5 curiosità sul canto del grillo

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Forse non sapevate che vi sono due specie di grillo: il grillo domestico o del focolare ed il grillo campestre o canterino.
Quello domestico ha livree giallicce macchiate di bruno, è lungo 2 cm circa e vive nelle case di città e di campagna. Si nutre di sostanze animali e vegetali. Il grillo che andremo a vedere è quello campestre, cioè il canterino che è, invece, di dimensioni maggiori ed ha livree nere lucenti, brune sulle elitre. Innanzitutto è il grillo maschio che canta e lo fa, appositamente, per attirare la femmina, emettendo un suono che può essere udito anche a molta distanza. Il suo è un vero e proprio canto nuziale che produce, in primavera ed in estate, sfregando due apposite parti delle ali anteriori. Il canto è composto da una sola nota ripetuta "all'infinito". Ecco 5 curiosità sul canto di questo grillo.

27

Il canto del grillo in Cina

La credenza popolare cinese porta a ritenere che i grilli canterini in generale portino fortuna. Addirittura si pensa che se una persona dal cuore puro ne cattura uno, essa potrà esprimere un desiderio che verrà esaudito, avverandosi nella realtà.

37

Il canto del grillo in Brasile

La credenza popolare brasiliana porta a ritenere che i grilli portino buone o cattive notizie in base al loro colore. Buona notizia se il grillo è verde, brutta se è nero. Mentre se i grilli cantano, significa che è in arrivo una gravidanza in famiglia.

Continua la lettura
47

Il canto del grillo alle Barbados

La credenza popolare delle isole Barbados porta a ritenere che se un grillo canta in continuazione vuol dire che ci saranno molti, ma molti soldi in arrivo e che, addirittura, se si uccide un grillo si finisce sicuramente in seri guai economici.

57

Il canto del grillo in Italia

La credenza popolare dell’Italia, invece, porta a ritenere che il canto del grillo indica l’arrivo della bella stagione e del bel tempo. Forse questa teoria è la più credibile dato che, come ho già detto, il grillo canta solo in primavera e in estate nelle calde serate.

67

Conclusione

Il canto del grillo molte volte può dividere le opinioni dato che c’è chi lo ama perché lo trova rilassante e gli consente di ritrovare la pace con se stesso e c’è chi, invece, non lo sopporta proprio e addirittura tiene le finestre ben chiuse per cercare proprio di non sentirlo. Come sopraccitato esistono diverse credenze molto particolari, legate al canto del grillo. Ovviamente potete crederci o non crederci, comunque mi auguro e spero che il canto del grillo vi porti veramente fortuna, prosperità, avveri i vostri desideri, senza dimenticare che vi porti una vera e propria bella stagione per avere delle belle e calde serate estive.

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Invertebrati e Insetti

Curiosità sulle libellule

A chiunque sarà capitato di imbattersi in una libellula, magari qualcuno si sarà persino spaventato vedendola spiccare il volo così all'improvviso, mentre era quasi mimetizzata in un prato. Ma per quanto si tratti di un insetto molto comune, ha delle...
Invertebrati e Insetti

Come allevare i grilli da pasto

Ci sono molti modi per procurarsi del cibo in modo autonomo. C'è chi utilizza il tuo pezzo di terra attorno alla propria casa per poter coltivare delle verdure od ortaggi o chi preferisce aprirsi un piccolo allevamento di bestiame come galline e mucche,...
Invertebrati e Insetti

Come allontanare le cicale che cantano

La stagione estiva è un periodo dell'anno che la maggioranza delle persone aspetta con tanta gioia, in quanto è possibile concedersi una vacanza. Approfittare dei giorni di ferie per divertirsi e riposarsi di più è davvero rigenerante. Il sonno tranquillo...
Invertebrati e Insetti

Come eliminare i grilli

Il regno animale è ricco di esemplari di vario genere. Di questo regno ne fanno parte gli insetti, che costituiscono la più popolosa classe sul pianeta Terra. Gli insetti riescono ad invadere ogni ambiente grazie alle loro caratteristiche biologiche...
Invertebrati e Insetti

Come allevare i granchi di mare

Il mondo marino è sicuramente molto affascinante per via dei suoi scenari ed anche della sua fauna. L'acqua non è il vostro elemento naturale ma almeno una volta nella vita ne sarete rimasti affascinati ed avrete osservato non solo come si presenta...
Invertebrati e Insetti

Come identificare un'ape regina

L'ape regina si diversifica dalle api operaie in quanto è l'unica femmina dello sciame che può riprodursi. La sua vita si aggira in media fra i 2 ed i 5 anni ed è in grado di deporre fino a 2000 uova ogni giorno. Garantisce il benessere di tutto l'alveare...
Invertebrati e Insetti

Come nutrire un geco leopardino

Se decidiamo di ospitare in casa nostra un geco leopardino, è molto importante documentarsi a fondo in modo da poter poi prendersi cura del nostro nuovo amico nel migliore dei modi. È di vitale importanza approfondire al massimo il capitolo alimentazione...
Invertebrati e Insetti

Come tenere i ragni come animali da compagnia

Nonostante molte persone abbiano paura dei ragni, altre li amano e arrivano al punto di adottarne uno da tenere come animale da compagnia. Ovviamente, nonostante siano animali da compagnia inusuali e poco comuni, anche questi hanno bisogno di particolari...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.