5 dritte per trasportare un cane in traghetto

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Finalmente andiamo in vacanza e ci portiamo dietro anche il nostro amico a quattro zampe. Per un cane, però, viaggiare non è semplice o piacevole come noi. Spesso soffre l'auto e si stressa per i cambiamenti. Oppure ha problemi a mangiare e a bere. Dobbiamo quindi prendere tutte le contromisure perché possa affrontare il viaggio nel migliore dei modi. Questo vale naturalmente anche se dobbiamo prendere il traghetto. Ci sono alcune regole da seguire per trasportare il cane (e gli altri animali domestici) sulle navi. Ma noi possiamo comunque organizzarci per fare stare meglio il nostro amico a quattro zampe. Vi diamo 5 dritte per affrontare questa situazione nel migliore dei modi.

26

Ricordiamoci i documenti

Per legge il padrone deve dotare il proprio cane di microchip e deve iscriverlo all'anagrafe canina. Deve fargli anche le vaccinazioni obbligatorie e quindi dotarlo di libretto veterinario. Quando prendiamo un traghetto (e qualsiasi altro mezzo pubblico) con il nostro cane dobbiamo esibire tutta la sua documentazione. Se non abbiamo il libretto di iscrizione all'anagrafe oppure quello delle vaccinazioni non ci permetteranno di trasportare con noi il nostro cane e ci lasceranno a terra.

36

Portiamo cibo a sufficienza

Consideriamo la durata della traversata del traghetto e calcoliamo quanto cibo mangerà il nostro cane. Cerchiamo di non darglielo tutto assieme e verifichiamo che non si senta male per il moto delle onde. Se ci accorgiamo che dopo mangiato vomita allora fermiamoci. Aspettiamo di essere arrivati a terra per dargli il pasto successivo. A meno che non si tratti di un cucciolo. In quel caso invece è bene dargli qualcosa, possibilmente secco, ancora sul traghetto.

Continua la lettura
46

Teniamo l'acqua a disposizione

Quello che invece non deve mai mancare sul traghetto è l'acqua. È vero che con il mal di mare sarebbe meglio evitare di dare al nostro cane troppi liquidi. Ma è anche vero che spesso il cane, quando è più nervoso, ha bisogno di bere di più. Portiamoci sempre dietro la sua bottiglietta con la ciotola per servirlo in ogni momento.

56

Prendiamo guinzaglio, museruola e paletta

Se non vogliamo trasportare il nostro cane chiuso dentro la gabbia per tutta la traversata è bene munirsi di tutto l'occorrente per farlo sgambettare liberamente per il traghetto. Anche se lui non sarà molto contento dobbiamo tenerlo saldamente al guinzaglio e mettergli la museruola. E stiamo ben attenti a raccogliere i sui bisogni per non incorrere in salate multe.

66

Scegliamo il traghetto giusto

Alcune compagnie hanno deciso di dotare alcuni dei loro traghetti di cabine destinate ai nostri amici a 4 zampe. Inoltre ci sono anche degli spazi, sia interni che esterni sul ponte, dove il cane può correre libero per sgranchirsi le gambe. Al momento della prenotazione del traghetto proviamo a informarci. Il nostro cane viaggerebbe sicuramente molto meglio.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Animali da Compagnia

Come trasportare un coniglio

Sono moltissime le persone che decidono di adottare un animale domestico ma quando si organizza un viaggio bisogna pensare anche ai nostri piccoli amici e se non abbiamo nessuno che possa accudirli in nostra assenza, dovremo necessariamente trovare un...
Animali da Compagnia

Come trasportare un furetto

A tutti può capitare di dover fare un viaggio e di allontanarsi da casa per alcuni giorni. Chi possiede un animale domestico sicuramente dovrà pensare a come portarselo. In questa guida vediamo come portare con noi il nostro furetto durante un viaggio....
Gatti

Come trasportare un gatto

I gatti sono molto legati all'ambiente in cui vivono e il fatto di spostarli da un luogo ad un altro rappresenta per loro un grande trauma. Essi possono diventare molto fragili e vulnerabili se lasciano, temporaneamente, i luoghi dove sono soliti abitare...
Rettili e Anfibi

Come maneggiare e trasportare una tartaruga

Tante persone hanno in casa un piccolo animale da compagnia e ciò le rende generalmente più felici e meno stressate. Gli animali maggiormente presenti in casa sono cani, gatti, criceti, conigli ed a volte anche le tartarughe. Ogni animale ha le sue...
Volatili

5 dritte per allestire un pollaio

In questa guida andrò a darvi 5 dritte per allestire un pollaio. Nel caso in cui abbiate già il pollaio o dovete costruirlo da zero, questa lista di dritte vi tornerà assolutamente utile. Questo nel caso in cui vorrete allestire un pollaio coi fiocchi....
Volatili

Tutto sul piccione viaggiatore

Il piccione viaggiatore o messaggero è un piccione che viene utilizzato per trasportare i messaggi. Non vi è alcuna specifica razza in grado di svolgere questo lavoro, basta semplicemente addestrarli. I piccioni viaggiatori sono stati usati per trasportare...
Cani

5 dritte per allevare un pinscher

Se intendiamo allevare un cane di razza e ad esempio decidiamo di orientarci su un Pinscher, è importante sapere che si tratta di un esemplare muscoloso ed agile, potente ma aggraziato. Il Pinscher è inoltre un cane di medie dimensioni con un aspetto...
Cani

5 dritte per educare un cucciolo a stare da solo

Se abbiamo deciso di adottare un cucciolo di cane, ma temiamo che possa sentirsi solo quando non siamo in casa o comunque non abbiamo molto tempo da dedicargli, è importante sapere che ci sono alcuni metodi molto funzionali per evitare ciò. In riferimento...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.