Alcuni giochi da fare con il tuo gatto

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Se amate i gatti e volete coinvolgerlo in alcuni giochi divertenti, allora continuate a leggere questa guida e vi daremo alcuni suggerimenti. Come ben sapete il gatto, a differenza del cane, è meno propenso a giocare insieme a qualcuno che non sia un suo simile,, a con un po' di pazienza e un po' di fortuna anche voi riuscirete a farlo giocare insieme a voi. Vediamo insieme come fare.

25

Occorrente

  • Bottiglia di plastica, luce a laser, bastoncini, filo
35

Gioco della canna da pesca

In commercio vendono degli oggettini colorati, simili a canne da pesca di piccole dimensioni. Sono dei bastoncini con legato un filo e all'estremità di questo ci sono delle piume o un topolino di pezza. Sono reperibili nei negozi di animali ed acquistabili con pochi euro. Se invece volete crearle voi, vi basterà prendere un bastoncino rigido e legare saldamente un filo ad un'estremità. Alla fine del filo legate un batuffolo d'ovatta, un piccolo peluche o un pezzetto di stoffa. Ora che avrete la vostra mini canna da pesca sarà sufficiente sventolargliela davanti al muso per attirare la sua attenzione e farlo giocare. Se volete rendere il gioco più interessante, costruite un percorso con i cuscini del divano o con degli scatoloni, il gatto si divertirà a nascondersi per cogliere di sorpresa la sua preda.

45

Gioco della luce

Quello che vi propongo ora è un gioco che farà divertire da matti il vostro gatto in quanto consiste nel fargli inseguire qualcosa. Come prima cosa procuratevi una piccola torcia a laser e dopo aver tolto dalla stanza tutto ciò che il gatto potrebbe rompere durante la sua corsa. Puntatela al muro e aspettate la reazione del vostro amico a quattro zampe. In breve tempo vedrete il gatto lanciarsi verso la luce cercando di acchiapparla. A voi spetterà il compito di spostare la luce lungo il corso della parete e vedrete come il gatto si darà al suo inseguimento. Il divertimento è garantito!

Continua la lettura
55

Gioco della bottiglia

Infine, l'ultimo gioco che vi propongo, è un gioco educativo. Questa attività è utile soprattutto quando volete tenere il vostro felino impegnato. Per costruire il gioco, prendete una bottiglietta di plastica pulita. Praticate dei fori poco più grandi dei croccantini che userete come ricompensa, così che i premi possano uscire, ma non con troppa facilità. Fate attenzione a smussare i buchi che avete fatto sulla bottiglia per evitare che il gatto si tagli con la plastica. Svitate il tappo e inserite all'interno i croccantini. Infine, chiudete nuovamente la bottiglietta e datela al vostro micio. Vi divertirete ad osservarlo mentre cerca di acchiappare i croccantini.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Gatti

5 modi per insegnare a un gatto a non mordere e graffiare

Il gatto è, dopo il cane, l'animale da compagnia preferito dalla maggior parte delle persone. Sebbene il gatto sia una creatura dall'indole indipendente non disdegna coccole e giochi. Ma a volte il "gioco" diventa molesto e le sue unghie possono graffiare....
Gatti

10 consigli per lasciare il gatto solo per qualche giorno

A volte subentra la necessità di doverci assentare per qualche giorno da casa nostra. Se però possediamo un gatto, dovremo anche occuparci di renderlo sereno durante la nostra assenza. Il gatto è un animale essenzialmente autonomo, ma un micio domestico...
Gatti

Come far felice un gatto in 5 mosse

Prendersi cura di un gatto vuol dire fornirgli le cure e le attenzioni necessarie affinché sia sano e felice. Dobbiamo quindi cercare di capire come accudirlo nel modo giusto e capire le sue esigenze e le sue necessità. La vita media di un gatto che...
Gatti

Consigli per scegliere i giocattoli del gatto

Prendersi cura del proprio animale domestico è una cosa molto importante. Il cibo, la cuccia, la pulizia e il momento dei giochi sono elementi essenziali della vita del nostro amico a quattro zampe. In questa guida parleremo di un cucciolo in particolare:...
Gatti

10 cose che fanno vivere più a lungo il tuo gatto

Il gatto, insieme al cane, è l'animale da compagnia più apprezzato. Gli amanti del gatto amano in particolare la sua indole indipendente. Il suo carattere un po' schivo e allo stesso tempo curioso lo rende una creatura particolare. Prendersi cura di...
Gatti

Come scegliere i giocattoli del gatto

Il celebre etologo Giorgio Celli affermava che "guardare un gatto è come guardare il fuoco: si rimane sempre incantati". Chi convive con questo splendido felino non può che essere d'accordo! Quando si muove sinuoso, riposa mollemente sul divano e soprattutto...
Gatti

Come evitare che il gatto corra pericoli fuori casa

Un gatto abituato a vivere in un ambiente domestico conduce una vita decisamente più agiata rispetto a quella di un randagio; d'altra parte, il nostro gatto ha bisogno di seguire anche gli stimoli che la natura gli fornisce. È difatti importante essere...
Gatti

Come insegnare al gatto a fare il morto

Sono sempre di più le persone che hanno in casa un animale domestico. Questi piccoli amici ci danno affetto incondizionato e ci rallegrano la vita. Può essere molto divertente poi addestrare un gatto a fare cose che stupiranno i nostri amici. Molti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.