5 cose da sapere sui criceti

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se nei decenni precedenti, nel nostro paese come in generale in tutta Europa, se si parlava di animali da compagnia venivano in mente solo cani e gatti, oggi le cose sono decisamente cambiate. Certo, probabilmente i nostri amici "classici" a quattro zampe restano cani e gatti, ma moltissimi altri buffi animaletti popolano le nostre case. Stiamo parlando di criceti e roditori in genere. I criceti in particolare, della quasi omonima famiglia dei cricetidi, hanno moltissime specie differenti, ognuna con sue caratteristiche e proprietà. Se vogliamo "adottare" uno di questi piccoli animaletti, ci sono però alcune accortezze da seguire. Ecco 5 cose da sapere sui criceti. Buona lettura.

27

Amano la solitudine

Se vogliamo adottare un criceto, possiamo farlo anche singolarmente. Potremmo credere che, stando tutto il giorno fuori per lavoro, il nostro piccolo animaletto possa soffrire di solitudine, ma questa è una credenza del tutto sbagliata. I criceti sono animali molto solitari e vivono bene anche in solitudine. Quindi via libera all'adozione anche di un solo criceto.

37

Hanno una vita breve

Se vogliamo adottare un criceto dobbiamo sapere che non avrà vita breve. Pensiamoci bene quindi, soprattutto se scegliamo di prenderlo per far felice un bambino. I criceti vivono in natura circa sette anni, ma in casa dentro ad una gabbia la loro vita si riduce drasticamente e potrebbero non arrivare ai due anni d'età.

Continua la lettura
47

Necessitano della "ruota"

La terza cosa da sapere sui criceti è che essi hanno un fondamentale bisogno della loro ruota per giocare. Quante volte abbiamo visto nei negozi di animali la ruota colorata all'interno della gabbietta per il criceto? La ruota è fondamentale perché permetterà al nostro criceto di mantenersi in forma e smaltire le calorie accumulate attraverso il cibo. Molti studi hanno dimostrato che i criceti in cattività senza la loro ruota diventano molto spesso obesi e sviluppano più malattie dei criceti che possono esercitarsi quotidianamente.

57

L'alimentazione di base è costituita da semi

La quarta cosa da sapere sui criceti riguarda la loro alimentazione. Dobbiamo sempre farci consigliare dal veterinario il giusto mix di semi e fargli trovare sempre l'acqua fresca e pulita. L'alimentazione del criceto si può integrare con della verdura fresca o dei girelli di fieno.

67

Dormono quasi tutto il giorno

L'ultima cosa che dobbiamo assolutamente sapere prima di adottare un criceto è che questo animale tende a dormire tutto il giorno. Gli unici momenti di interazione potranno avvenire di notte, poiché di giorno il nostro piccolo animaletto dormirà quasi tutto il tempo. Se vogliamo un criceto più attivo scegliamo sempre una femmina giovane, ci permetterà di conquistare prima la sua fiducia!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Animali da Compagnia

Come riconoscere le varie specie di criceti

Gentili lettori, all'interno della guida che seguirà nei prossimi passi andremo a parlare di animali. Più specificatamente, in questo caso, saranno i criceti ad essere presi in considerazione con l'obiettivo di riconoscere le varie specie.Come si fa...
Animali da Compagnia

Come costruire una gabbia per criceti

I criceti sono degli animali molto carini e spesso sono particolarmente graditi dai bimbi. Tuttavia è opportuno prendersene cura nel migliore dei modi, chiedendo sempre il supporto di un veterinario. Per la loro crescita non è importante solo l'alimentazione,...
Animali da Compagnia

Come far smettere ai criceti di mordere

Quando decidiamo di adottare un animale, dovremo essere prima sicuri di poterlo sempre nutrire perfettamente, di potergli garantire tutte le cure di cui ha bisogno e di dedicargli quotidianamente un po' del nostro tempo in modo che possa sempre sentirsi...
Animali da Compagnia

Come realizzare una ruota gioco per criceti

I criceti risultano essere molto semplici da custodire, a patto però che si provveda nel giusto modo alle loro esigenze. Tra tutte, c'è sicuramente quella di muoversi dentro uno spazio che sia ampio sufficientemente ed inoltre ricco di stimoli. Naturalmente,...
Animali da Compagnia

Come sapere se la criceta è incinta

Molte volte quando abbiamo un animale in casa di compagnia ci spaventiamo per i suoi atteggiamenti o per alcuni atteggiamenti che può intraprendere. Uno di questi atteggiamenti è proprio l'essere incinta. Infatti, quando un animale è incinta tende...
Animali da Compagnia

Gli animali sui mezzi pubblici: regole e divieti

Cani, gatti e uccellini non mancano nelle case degli italiani. Pare infatti di essere davvero un popolo amante degli animali; lo dimostrano i sondaggi, lo ufficializza la recente ordinanza ad opera del ministro Brambilla, sottoscritta con l’Associazione...
Animali da Compagnia

Come sapere se il coniglio ha la tigna

All'interno di questa guida, andremo a parlare di malattie infettive. Ci dedicheremo ad una malattia infettiva che molto spesso colpisce i conigli: la tigna. Proveremo a rispondere a quest'interrogativo ricorrente nel settore: come facciamo a sapere se...
Animali da Compagnia

Come riconoscere il sesso di un criceto

Simpatico e dall'aspetto un po' buffo, il criceto è tra gli animali domestici più amati. Indipendente, curioso e giocherellone è particolarmente adatto alla compagnia di anziani e bambini. Appartenente alla famiglia dei roditori, è pressoché notturno....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.