5 cose da sapere prima di prendere un cane

Tramite: O2O 28/02/2019
Difficoltà: media
16

Introduzione

Tutti amano circondarsi di cuccioli di gatti o di cane, ma occuparsi di un animale domestico non è una semplice passeggiata. Bisognerebbe sempre tenere conto di quanto impegno e tempo richiede, oltre le varie responsabilità che abbiamo nei confronti di questi animali indifesi.Bisogna inoltre pensare a tutto il necessario che servirà per prenderci cura del nostro amico a 4 zampe. Vediamo allora almeno 5 cose da sapere prima di prendere un cane.

26

Fare attenzione alla taglia

Molti bambini o adolescenti spesso chiedono dei cuccioli come regali per certe ricorrenze. Ma non si dovrebbe compiere questo gesto con una certa superficialità. Prima di prendere un cucciolo bisognerà capire se possiediamo gli spazi necessari per adottare un cane e se la taglia rimarrà piccola o meno.
Spesso quando si trovano dei cuccioli trovatelli si pensa di portarli subito a casa, senza tenere conto poi di quanto poi il cucciolo potrebbe crescere, creando poi magari un disagio in un piccolo appartamento.

36

Organizzarsi nei primi mesi

I primi anni di vita sono poi i più complicati da gestire, poiché il cucciolo tenderà a fare spesso i bisogni qua e là e potrebbe avere problemi di adattamento: ai primi tempi potrebbe non dormire la notte e ululare, cercando ancora la presenza della madre. Quindi teniamo conto che bisognerà avere tanto tempo libero, dedizione e pazienza per riuscire a prenderci cura del nostro cucciolo e superare i momenti più difficili.

Continua la lettura
46

Pensare ai vaccini

Naturalmente bisognerà pensare anche alla copertura dei vaccini, che nei primi anni si susseguono con due o tre vaccini all'anno, per curare e prevenire alcune malattie importanti. Il cucciolo potrebbe incorerre anche in malattie che potrebbero causarne la morte. Alcuni di questi vaccini sono obbligatori e si consiglia di considerare quelli più importanti come quelli contro il cimurro e l'adenovirosi. Quindi teniamo conto anche al costo di queste spese.

56

Prevenire zecche e pidocchi

Nel periodo estivo il nostro cane potrebbe incorrere in tanti particolari fastidi, legati alle zecche o alle punture di zanzara. Per prevenire questo, dopo alcuni anni di età, potremmo usare dei collarini appositi, che si vendono in farmacia, oppure dei prodotti spray, che ci aiuteranno a prevenire questo fastidioso problema, che è un rischio per il nostro cane ma anche per noi stessi e la nostra famiglia.

66

Dedicare il tempo giusto

Ricordiamoci infine che il cane non è un peluche da tenere rinchiuso, ma ci richiede del tempo e delle attenzioni, soprattutto quando dovremmo insegnare a fare i bisogni fuori da casa (se viviamo in un appartamento). Ai primi tempi dovremmo metterci tanto impegno e dedizione, prima che il cane imparerà a segnalare la porta, per richiedere di andare a fare la passeggiata. Ai primi tempi, soprattutto dopo mangiato, portiamolo subito a passeggiare, così che il cane possa abituarsi a quest'idea.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Gatti

Come sapere se il mio gatto ha freddo

Tra gli animali domestici più affascinanti e eleganti, troviamo il gatto. Il gatto è un animale che non richiede molte cure rispetto, ad esempio, al cane, perché è molto indipendente. Questo comunque non è motivo valido per non prendersi cura del...
Gatti

Come far accettare ad un gatto l'arrivo di un cane in famiglia

Se in casa abbiamo un gatto e decidiamo di adottare anche un cane, non è un'impresa facile, poiché è difficile far accettare al felino l'arrivo in famiglia di un suo rivale storico. Tuttavia, ci sono dei particolari trucchi ed accorgimenti che a lungo...
Gatti

Come far convivere cane e gatto nella stessa casa

È difficile immaginare i due animali nemici per antonomasia riuscire a convivere pacificamente sotto lo stesso tetto. Nell'immaginario collettivo, infatti, questa convivenza viene subito sostituita da immagini di cani che scorrazzano devastando ogni...
Gatti

Come prendersi cura di un cane raffreddato

Alcuni sintomi quali tosse, starnuti e naso che cola non possono ingannare: per voi come per il vostro amico a quattro zampe, si tratta di raffreddore. Solitamente benigno, il raffredore può talvolta comportare, però, delle sgradevoli conseguenze, e...
Gatti

Come sapere se il nostro gatto ha la febbre

I gatti sono a tutti gli effetti membri della famiglia, e prendersi cura di un animale significa provvedere alle sue cure, dunque non solo un'alimentazione sana e completa ma anche le cure mediche del caso, per esempio in caso abbia la febbre. Sì, perché...
Gatti

Come viaggiare in estate con il gatto

Per molte persone avere in casa degli animali domestici significa sapersi organizzare per le vacanze estive, in modo da farli viaggiare nel massimo comfort e senza arrecare loro danni psicologici. Mentre dei pesciolini o degli uccellini possono essere...
Gatti

Cosa fare se il gatto soffre di solitudine

Il gatto per natura è autonomo, e ama starsene in un posto tranquillo della casa, specie dopo aver espletato le sue funzioni fisiologiche e consumato il cibo. Tuttavia molto spesso capita che alcuni esemplari soffrono di solitudine, specie se vivono...
Gatti

Come intervenire in caso di pulci in giardino

Può capitare, specialmente nel periodo estivo, che si presenti una grossa infestazione di pulci, questo accade sopratutto quando il tuo animale domestico si gratta eccessivamente, sviluppando croste e punti rossi e manifestando un fastidioso prurito,...