5 giochi da comprare al cane

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Che sia un cucciolo o un adulto, un cane ha sempre bisogno di avere con sé un giocattolo con cui intrattenersi in attesa che il suo padrone faccia ritorno a casa. Credere che ad un amico a quattro zampe non occorrano altro che cibo, acqua e coccole è di conseguenza uno degli errori più gravi che si possano commettere. Fido ha bisogno anche di divertirsi e di investire le proprie energie in un'attività, fisica o mentale che sia, che gli permetta di dare libero sfogo ai propri istinti di predatore. Non ci resta che scoprire a questo punto quali siano i 5 giochi da comprare al cane.

27

Una corda da tirare

Nella top five dei 5 giochi da comprare al cane. La corda non può che essere in pole position. Il bello di questo gioco è che permette a Fido di divertirsi sia da solo che in compagnia del proprio amico umano: nel caso in cui all'altro capo della corda non ci sia nessuno pronto a fare a gara con lui, il cane la userà comunque trattenendo una delle due estremità con la zampa e continuando a tirare fino a quando la stanchezza non gli farà venir voglia di schiacciare un pisolino.

37

Un osso di gomma da sgranocchiare

L'osso è il gioco per eccellenza di qualunque cane che si rispetti. Quello in gomma in particolar modo assicurerà al nostro amico a quattro zampe ore e ore di puro e sano divertimento. I cuccioli lo amano perché sgranocchiandolo trovano sollievo per i denti da latte che si apprestano a cadere, mentre gli adulti tendono a proteggerlo e nasconderlo nel timore, dettato dal proprio istinto naturale, che altri predatori possano portarglielo via.

Continua la lettura
47

Una palla da rincorrere

Rincorrere la palla è una delle attività più amate dai cani. Potrebbe farlo per ore senza mai stancarsi. E lanciargliela, di contro, è uno dei giochi maggiormente educativi in cui possiamo coinvolgere Fido. Lo abitua a pazientare, dal momento che saremo noi a dettare i tempi del gioco, ma anche all'obbedienza considerato che il fine ultimo della rincorsa sarà appunto il riporto.

57

Un kong da scoprire

Il kong è un gioco di attivazione mentale d'ultima generazione. Disponibile in diverse varianti, lo si può riempire con degli snack che usciranno fuori nel momento in cui lo si inclinerà in un determinato modo. Fido scoprirà ben presto, grazie al suo olfatto, che quello non è altro che uno scrigno contenente qualcosa di particolarmente gustoso e s'ingegnerà per tirare fuori di lì quello snack tanto appetitoso.

67

Un freesbe da recuperare in acqua

Non tutti i cani amano tuffarsi in mare e nuotare in compagnia dei propri padroni. Per far sì che il nostro amico impari ad apprezzare l'acqua consigliamo dunque di associare il nuoto ad un'attività divertente come, appunto, il lancio del fresbee. Attratto da questo gioco che volteggia in aria sarà molto probabilmente mosso da una voglia incontrollabile di recuperarlo e si tufferà in acqua sprezzante del pericolo.

77

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Come stimolare i cuccioli di cane

Stimolare la mente del proprio cucciolo è un piacere, ma spesso può rappresentare una sfida.Nonostante il cane sia un animale socievole, all'inizio, instaurare un legame con il proprio cucciolo non è sempre facile. Sapere come stimolare il proprio...
Cani

5 cose che un bambino può fare con il suo cane

Si dice che il cane è il migliore amico dell'uomo, ed è una cosa estremamente vera, ma lo è soprattutto con i cuccioli dell'uomo, ossia con i bambini. Infatti è incredibile l'amicizia che si instaura tra un cane e un bambino e a volte è commovente...
Cani

Come progettare un parco giochi per cani

Il cane è il migliore amico dell'uomo ma, quando si tratta di un esemplare piuttosto grande, tenerlo in casa no giova certamente alla sua salute. In questo caso, allora, l'animale ha necessità di correre e muoversi continuamente, per cui nasce l'esigenza...
Cani

Come fare se il cane se il cane non può venire in vacanza con noi

Gli animali sono certamente i migliori amici dell'uomo, ma molto spesso, quando si tratta di dover andare in vacanza e doversi spostare potrebbero rivelarsi un piccolo problema. Certamente abbandonarli in favore di una vacanza non è la soluzione ottimale,...
Cani

Come far bere acqua a un cane

Un cane in salute è un cane che mangia e beve correttamente oltre ad essere accudito con amore e portato spesso e volentieri a fare una passeggiata al parco o in città. Specialmente durante i periodi estivi è molto importante far avere al proprio...
Cani

10 segnali che il tuo cane ti vuole bene

Un cane, nella maggior parte dei casi, è in grado di "parlare" attraverso specifici comportamenti e atteggiamenti. Il suo linguaggio può quindi essere compreso ed interpretato, così come i suoi sentimenti e il suo stato d'animo. Il rapporto tra cane...
Cani

Come aiutare un cane a perdere peso

L'obesità non è un problema tipico soltanto di noi esseri umani, infatti si riscontra anche nel mondo animale e colpisce varie specie, tra queste anche i cani. Le cause dell'obesità canina sono le stesse di quella umana, ovvero la mancanza di movimento...
Cani

Come scegliere il cane adatto a vivere con dei bambini

La scelta del cane adatto, è dunque strettamente legata alle suddette caratteristiche, per cui analizzandole a fondo una per una, alla fine risultano ottimali, in modo da non avere futuri problemi caratteriali tra il cane e i nostri bambini. L'analisi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.