5 motivi per dare cibo secco al tuo cane

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Scegliere la corretta alimentazione per il proprio cucciolo non è molto facile. Si ha paura di fare la scelta sbagliata e di andare a rovinare la sua salute. Esistono però degli accorgimenti per poter capire cosa è meglio per il nostro cane. In alcuni casi il cibo secco può essere la soluzione migliore. Vediamo 5 motivi per cui dare al proprio cane il cibo secco al posto di quello umido può essere la scelta giusta, sia per il nostro cane che per il nostro portafoglio.

26

Aiuta l'igiene della bocca

I problemi ai denti e alle gengive sono ormai tra i più diffusi per i nostri amati cuccioli. Il cibo secco aiuta a prevenire questo tipo di problema, così non ci preoccuperemo più del suo dentista. Infatti con la masticazione si massaggiano le gengive in un modo che il cibo umido non può fare. Inoltre, sempre rispetto al cibo umido, rimangono molti meno residui in bocca e i denti rimangono più puliti.

36

Rimane a disposizione per tutto il giorno

Non tutti abbiamo la possibilità di stare a casa tutto il giorno e riempire spesso la ciotola. Con il cibo secco risolviamo questo problema senza però creare disagio al nostro cane. Basta lasciargli la ciotola piena con abbondante acqua e il cane si regolerà da solo. Possiamo anche utilizzare una ciotola dosatrice, meccanica o con il timer.

Continua la lettura
46

Evita la torsione dello stomaco

La torsione dello stomaco è una patologia tipica del cane che fa un unico pasto abbondante. È molto pericolosa e può persino portare alla morte. Avendo il cibo sempre a disposizione il cane eviterà di riempirsi troppo lo stomaco, per cui allontanerà il pericolo della torsione. Se il cane non si regola da solo è meglio utilizzare un dispenser con il timer.

56

Si conserva facilmente

Il cibo secco è molto facile da conservare e occupa poco spazio. Infatti un chilo di secco è nutriente quando tre chili di cibo umido. In questo modo potremo conservarlo più comodamente ed essere certi di non rimanere senza. Inoltre, poiché disidratato, si mantiene molto più a lungo e non correremo il rischio che deperisca. Anche se non è scaduto, infatti, il cibo dopo un certo periodo perde le sue qualità. Ovviamente nel cibo secco si mantiene molto più a lungo e possiamo stare più tranquilli.

66

E' più economico

Non pensiamo che risparmiando diamo al nostro cane un cibo di qualità inferiore. I cibi secchi sono quasi sempre alimenti completi, che quindi non hanno bisogno di integrazione. In questo modo risparmieremo, certo, ma avremo la possibilità di comprare un cibo di qualità superiore. Se a parità di qualità un cibo secco costa meno, allora con lo stesso budget possiamo permetterci un cibo migliore.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura dell'Animale

Cibo casalingo per furetti: ricette

I furetti sono animali carnivori e devono essere alimentati in quanto tali. Tuttavia, riescono ad adattarsi ai nuovi cibi quando sono in giovane età, mentre i furetti anziani spesso sono più restii e, l'aggiunta di un nuovo alimento dovrebbe essere...
Cura dell'Animale

5 dritte per trasportare un cane in traghetto

Finalmente andiamo in vacanza e ci portiamo dietro anche il nostro amico a quattro zampe. Per un cane, però, viaggiare non è semplice o piacevole come noi. Spesso soffre l'auto e si stressa per i cambiamenti. Oppure ha problemi a mangiare e a bere....
Cura dell'Animale

Cura del cane: l'igiene

Il cane è ormai l'amico fedele dell'uomo: vive liberamente nelle nostre case, dorme senza problemi nei nostri letti ma al contempo lecca tutto ciò che trova per strada. Seppure proviamo un amore incondizionato, è necessario ricordare che il cane è...
Cura dell'Animale

Come fare lo shampoo a secco a un gatto

Fra tutti gli animali domestici, il gatto è sicuramente quello più pulito in assoluto. Se ci soffermiamo a guardarlo attentamente, possiamo notare quanto tempo dedica per effettuare le sue continue pulizie personali. Se il nostro micio fosse un gatto...
Cura dell'Animale

Alimentazione cani: 5 motivi per utilizzare una ciotola in metallo

I nostri amici a quattro zampe hanno bisogno non solo di affetto, ma anche di cure e di una corretta alimentazione. Ma tra gli elementi ai quali prestare attenzione in virtù del loro benessere, vi è anche la ciotola. Questo strumento tanto caro ai cani...
Cura dell'Animale

Cosa fare quando il cane sente caldo

Il "colpo di calore" non è da imputare solo alle elevate temperature, ma anche all'elevata percentuale di umidità nell'aria, soprattutto sopra una certa soglia. Il primo sintomo sia per l'uomo che per il cane è la difficoltà respiratoria, ma ci sono...
Cura dell'Animale

Come scegliere il cibo per i conigli

Negli ultimi anni, sta prendendo sempre più piede la concezione dei conigli come dei veri e propri animali da compagnia, invece che animali da fattoria. Dolci, coccoloni e molto divertenti, i conigli sono animali davvero fantastici, ricchi di sorprese...
Cura dell'Animale

Come lenire la gola del cane

Il cane è l'animale di maggior compagnia e rende le giornate uniche e divertenti. Riesce a tirare su il morale del suo padrone nei momenti peggiori ed in cambio chiede solo qualche coccola. È opportuno saper riconoscere quando il proprio amico ha bisogno...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.