato prima a tutte le eventualità....
Cani

Come adottare un cane randagio

Chi trova un amico, trova un tesoro, cita il famoso proverbio, ma se l'amico ha quattro zampe è ancora meglio! È risaputo che il cane, è l'animale più fedele che ci sia al mondo. Per questo motivo, può essere un'esperienza meravigliosa adottare un...
Cani

Come adottare un cane poliziotto

Il cane è sicuramente per chi piace un animale molto bello e che soprattutto può dare moltissimo affetto. Oltre ad essere un ottimo guardiano, questo animale è anche uno straordinario compagno di giochi e di passeggiate. In molti sono i metodi con...
Cani

Come adottare un cucciolo di cane poliziotto

Da pochi anni, in Italia, i cani poliziotto vengono scelti e acquistati nell'età compresa tra i 12 e i 36 mesi nei canili di tutta l'Europa. Questi vengono addestrati meticolosamente alla loro mansione assegnata (Anti-Droga, Ricerca Corpi in vita, etc.),...
Cani

Cose da sapere quando si adottano cuccioli di cane

Adottare un cucciolo di cane è un'esperienza unica ma contemporaneamente richiede l'assunzione di responsabilità non indifferenti.Possedere un cane infatti non significa trovarsi di fronte a un giocattolo: esso va trattato come se fosse un essere umano...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.