5 regole d'oro per far vivere bene il tuo criceto

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Far vivere il tuo criceto dentro casa non è per niente difficile, basta seguire delle regole in maniera piuttosto accurata. Per prima cosa bisogna scegliere dove posizionare la gabbietta in casa. I criceti amano vivere in un clima mite, quindi, dove ci sia caldo anche in inverno e in un luogo ventilato. Ma non lo si deve esporre al sole in estate. Vediamo, dunque, senza ulteriori indugi le 5 regole d'oro per far vivere bene il tuo criceto.

26

Posizionamento della gabbia

Il criceto è anche un animale notturno, quindi molto attivo durante le ore della notte. Si dovrebbe posizionare preferibilmente la gabbietta in luogo dove non sia eccessivamente esposta a rumori e a una grande quantità di luce. Poiché il nostro roditore ama molto dormire durante le ore del mattina, data la sua natura di animale preda.

36

Dimensioni della gabbia

Le dimensioni della gabbia dipendono dal tipo di criceto che si possiede. Quindi se siete padroni di un criceto nano, si consiglia una gabbietta da 40cmx60cm in su. Se invece possedete un criceto più grande le misure vanno da 60cmx80cm in poi. Perché una gabbia troppo piccola potrebbe rendere l'animale nervoso. Per di più è preferibile per un primo periodo tenere la gabbietta su di un tavolo, in modo che l'animale possa familiarizzare con i padroni.

Continua la lettura
46

Pulizia del criceto

Fortunatamente chi possiede meno tempo non deve dare molte attenzioni alla sua pulizia. Poiché basta semplicemente procurargli della sabbia di cincillà. Infatti posizionandola in un recipiente dentro la gabbietta, al resto ci penserà lui stesso. Inoltre dentro la gabbia devono esserci il beverino per l'acqua, la ciotola per il cibo ed anche la ruota. Infine come lettiera basta utilizzare del fieno o in alternativa anche della carta igienica può andar bene.

56

Alimentazione del criceto

Il criceto consuma due pasti al giorno, e la sua dieta è a base di fibre e cereali. Quindi bisogna nutrirlo con alimenti come la soia, il farro, l'avena, l'orzo, segale. Anche i legumi sono di suo gradimento come lenticchie e fave. Mangia anche frutta secca, quindi mandorle, noci ecc..
Gli si può dare anche la verdura, ma sono assolutamente da evitare dolci e frittura.

66

Cure del criceto

Coccolare il criceto è una delle regole principali per farlo vivere bene, dato che anche loro hanno bisogno di affetto proprio come l'uomo. Prendere in mano con molta cura il criceto servirà anche ad addomesticarlo. Impara a tenere il palmo saldamente posizionato sotto il criceto prima di sollevarlo da terra. Tenete il vostro criceto non troppo lontano dal pavimento dato che hanno paura dell'altezza e potrebbero divincolarsi e magari cadere.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura dell'Animale

Come proteggere il criceto dal freddo

I criceti sono animali domestici molto dolci ma anche tanto delicati. È quindi necessario fare attenzione nella loro cura, per evitare che prendano freddo. Va anche detto che, fortunatamente per il padrone, il criceto non necessita di cure troppo impegnative....
Animali da Compagnia

Come realizzare una lettiera per criceto

Da qualche anno, quando si pensa agli animali domestici, non vengono in mente solo cani e gatti, ma anche uccellini, conigli e, soprattutto, criceti. Questi piccoli roditori attireranno le simpatie di tutta la famiglia tuttavia, per poter convivere al...
Animali da Compagnia

Come stimolare un criceto pigro

Se notate nel vostro criceto un comportamento anomalo, invece di correre qua e là per la gabbia e invece di correre e divertirsi sulla tradizionale ruotina, è molto sedentario, dorme spesso, si muove con lentezza ed è particolarmente pigro, allora...
Cura dell'Animale

5 consigli per la cura delle unghie del criceto

Sono molte le persone che, all'interno della propria abitazione, hanno una gabbietta contenente uno o più criceti. Si tratta di animali simpatici, giocosi e piuttosto facili da accudire. Devono comunque essere garantite le condizioni ideali per la sopravvivenza...
Cura dell'Animale

Igiene e alimentazione del criceto

Gli animali domestici hanno bisogno di particolari attenzioni per vivere e crescere felici e in salute. Oggi, per l'esattezza, parleremo dell'igiene e l'alimentazione del criceto. Questo tipo di roditore è molto delicato, e quindi necessita di cure minuziose...
Cura dell'Animale

Come proteggere il criceto dal caldo estivo

Con l'arrivo della calura estiva, iniziano i piccoli e grandi problemi, per taluni animali che soffrono in maniera particolare il caldo eccessivo. Per tutte le specie l'eccessiva temperatura può causare problemi, ma soprattutto quelle più piccole e...
Cura dell'Animale

Come pulire un terrario per criceti

Il terrario rispetto alla semplice gabbietta migliora sicuramente la felicità e la libertà di un criceto, e soprattutto se tutti i decori sono poi realizzati con materiale naturale come cortecce di alberi o pietre pezzi di legno, lo fanno stare sicuramente...
Animali da Compagnia

Le specie di criceti più diffuse in Europa

Teneri e morbidi, i criceti sono sempre più diffusi nelle nostre famiglie: nonostante ciò che si possa pensare, questi buffi animaletti sanno essere molto affettuosi al pari dei più fedeli cani e gatti. Al contrario dei nostri amici a quattro zampe,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.