Alimentazione cani: 5 motivi per utilizzare una ciotola in metallo

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

I nostri amici a quattro zampe hanno bisogno non solo di affetto, ma anche di cure e di una corretta alimentazione. Ma tra gli elementi ai quali prestare attenzione in virtù del loro benessere, vi è anche la ciotola.
Questo strumento tanto caro ai cani dev'essere infatti costantemente igienizzato e sempre pronto all'uso. Vediamo però di scoprire anche gli altri motivi per i quali il metallo vince sulla classica plastica.
Lungo i passi di questa guida vedrete i 5 motivi per utilizzare una ciotola in metallo. Se siete curiosi di conoscere i dettagli, seguiteci nei prossimi punti.

26

Si mantiene pulita

Se le ordinarie operazioni di pulizia sono imprescindibili, ecco che bisogna prestare attenzione al materiale della ciotola. Tra i 5 motivi per i quali se ne consiglia una in metallo, vi è soprattutto quello dell'igiene. La ciotola in metallo è semplice da lavare e non si graffia facilmente. Dunque c'è minore possibilità che lo sporco possa annidarsi dove scorre la lingua dei nostri amici a quattro zampe. In questo modo si può evitare una pericolosa proliferazione dei batteri.

36

Previene la proliferazione dei funghi

Grazie alla sua composizione, la ciotola in metallo ci aiuta anche contro la proliferazione dei funghi. Questo perché l'acciaio non è un materiale poroso.
Con la ciotola in metallo si compie dunque un passo importante contro l'annidamento di residui, organismi e sostanze che possono essere letali per la salute intestinale del cane.

Continua la lettura
46

Resiste a lungo

Tra le motivazioni che ci spingono a utilizzare la ciotola in metallo, vi è anche quello della resistenza. Il metallo, infatti, non si scalfisce facilmente.
Così, se il cane trascina la ciotola da un capo all'altro del cortile, niente paura. Dopo una bella lavata associata all'uso di un buon disinfettante, è di nuovo in pista. Pronta ad accogliere nuovo cibo per la gioia dei nostri amici pelosi. Le ciotole in plastica vanno invece sostituite con più frequenza, con un conseguente dispendio economico.

56

E' anallergica

Uno dei motivi più importanti per i quali consigliare una ciotola in metallo. Quando il cane ha particolari allergie, non sempre si sa sin da subito. Per evitare di scoprirlo proprio mentre ingerisce del cibo, si raccomanda la ciotola in metallo. Da tenere presente, infatti, che il metallo viene utilizzato per tanti prodotti di gioielleria.
Con la ciotola in metallo si possono prevenire eventuali problemi di dermatite, irritazioni al tratto della digestione ed arrossamento degli occhi.

66

Resta salda al pavimento

Per facilitare il pasto, è sempre consigliabile optare per una ciotola massiccia, come quelle in metallo. Oltre alle motivazioni che si possono leggere in questa guida, il consiglio in questione riguarda la comodità. I cani di taglia grossa, ad esempio, tendono spesso a mangiare in modo vigoroso. Questo significa che trascinano le ciotole troppo leggere e quasi le rincorrono mentre mangiano. Una ciotola in metallo è invece pratica anche da questo punto di vista. In questo modo il cane può gustare il suo pasto in tranquillità, senza correre il rischio di versare il cibo al suolo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura dell'Animale

Alimentazione gerbillo: cosa evitare

Ultimamente oltre a cani, gatti, canarini e criceti si cerca di allevare sempre più spesso nelle proprie abitazioni animali sconosciuti come il gerbillo. Quest'ultimo è un roditore che proviene dal continente asiatico. Tenere in casa questi animaletti...
Cura dell'Animale

5 cose da sapere sull'alimentazione del furetto

Il furetto appartiene ai Mustelidi, una famiglia di mammiferi di cui fanno parte anche la faina e l'ermellino. Il nome scientifico del furetto, Mustela putorius furo, significa "faina puzzolente ladra", in riferimento al forte odore che emana se non sterilizzato...
Cura dell'Animale

Ricette vegane per cani

Le diete alimentari vegane escludono ogni alimento di origine animale. È una scelta di tipo etico e salutistico che promuove un benessere a basso impatto sul pianeta. Anche gli animali domestici, compresi i cani, posso nutrirsi con una dieta vegana....
Cura dell'Animale

Cani: come affrontare l'incontinenza durante la vecchiaia

L'incontinenza canina può essere associata a condizioni come lesioni del midollo spinale o la vecchiaia. Prendersi cura di un cane incontinente può essere difficile, ma la chiave è lo sviluppo di un programma di alimentazione e di igiene rigorosa....
Cura dell'Animale

10 cose da sapere per svezzare una cucciolata di cani

Le prime 3 o 4 settimane di vita di un cane dipendono esclusivamente dal cibo che la madre riesce a produrre per rifocillarlo. Il latte materno viene sostituito con il cibo solido a partire dalla quarta settimana, quando la dentatura dei cuccioli fa la...
Cura dell'Animale

Come leggere le etichette dei cibi per cani

In questa guida andremo a dedicarci ai nostri amici cani, andando ad argomentare su come poter leggere le etichette dei cibi per cani. Lo faremo passo dopo passo, in modo da farvi comprendere tutte le voci utili per farsi un'idea di base sui prodotti...
Cura dell'Animale

La toelettatura dei cani: come farla in casa

Periodicamente è necessario effettuare la toelettatura ai cani. Di solito ci si affida ad un centro specializzato presso il quale è possibile trovare tutti gli strumenti e le accortezze adeguate. Anche il personale che svolge queste mansioni deve essere...
Cura dell'Animale

Alimentazione criceto: cosa evitare

Ecco pronta una bela guida, che è adatta a tutti i nostri lettori, che amano avere in casa e quindi prendersi cura di un animale. Avere un animale in casa, è molto bello, ma allo stesso tempo porta con sè tanta responsabilità ed anche buona volontà....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.