Allestire un acquario: consigli per l'acquisto e la preparazione

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se avete deciso di allestire un acquario di tipo tropicale prima di procedere all'acquisto, è necessario valutare le dimensioni della vasca, per poi dedicarvi scrupolosamente alla preparazione dell'habitat. Successivamente bisogna poi inserire alcuni funzionali accessori come ad esempio il filtro biologico, la ghiaia oltre che delle piantine indispensabili per l'ossigenazione dell'intera struttura. A tale proposito, ecco una lista con alcuni consigli su come massimizzare il risultato.

27

Scegliere l'acquario di dimensioni medie

Per rendere l'acquario funzionale e creare quindi un habitat simile a quello naturale dei tropici o del Mar Rosso, bisogna sceglierne uno di dimensioni medie. In tal caso parliamo di una struttura vitrea spessa circa un centimetro, e con lunghezza e larghezza e altezza rispettivamente di 90X50X70 centimetri.

37

Comprare gli accessori indispensabili

Per allestire un acquario è necessario comprare alcuni accessori indispensabili; infatti, nello specifico si tratta di una pompa ad immersione che va collegata ad una vaschetta (in vetro o plastica), nel cui interno vanno inseriti tutti i componenti fondamentali per renderla un filtro biologico altamente funzionale. I materiali in genere sono del carbone attivo, dei tubetti di plastica, paglia sintetica e tavolette di torba.

Continua la lettura
47

Lavare accuratamente la ghiaia

Una volta impostato l'acquario, il passaggio successivo prevede l'inserimento della ghiaia arricchita con una miscela di sabbia di tipo tropicale. In commercio è disponibile già pronta in comodi sacchetti, ma tuttavia prima di usarla è opportuno lavarla accuratamente e farla bollire in una pentola in modo da sterilizzarla, ed eliminare impurità e batteri che potrebbero generare la proliferazione indesiderata di lumache.

57

Aggiungere delle piantine acquatiche

Dopo aver compattato adeguatamente la miscela di sabbia e ghiaia sul fondo dell'acquario, possiamo versare una decina di litri di acqua demineralizzata in modo da aggiungere delle piantine acquatiche. Queste ultime vengono fornite dai rivenditori complete di radici, che vanno accuratamente occultate sul fondo. Terminata anche questa fase di allestimento, non rimane che completare il tutto aggiungendo la restante acqua demineralizzata.

67

Controllare il Ph dell'acqua

L'acquario una volta completo è pronto per ospitare i pesci tropicali, ma prima di procedere è necessario controllare il Ph dell'acqua che deve categoricamente essere di tipo neutro, ovvero compreso tra 5 e 7. Detto ciò, è importante sottolineare che nei negozi di acquariofilia, ci sono delle apposite provette con relativi codici di colore che facilitano l'operazione, agendo in pratica come le note cartine di tornasole.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesci

Come allestire un acquario per ciclidi

I Ciclidi si differenziano dai comuni pesci d'acquario per la varietà cromatica e per il carattere. I maschi, in modo particolare, si mostrano molto più territoriali durante il corteggiamento e l'accoppiamento. I Ciclidi sono benevoli soprattutto con...
Pesci

10 passi per allestire un acquario d’acqua dolce

Se intendiamo allestire un acquario di acqua dolce, è importante sapere che ci sono delle regole ben precise da seguire, per ottenere un ecosistema tale da favorire la sopravvivenza di pesci e piante. A tale proposito ecco una lista in cui in 10 passi,...
Pesci

Consigli per curare i pesci nell'acquario

Se intendiamo allestire un acquario tropicale è importante sapere che oltre all'aspetto estetico, bisogna curare attentamente l'habitat, allo scopo di salvaguardare la salute delle piante e soprattutto dei pesci. A riguardo di questi ultimi, ci sono...
Pesci

Consigli per la manutenzione dell'acquario

Se avete intenzione di allestire un acquario di tipo tropicale, è importante sapere che ci sono alcuni funzionali e periodici interventi di manutenzione atti ad ottimizzare il risultato. Si tratta di lavori facili, che vanno eseguiti separati gli uni...
Pesci

Consigli per un acquario sempre pulito

Se abbiamo un acquario marino o tropicale, è fondamentale tenerlo sempre pulito, per evitare contaminazioni da parte di batteri ed acqua stagna, che con il passar dei giorni, potrebbero provocare la morte delle piante e dei pesci. In questa lista ci...
Pesci

Consigli per evitare la proliferazione delle alghe nell'acquario

Chi ha la passione per i reef e per gli acquari di acqua dolce sa che il pericolo maggiore per la salute dei propri pesci è quello di non riuscire ad evitare la proliferazione delle alghe. Le alghe sono degli organismi privi di fusto, foglie e radici...
Pesci

Come scegliere i pesci per l’acquario tropicale

Scegliere i pesci per il nostro acquario può essere molto semplice ma nello stesso tempo impegnativo. Bisogna conoscere le specie di tutti i pesci o chiedere informazioni al venditore se i pesci che stiamo comprando o che compreremo andranno d'accordo...
Pesci

Come allestire un caridinaio

Le caridine sono un genere di gamberetti d'acqua dolce che presentano delle bellissime colorazioni. Questo fatto le ha portate a diventare degli ospiti molto ambiti per un acquario il quale, per questi fantastici animaletti, prende il nome di caridinaio....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.