5 motivi per portare il gatto dal veterinario

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Avere un gatto in casa è una fonte di gioia incredibile. Tutti i padroni di gatti sanno quanta allegria danno con il loro gironzolare per le stanze sempre alla ricerca di un nuovo gioco da inventare. Ma avere un gatto è anche una responsabilità. Se si decide di prendere un animale domestico si deve dargli le giuste attenzioni. Si deve curare la sua alimentazione, la sua toelettatura ed anche e soprattutto la sua salute. Per occuparsi della salute del micetto sono indispensabili le visite dal veterinario sia per le vaccinazioni che per sintomi che possono far presagire un malessere.
Vediamo dunque quali sono i 5 motivi per portare il gatto dal veterinario.

26

Il gatto deve fare le vaccinazioni

Uno dei motivi principali per portare il gatto dal veterinario è per fare le vaccinazioni necessarie.
La prima vaccinazione va eseguita quando il gattino ha circa 2-3 mesi. Poi ci sarà il richiamo a distanza di qualche settimana ed infine un richiamo annuale. Tutte le vaccinazioni saranno annotate sull'apposito libretto che riporterà anche le varie terapie eseguite.

36

Il gatto si rifiuta di mangiare

Quando il micino rifiuta di mangiare anche se gli offrite pranzettini golosi portatelo a visitare dal veterinario. Il rifiuto del cibo può essere il sintomo di una qualche malattia. Numerose patologie feline hanno come sintomo iniziale il rifiuto del cibo. Una visita dal veterinario fugherà ogni dubbio e servirà a mantenere in buono stato la salute del nostro piccolo amico.

Continua la lettura
46

Il gatto ha difficoltà nell'urinare

Se il gatto non fa più i suoi bisognini o si nota che ha una certa difficoltà nel farli è urgente portarlo dal veterinario. Le difficoltà urinarie sono il sintomo di malattie anche gravi e c'è la necessità immediata di fare le opportune analisi per appurare lo stato di salute. Ma non c'è da allarmarsi in eccesso perché la causa può essere un disturbo transitorio facilmente risolvibile.

56

Il gatto si lecca eccessivamente

Se il gattino di casa si lecca in continuazione è probabile ci sia un problema di allergia, stress oppure una patologia dermatologica. Anche in questo caso sarà il veterinario a stabilire le cause e decidere la terapia per curare il micino al fine di impedire il peggiorare della situazione. Intervenire in tempo terrà in buona salute il gatto.

66

Il gatto è apatico

I padroni di gatti lo sanno che devono essere attenti al minimo segnale anomalo nel comportamento del loro amico animale. Se un gatto che è sempre stato molto vivace diventa di colpo apatico e indifferente a ciò che lo circonda può avere qualcosa che non va. Si può trattare di semplice stress ma anche di malessere fisico. La visita veterinaria stabilirà i motivi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Gatti

Consigli per far vivere più a lungo il nostro gatto

I gatti sono animali meravigliosi. Si dice che siano indipendenti e un po' solitari. Ma questo non impedisce loro di trasmettere tanto affetto ai padroni. Quando si accoglie un gatto in casa occorre accudirlo con amore e rispetto. Diciamo poi la verità:...
Gatti

Come alimentare gattini appena nati

Le prime settimane di vita del gattino sono, sicuramente, il suo periodo più delicato e a cui è necessario prestare grande attenzione. Fondamentale è l'alimentazione del gattino appena nato, soprattutto se non ha la possibilità di avere accanto la...
Animali da Compagnia

Le più comuni patologie del furetto

Il furetto è un piccolo animale grazioso e simpatico che rappresenta una originale ed allegra alternativa per chi desidera prendersi cura di un piccolo animale domestico ma non vuole adottare un gatto, un cane o un pesce rosso. Il furetto, però, è...
Gatti

10 trucchi per mantenere il vostro gatto sano

Avere un gatto in casa rappresenta qualcosa di veramente unico. Si dice a ragione che questi simpatici animali siano molto indipendenti. Ma senza dubbio l'affetto, la vicinanza, la considerazione che i gatti riconoscono a chi gli vuole bene, ripaga tutti...
Gatti

Come accogliere un gattino in casa

Avere un gatto in casa è sicuramente un atto d'amore, ma questa situazione comporta anche una grande responsabilità. Infatti, anche se i gatti vengono considerati animali indipendenti necessitano di stare in un ambiente familiare ed hanno bisogno di...
Gatti

Come accogliere un cucciolo di gatto

Gli animali domestici portano tanta allegria nelle nostre case e ci permettono di fare un'esperienza davvero unica. Molto spesso queste povere bestioline vengono abbandonate da coloro che non sono in grado di prendersene cura. Sicuramente vi sarà capitato...
Animali da Compagnia

Come capire se il coniglio ha la febbre

Il coniglio è un animale molto delicato che si ammala rapidamente. Quando questo succede bisogna agire tempestivamente. Capita frequentemente che questo animaletto contragga un'infezione, con conseguente febbre. Molto spesso è però difficile riconoscerla....
Cani

Come migliorare il comportamento del cane durante la visita dal veterinario

Avere un cane in casa non significa soltanto coccolarlo, giocarci e dargli da mangiare. Fin da cucciolo, il cane ha bisogno di cure mediche, in particolar modo delle vaccinazioni, per poter crescere sano. Purtroppo, però, nonostante tutto, nel corso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.