British Shorthair: caratteristiche e cura

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il British Shorthair è un bellissimo e robusto gatto dagli occhi dolci che catturerà sicuramente la vostra attenzione e, saprà darvi delle soddisfazioni. Come tutti i gatti necessita di particolari cure e naturalmente di una alimentazione equilibrata che lo aiuti nella crescita. La guida che segue sicuramente saprà fornirvi delle utili informazioni sulle caratteristiche che contraddistinguono la razza British Shorthair e quali sono le cure che dobbiamo adottare, in modo da poter vivere con noi senza problemi.

26

Caratteristiche fisiche del British Shorthair

Il British Shorthair è una razza di gatti inglese che pare sia stata importata a bordo delle navi dagli antichi romani direttamente dall'Egitto che in seguito s’incrociò con i gatti selvatici locali. Questi gatti già da subito furono molto apprezzati per la loro abilità nel catturare le prede e, con il tempo svilupparono una possente muscolatura che li caratterizza ancora oggi. Alla selezione e alle mostre feline che si svolgono, i British sono stati riconosciuti, solo nel diciannovesimo secolo, come razza originale a tutti gli effetti e, da allora apprezzata in tutta Europa e in America. Fisicamente il British Shorthair è un gatto di dimensioni medie grandi, il maschio ha un peso medio che va dai cinque ai sei chilogrammi, mentre la femmina dai quattro ai cinque, la testa è rotonda, le orecchie piccole, il naso corto e dritto e gli occhi sono molto grandi con colori che hanno gradazioni di arancione, in funzione del colore del mantello.

36

Carattere del British Shorthair

Il mantello è molto folto ma non eccessivamente morbido. Il suo pelo generalmente ha un colore blu e crema, ed esistono pure varietà tartaruga, mono e multicolore. Il carattere di questo gatto è mite, non ha scatti di follia e reagisce con molta calma a tutte le situazioni che si presentano, senza graffiare o mordere; ama oziare ed è ideale per le persone che lavorano poiché non soffre di crisi da abbandono, adora anche stare in compagnia e segue il suo padrone in giro per la casa, proprio come un cagnolino. Convive facilmente con i cani e con i bambini, ed è particolarmente indicato per la Pet Therapy.
È un grande giocherellone e, appena vede una preda si ravviva e si mette subito in posizione d'attacco.

Continua la lettura
46

Eseguire una toelettatura periodica

Grazie al suo fisico possente e alla forte muscolatura il gatto non richiede particolari cure, se non una toelettatura periodica, seguita da una spazzolatura energica del mantello, in particolare durante il periodo della muta. Il British Shorthair, come per la maggior parte dei gatti, non ama essere lavato, ma se si abitua sin da piccolo si potranno ottenere degli ottimi risultati. Per ogni tipo di problema che potrebbe insorgere al proprio gatto, è fondamentale contattare prima possibile il proprio veterinario o recarsi direttamente in sede per un controllo accurato.

56

Guarda il video

66

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Gatti

Certosino: caratteristiche e cura

Il Certosino è sicuramente uno dei gatti più incantevoli che esistano: è una razza di felina molto nota proprio per l'aspetto massiccio e forte che, al tempo stesso, conserva una grande eleganza grazie al suo splendido mantello grigio. In questa guida,...
Gatti

Caratteristiche e cura del gatto Sphynx

Il Canadian Sphynx è un felino dalle origini canadesi. Dall'aspetto singolare è completamente glabro, ovvero nudo, senza pelo. Le rughette sul corpo sono estremamente evidenti da cucciolo. Ha grandi orecchie triangolari a punta ed occhi molto espressivi....
Gatti

Savannah: caratteristiche e cura

Il Savannah è un gatto ibrido, cioè nasce dall'incrocio tra un servalo (specie di gattopardo africano) e un gatto domestico. Non per niente è un gatto molto agile nel fare lunghi salti quindi ha la necessità di stare molto all'aperto e di avere molto...
Gatti

Le 5 caratteristiche del gatto persiano

Le razze feline sono infinite, ma solo alcune sono effettivamente riconosciute dalle federazioni internazionali. Nella loro infinita maestà, ve ne sono alcune che spiccano più di altre. Una di queste è la razza persiana. Il gatto persiano viene spesso...
Gatti

Come prendersi cura di un maine coon

Il Maine Coon è un gatto estremamente affascinante capace di colpire grandi e piccini sia per il suo aspetto maestoso che per il suo carattere riflessivo ma allo stesso tempo giocoso. Nonostante il lungo pelo e le grandi dimensioni possano far pensare...
Gatti

Come prendersi cura di un gatto persiano

Il gatto persiano ha un pelo davvero folto e lungo e un musetto "schiacciato". Non è una razza sorta spontaneamente ma appartiene ad una specie voluta e selezionata dall'uomo. Proprio per questo non è dotata di difese innate per i piccoli "inconvenienti"...
Gatti

Come prendersi cura del pelo del gatto

In questo articolo vedremo oggi come prendersi cura del pelo del gatto. Esso è veramente molto importante, in quanto ha il compito di proteggere l'animale dall'umidità, dal freddo e dagli sbalzi della temperatura. Perciò, è fondamentale prendersi...
Gatti

Come riconoscere una frattura nel gatto e come si cura

Avere un animale domestico non è semplice. Come accade con i bambini molto piccoli, infatti, soprattutto quando uno di essi si trova in condizioni di salute precarie e non si sente molto bene, è davvero difficile capirlo e correre ai ripari. Scegliere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.