5 suggerimenti per proteggere i gatti dai colpi di calore

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'estate è la stagione preferita di molti, la stagione delle vacanze, del caldo e dei gelati, ma può risultare insidiosa per i nostri amici animali. Come gli umani, anche loro sono soggetti ai colpi di calore e rischiano di soffrire, se non vengono prese le necessarie precauzioni. Di seguito troverete 5 suggerimenti utili per proteggere i vostri gatti dai colpi di calore, permettendo a tutta la famiglia di passare un'estate serena.

26

Arieggiare la casa

Cambiare correttamente l'aria della casa è il primo passo per aiutare il proprio gatto nei momenti più caldi dell'anno. Specialmente chi vive in una mansarda avrà notato che durante il giorno la casa tende a scaldarsi, a causa del sole che batte sul tetto e sulle finestre. La mattina presto è il momento migliore per aprire tutte le finestre della casa, creando così un giro d'aria fresca. Arieggiate appena svegli, chiudendo tutte le finestre prima di uscire, in modo da mantenere una temperatura più bassa all'interno della casa e dare sollievo al vostro gatto. Se pianificate di stare fuori casa tutto il giorno, lasciate una finestra leggermente aperta, in modo che il vostro animale abbia la possibilità di respirare. Aprite le finestre solo nelle ore più fresche del giorno, mattina e sera e chiudetele nelle ore più calde per ottimizzare la temperatura.

36

Abbassare le tapparelle

Un altro ottimo modo per rinfrescare la casa durante le giornate d'estate è abbassare le tapparelle dopo aver arieggiato. Le tapparelle proteggeranno la casa dai raggi solari, mantenendola in una fresca penombra che non potrà che deliziare il vostro gatto. I felini sono animali notturni e un po' di oscurità non sarà un ostacolo per il vostro animale domestico, che beneficerà di maggiore frescura.

Continua la lettura
46

Rinfrescare il gatto con una pezza umida

Il bollettino meteorologico vi ha spaventati con l'ennesima previsione di anticiclone africano estivo? Non vi preoccupate! Se il caldo dovesse avere la meglio nonostante le precauzioni prese, avrete modo di alleviare il vostro gatto in un altro modo. Procuratevi una pezza e bagnatela leggermente, in modo che risulti umida, ma non fradicia: la maggior parte dei gatti non apprezza l'acqua e il contatto con un oggetto troppo bagnato potrebbe innervosirli. Se il vostro gatto non vuole saperne, provate a passare la pezza su voi stessi, per dimostrargli che la cosa non lo danneggerà. Passate la pezza sul pelo della schiena come se lo steste accarezzando, evitando la testa e la coda. Se il vostro gatto è molto buono, provate a inumidirgli anche le zampette, sarà un ulteriore beneficio.

56

Controllare il periodo di gioco del gatto

Giocare è un'attività che i gatti amano, ma nelle giornate particolarmente calde può anche non essere la migliore delle idee. Per evitare che il vostro gatto si affatichi troppo durante le ore più calde, "controllate" il suo periodo di gioco, facendolo sfogare la mattina e la sera, in modo da non affannarlo. Un gatto agitato o in iperventilazione percepisce il caldo in maniera maggiore rispetto a un gatto tranquillo, esattamente come gli essere umani quando fanno sport! I gatti dormono gran parte della giornata, motivo per il quale non sentirà la necessità di giocare se l'avrà già fatto con voi in precedenza.

66

Cambiare l'acqua

Fondamentale è sostituire l'acqua nella ciotola del vostro gatto con una certa frequenza. Nelle giornate estive l'acqua tenderà a scaldarsi più rapidamente, specialmente se la ciotola dell'animale è in ferro, oppure in un altro materiale termoconduttore. Prima di riempire la ciotola, lasciate scorrere l'acqua per un po', in modo che sia più fresca possibile. Un'idea è anche tenere una bottiglia d'acqua in frigo e aggiungerne un po' a quella della ciotola, ma senza esagerare, in quanto lo stomaco del vostro gatto potrebbe risentirne, causandogli problemi intestinali. Il contrasto fra il calore esterno e il freddo dell'acqua del frigo rischia di portare il vostro animale a una congestione, quindi fate attenzione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura dell'Animale

Viaggiare con gli animali: consigli utili

Prima di metterci in viaggio ci sono molto cose da programmare, non solo quelle che riguardano noi ma anche i nostri amici a quattro zampe. Chi ha degli animali domestici difficilmente se ne separa. Consideriamo che però per spostamenti di pochi giorni...
Animali da Compagnia

10 buone ragioni per avere un criceto

Prendere in adozione un animale domestico richiede molto impegno e dedizione, perché gli animali da compagnia non sono degli oggetti o dei peluche con i quali è possibile svagarsi, ma sono delle presenze importanti nella vita degli esseri umani e delle...
Cani

Come proteggere le zampe dei cani d'estate

I propri amici cani sono come dei veri e propri componenti della famiglia. E, in quanto tali, si devono accudire e proteggere. Le variazioni climatiche, sia in inverno che in estate, richiedono degli adeguati accorgimenti. Nei periodi freddi ed in quelli...
Animali da Compagnia

Come trasportare un coniglio

Sono moltissime le persone che decidono di adottare un animale domestico ma quando si organizza un viaggio bisogna pensare anche ai nostri piccoli amici e se non abbiamo nessuno che possa accudirli in nostra assenza, dovremo necessariamente trovare un...
Gatti

Come farsi amare da un gatto

I gatti sono animali abbastanza particolari, che hanno un proprio carattere ed una loro personalità, e con cui non è sempre facile interagire. La principale caratteristica di un gatto è la sua profonda indipendenza e predisposizione a compiere ciò...
Rettili e Anfibi

10 consigli per allevare tartarughe

Le tartarughe sono animali molto affascinanti e dall'aspetto preistorico. In effetti le tartarughe sono un po' preistoriche, ed hanno la straordinaria capacità di vivere per molti e molti anni, diventando centenarie. Si tratta dunque di un animale longevo,...
Gatti

Gatto: le principali malattie degli occhi

Scegliere di ospitare un animale in casa, comporta sicuramente numerosi benefici a tutti i componenti della famiglia. I nostri amici a quattro zampe, riescono infatti a donare un amore incondizionato alleggerendo le lunghe giornate faticose. Tale scelta,...
Volatili

Le malattie più comuni dei pappagallini

Tra gli animali domestici, i pappagallini sono molto gettonati: sono di compagnia ed è abbastanza semplice gestirli. Tuttavia, come tutti gli uccelli, sono animali delicati: anche loro possono presentare delle malattie che, se non curate in tempo, possono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.