5 curiosità sugli ippopotami

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'ippopotamo è senza dubbio uno degli animali più simpatici che esistano. Sarà per la sua notevole stazza, sarà per l'indole apparentemente molto paciosa e dinoccolata, questo animale riscuote sempre molto favore e molta tenerezza in chi lo guarda. Il suo nome deriva dall'unione delle due parole greche "ìppos" e "pòtamos", che vogliono dire "cavallo di fiume". Perché di un vero e proprio mammifero erbivoro si tratta, per certi versi simile al cavallo anche se di dimensioni molto più tozze. In questa guida vogliamo illustrarvi 5 interessanti curiosità sugli ippopotami.

26

Hanno il sudore rosso

La prima curiosità che è doveroso illustrare è quella relativa ad un'originale caratteristica riguardante il sudore di questi mammiferi: gli ippopotami sono soliti, infatti, stazionare per molte ore sotto il sole cocente della savana o nei pressi di ampi bacini d'acqua. Dopo qualche minuto che si sono esposti all'azione dei raggi solari, il loro corpo diventa improvvisamente rosso. Ciò è determinato dalla produzione del sudore che, negli ippopotami, assume appunto una caratteristica colorazione rossa. La produzione di sudore servirà agli animali per espellere il calore dal loro corpo e per mantenere una pelle sempre ben idratata.

36

Dormono sott'acqua

Quando sono immersi nel sonno, gli ippopotami sono soliti stazionare completamente sotto il livello dell'acqua, tanto che si può tranquillamente affermare che il loro sonno si caratterizzi come una sorta di vera e propria forma di apnea. Durante il riposo, tuttavia, l'animale riesce sempre per un attimo a riemergere, per poter così respirare. L'aspetto più curioso è che questa riemersione si verifica in modo del tutto inconsapevole, mentre l'ippopotamo continua tranquillamente a dormire. Trattasi dunque di un vero e proprio riflesso incondizionato.

Continua la lettura
46

Hanno denti pregiati

Forse non tutti sanno che i denti degli ippopotami, soprattutto in alcune zone dell'Asia e dell'Africa, vengono considerati come degli elementi preziosi. Esiste purtroppo, così come accade per le zanne di avorio degli elefanti, un mercato nero ed illegale che esporta i denti degli ippopotami, vendendoli poi al miglior offerente. Anche per questo motivo, questi animali sono oggi in via di estinzione e la loro presenza è quindi fortemente minacciata dal bracconaggio e da cacciatori senza scrupoli.

56

Ingaggiano lotte mortali

Tutti noi abbiamo dell'ippopotamo un'immagine di serenità e tranquillità. Ma ciò, nella realtà, è vero fino a un certo punto. Gli ippopotami sono infatti molto rissosi tra loro. Per la difesa del territorio e per la supremazia sulle femmine del gruppo, gli ippopotami maschi sono spesso abituati a confrontarsi in lotte e duelli molto cruenti che, in taluni casi, possono anche condurre uno dei due contendenti alla morte.

66

Marcano il territorio con gli escrementi

Infine, una curiosità che riguarda il comportamento. Gli ippopotami sono soliti, così come molti altri animali di differenti specie, marcare il loro territorio in segno di controllo, dominio e supremazia. Ma, a differenza di altri mammiferi lo fanno in un modo davvero curioso: marcano il territorio defecando e spargendo gli escrementi prodotti con la coda, in modo da delimitare così il loro territorio in modo chiaro, netto ed inequivocabile. Un segnale importante (oltre che un monito preciso) per tutti gli altri animali.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Mammiferi

10 curiosità sugli animali

Le stranezze e i comportamenti bizzarri, non sono un'esclusiva umana! Il regno animale infatti, nasconde moltissime bizzarrie che spesso l'uomo ignora. Anche i nostri amici domestici spesso insospettabili, nascondono dei lati curiosi che non conosciamo....
Altri Mammiferi

Caratteristiche e curiosità del koala

Il koala, uno degli animali più graziosi al mondo, è un marsupiale originario dell'Australia. La sua somiglianza con l'orso è davvero impressionante, anche se le dimensioni del koala sono notevolmente più ridotte. In questa guida vi illustreremo alcune...
Altri Mammiferi

Caratteristiche e curiosità della tigre

La tigre è per bellezza, fierezza e portamento, uno degli animali più famosi e conosciuti al mondo. Fa parte della famiglia dei felidi ed è uno dei mammiferi carnivori più importanti. La tigre si può senz'altro definire un animale leggendario, purtroppo...
Altri Mammiferi

Caratteristiche e curiosità del ghepardo

Ci sono molte caratteristiche specifiche che ci consentono di individuare atteggiamenti ed abitudini degli animali come ad esempio quelli del ghepardo; infatti, è l’unico felino in grado di salire sulle cime degli alberi senza nessun problema. Alcune...
Altri Mammiferi

5 curiosità sui delfini

I delfini sono animali stupefacenti per la grande intelligenza di cui sono dotati. Il loro mondo affascina da secoli studiosi, ricercatori e semplici appassionati. Ma ancora non tutti conoscono alcune caratteristiche di questi meravigliosi animali, così...
Altri Mammiferi

10 curiosità sui pipistrelli

I pipistrelli sono da sempre considerati nell'immaginario comune come delle creature misteriose ed inquietanti. Basti pensare alle leggende che da sempre ruotano attorno a questi strani animali della notte, come la leggenda che vuole che il Principe Vlad,...
Altri Mammiferi

Guida sugli animali della savana

La savana si può definire come una zona di transizione, nella quale la vegetazione è scarsa e soprattutto molto bassa. Precisamente è collocata tra il deserto e la steppa, nel caso del'Africa, oppure in prossimità di una foresta pluviale, se invece...
Altri Mammiferi

Guida sugli animali della jungla

Con la denominazione "giungla", o "jungla" si identifica un tipo di foresta estesa soprattutto in quelle zone affacciate sull'Oceano Indiano, colpite spesso dall'azione dei monsoni. La jungla è una foresta tropicale, le cui piante sono decidue, ovvero...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.