5 regole d'oro per la cura dei pappagalli

Tramite: O2O 06/08/2015
Difficoltà: media
17

Introduzione

I pappagalli sono animali di compagnia molto simpatici, oltre ad essere bellissimi dal punto di vista estetico, con il loro piumaggio colorato. Tuttavia sono animali molto delicati e in quanto tali hanno bisogno di cure particolari, soprattutto durante l'inverno, dato che non sopportano i climi freddi. In questa guida vi insegno 5 regole d'oro per la cura dei pappagalli. Grazie ad esse, i vostri amici piumati saranno sempre felici ed in ottima salute e vi faranno compagnia per tantissimo tempo.

27

Assicuratevi che la loro casa sia sempre pulita e confortevole

I vostri amici pappagalli per essere felici hanno bisogno di avere a loro disposizione una casa molto accogliente, capiente e soprattutto pulita. La loro gabbia deve avere misure tali da permettere di muoversi agevolmente. La gabbia deve essere pulita ed avere della carta pulita sul fondo almeno ogni due giorni. Inoltre dovete gettare ogni avanzo o rifiuto che trovate nella gabbia, sia che si tratti di cibo che di qualche vecchio giocattolo ormai rotto. È anche importante avere a disposizione un disinfettante per gabbie apposito, poiché un prodotto non adatto o non destinato ai pappagalli potrebbe rivelarsi molto pericoloso per i vostri amici variopinti.

37

Spostate spesso i loro giochi

I pappagalli non sono affatto animali abitudinari, e per questo motivo amano molto le novità e tutto quello che rappresenta una sorpresa. Per agevolarli dovete spostare spesso di posizione i loro giochi, in modo che essi si divertano a ritrovarli. Non servono grandi cambiamenti, basta solo prendere i loro giochi e risistemarli come capita. Questo farà felice i vostri pappagalli.

Continua la lettura
47

Addestrate sempre il vostro pappagallo

I pappagalli sono per natura animali molto socievoli. Non amano la solitudine e per questo motivo hanno sempre bisogno di venire coinvolti. Questi animali amano venire addestrati e sono felici quando viene impartito loro un ordine di qualunque tipo, come ad esempio invitarli a parlare, o fargli cercare del cibo che è stato nascosto in precedenza. Per insegnarli a parlare, bisogna disporre di una certa dose di pazienza e di tanto tempo, in modo da fargli imparare alcune frasi che gli saranno ripetute più e più volte.

57

Fate attenzione alla sua salute

Controllate periodicamente la salute del vostro pappagallo ispezionando il suo becco, le piume e le zampe. Se vi accorgete che le sue unghie iniziano ad essere troppo lunghe, portate il vostro amico dal veterinario, che provvederà ad accorciarle.

67

Non dategli mai degli integratori senza il parere del veterinario

Ricordatevi di non somministrare mai delle vitamine od altri integratori al vostro pappagallo senza avere prima chiesto un parere al vostro veterinario. Solitamente, se il vostro amico colorato mangia adeguatamente, non ha bisogno di nessun supplemento vitaminico.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Volatili

Le specie di pappagalli parlanti

I pappagalli appartengono all'ordine Psittaciformi. Si differenziano in circa 353 specie distribuite in America centrale e meridionale, Asia, Africa, Australia e Oceania. I pappagalli sono un gruppo molto vario, con dimensioni che vanno dai 10 cm al metro...
Volatili

5 modi per proteggere i pappagalli dal caldo

Nel momento in cui scegliamo di adottare degli animali in casa, dobbiamo essere certi che questi sicuramente ci precluderanno tantissime cose: basti pensare a quanti viaggi rinunciati per via dei nostri animali a quattro zampe, per esempio, nelle località...
Volatili

Pappagalli: le razze più colorate

Per molte persone, la prima cosa da cui vengono attirate per quanto riguarda gli uccelli è senz'altro lo splendido piumaggio colorato di un pappagallo. Ma il piumaggio dai colori vivaci di certo non è l'unica caratteristica che un proprietario potenziale...
Volatili

Come affrontare la muta dei pappagalli

Nella guida che introdurremo tramite questo passo iniziale, ci concentreremo su un animale molto interessante: il pappagallo. Ovviamente, la distinzione è sottile e dipende dalla lunghezza della coda,intendiamo anche la muta dei parrocchetti, i quali...
Volatili

Come allestire una gabbia per pappagalli

Quando decidiamo di adottare un animale, dobbiamo prima di tutto essere in grado di garantirgli tutte le cure necessarie, dovremo dargli sempre da mangiare e dedicargli un po' del nostro tempo. È molto importante che ogni animale abbia uno spazio dedicato...
Volatili

Pappagalli Lori e Lorichetti

I Pappagalli Lori e Lorichetti sono degli uccelli dal manto variopinto: i colori delle loro piume sono molto vivaci e vanno dal rosso acceso, al viola intenso, al blu cobalto, al giallo, al verde smeraldo ecc. In natura ne esistono di varie dimensioni,...
Volatili

Come creare giochi per pappagalli

Una delle particolarità che non tutti conoscono è che i nostri amici pappagalli sono uccelli abituati a vivere in gruppo, infatti se non si acquista una coppia già da subito, si rischia di far morire il nostro amico di vera e propria solitudine. Per...
Volatili

5 cose da sapere sui pappagalli

I pappagalli sono animali bellissimi, colorati, vivaci ed estremamente diversi da specie a specie. Osservati in natura sono meravigliosi ma anche come animali da compagnia fanno la loro parte. Grazie alle diverse dimensioni ne esistono da appartamento...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.