Alimentazione per cani: miti da sfatare

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Oggigiorno conta molto l'affetto per un cane, rispetto alle persone. Questo perché l'animale è buono per natura, e si affeziona molto velocemente al padrone. L'animale da compagnia più diffuso nelle nostre case, è il cane. Il cane è molto intelligente e riesce a comprendere lo stato d'animo del proprio padrone. Il bene per l'animale si dimostra anche nell'alimentazione a cui li sottoponiamo. Infatti l'alimento è la base per far star bene i nostri amici a quattro zampe. Ciascun soggetto, nonché padrone del cane, utilizza mangimi specifici. Altri invece, alimenta il cucciolo con cibi come la pasta e altro cibo consumato dagli umani. In questa lista, attraverso brevi e semplici passaggi, parleremo dei miti da sfatare riguardante l'alimentazione per cani.

26

I cani possono mangiare la carne cruda

Quando adottiamo un cucciolo di cane, la prima cosa da fare, è portarlo dal veterinario. Il veterinario, dopo averlo visitato, parlerà dell'alimentazione del nostro amico a quattro zampe. Il consiglio dei veterinari, è di alimentare il cane con del mangime specifico. Come croccantini, e mangiare in scatola. Altri però consigliano di dare anche della carne cruda. Su questo non tutti sono d'accorso, perché la carne si dice che induce all'aggressività il cane. Questo però è un mito da sfatare. Perché la carne consumata dai cani una volta ogni tanto, fa bene. Per il motivo che esso ha bisogno di rinforzare e calmare le ossa. La carne calma il cane perché attraverso la masticazione, quest'ultimo, rilascia le endorfine.

36

I cani non mangiano l'erba solo per un malessere

Un altro mito da sfatare, riguarda quando il cane mangia l'erba. Infatti si pensa che ciò è sintomo di mal di stomaco. Mangiare l'erba è una cosa naturale per un cane. Inoltre favorisce la flora intestinale del cane, perché contiene i microrganismi. Quindi se il vostro cane si ciba di erba non vi preoccupate.

Continua la lettura
46

I cani possono mangiare l'aglio

Un alimento che preoccupa il padrone, ma è consigliatissimo dai veterinari è l'aglio. Infatti si pensa che sia tossico per il cane. Ma ciò è assolutamente falso, infatti l'aglio è un toccasana sia per le persone che per i cani. L'aglio se viene assunto dal cane, diventa un antiparassitario a tutti gli effetti.

56

I cani non possono assumere troppo calcio

Un altro mito da sfatare riguarda la dose di calcio che viene assunta dal cane. Infatti si dice che i cani di tagli media-gigante debbano assumere più calcio. Questo non è assolutamente vero, perché se il cane assume troppo calcio rischia la salute. Il motivo si racchiude nel fatto che eccessivo calcio abbassa l'assunzione di altri nutrimenti importanti. Quindi bisogna porre molta attenzione.

66

I cani possono mangiare anche solo croccantini

La dieta che riguarda un'assoluta assunzione di croccantini, viene vista da alcuni padroni troppo dura per il cane. Questo perché si pensa che i croccantini non soddisfino a pieno il cane. Questo è un mito da sfatare, infatti all'interno dei croccantini troviamo la giusta dose di vitamine e proteine che deve assumere il cane.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Animali da Compagnia

Regole per portare a spasso un furetto

Sono sempre più numerose le persone che decidono di adottare un furetto come animale da compagnia. Risulta infatti necessario sfatare un vecchio mito secondo il quale questi animali siano considerati selvatici e non adatti per stare a stretto contatto...
Pesci

Come scegliere i pesci pulitori per l'acquario

Ogni acquario che si rispetti deve contenere al suo interno dei pesci pulitori. Nonostante alcuni ne facciano a meno, occorre tenere presente che essi sono una componente fondamentale per la fauna del nostro acquario. I pesci pulitori mantengono pulito...
Cani

Come fare shopping insieme al tuo cane

Il cane è un animale socievole ed a volte si esce insieme per fare degli acquisti in quanto il numero degli esercizi commerciali dog-friendly è in rapida ascesa. Naturalmente come per tutte le cose è necessario un minimo di buon senso e qualche regola...
Cura dell'Animale

Come somministrare il vermifugo al cavallo

Sicuramente prendere dei medicinali non piace a nessuno, soprattutto se questi hanno dei sapori poco gradevoli. Questo discorso, ovviamente, vale anche per gli animali e fra questi il cavallo non è certamente escluso. Un metodo che frequentemente vine...
Invertebrati e Insetti

Tutto sulle formiche

Le formiche assomigliano molto alle termiti, con cui vengono spesso confuse ma, a differenza di queste, le formiche possiedono una caratteristica importante: la vita stretta fra addome e torace. Molte persone credono che le formiche siano animali infestanti,...
Cani

Consigli per far vivere più a lungo il nostro cane

Come dice il detto, il cane è il migliore amico dell'uomo. È un animale estremamente intelligente, oltre che incondizionatamente affettuoso. Vi è un rapporto millenario che ci lega, reso possibile soprattutto grazie alla fiducia praticamente innata...
Gatti

Nomi per gatti: guida alla scelta

Prendersi cura di un amico a quattro zampe è sempre una grossa responsabilità. Quando infatti decidiamo di adottare un animale è importante prendere in considerazione i numerosi impegni da assumerci al fine di donargli tutte le attenzioni di cui un...
Cura dell'Animale

I premietti ideali per il furetto

In principio, furono il cane e il gatto. Oggi, invece, anche il furetto è divenuto uno degli animali domestici più amati. La sua nomea di animale selvatico è andata via via scemando e ormai sono numerose le famiglie che hanno deciso di prendersi cura...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.