Cani in condominio: alcune regole da rispettare

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se abbiamo un cane è importante sapere che ci sono alcune regole da rispettare, soprattutto per quanto riguarda alcuni fattori, che come stabilito dalle norme vigenti dei cani in condominio, non devono arrecare danni a persone e cose. Per questo motivo nei passi successivi, troviamo una lista con alcuni consigli su come rispettare le suddette regole.

26

Evitare di far abbaiare il cane di notte

Una prima regola da rispettare e che sicuramente si trova in cima all'elenco del regolamento di condominio e nello specifico alla voce animali domestici, riguarda il cane che abbaia. Evitare di farlo abbaiare di notte è dunque importante, quindi per ottemperare a ciò, la sera è opportuno tenerlo in casa anzichè lasciarlo nella sua abituale cuccia ubicata sul balcone o sul terrazzo, oppure nelle stanze dove in estate si lasciano le finestre aperte.

36

Pulire le scale se il cane le sporca

Se il cane sporca le scale con urine e feci bisogna provvedere immediatamente a pulirle, poiché lasciandole imbrattate, si può incorrere in severe multe concordate in precedenza dai condomini. Questa condizione può essere oggetto di sanzioni anche se si tratta di un ballatoio ad uso promiscuo, per cui la paletta per le feci e uno straccio per asciugare l'urina, devono essere sempre a portata di mano.

Continua la lettura
46

Usare sempre il guinzaglio

Una regola da rispettare in un condominio dove vige quella che riguarda i cani, si riferisce al guinzaglio, che va sempre usato quando si scendono le scale o si attraversano le parti comuni dell'edificio. I pericoli che si possono manifestare in assenza del guinzaglio, sono quelli che riguardano l'incolumità dei condomini o di altre persone estranee, che magari per paura o semplicemente per evitare il cane, rischierebbero di cadere giù per le scale.

56

Utilizzare la museruola

Anche l'utilizzo della museruola è obbligatoria in un condominio, che per l'occasione è tenuto ad esporre un cartello con tutte le indicazioni in merito. Infatti, se una persona viene a farci visita e ha con sè un cane, deve essere consapevole di utilizzare la museruola quando si tratta di entrare nel condominio stesso, proprio come fa nelle strade pubbliche affollate.

66

Evitare di lasciare oggetti sul balcone

Il regolamento di un condominio segnala in generale, i pericoli che possono derivare da oggetti lasciati incustoditi su balconi e davanzali delle finestre. Per non incorrere in dispute con l'amministrazione condominiale, bisogna dunque evitare di lasciare oggetti a rischio di caduta. Il cane infatti per gioco, potrebbe anche far cadere verso il basso i giocattoli dei nostri bambini, oppure i suoi ossicini e ciotole per il cibo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Regole per portare a spasso due cani

Possedere dei cani è sinonimo di grandi gioie ma anche di grandi responsabilità. Infatti, ogni animale ha bisogno di cure continue e di attenzioni costanti. Inoltre, quando si portano i propri cuccioli all'aria aperta, bisogna che siano rispettate determinate...
Cani

Come accudire un cane in condominio

Quando si ha un appartamento, molto spesso si rinuncia a possedere un animale di compagnia (soprattutto cani o gatti). La questione dello spazio porta a temere di non gestire al meglio un amico a quattro zampe. Un secondo aspetto che mette in apprensione...
Cani

Cani e bambini: 5 regole di pulizia, protezione e sicurezza

La presenza di un amico a quattro zampe come membro della famiglia può costituire una preziosa risorsa per la crescita affettiva dei bambini, grazie al rapporto privilegiato che i piccoli instaurano con l'animale che diviene un impareggiabile compagno...
Cani

I cani che abbaiano poco

I cani sono, senza alcun dubbio, i migliori amici dell'uomo! I cani possono essere gli animali domestici da compagnia più amabili, affidabili ed affettuosi per gli esseri umani. Eppure i cani domestici possono trasformarsi in un serio problema quando...
Cani

Come portare a spasso due cani

Portare a spasso due cani contemporaneamente non è affatto semplice: bisogna calibrare i diversi caratteri dei due animali e rispettare le loro esigenze, anche se differenti. Per questo motivo quando ci si trova nella situazione di portare fuori due...
Cani

Come diventare istruttore di cani

Per gli amanti dei cani, non esiste lavoro più bello che diventare un loro addestratore; i cani sono come gli esseri umani capiscono, riconoscono le persone e sono sempre a disposizione del proprio padrone. Addestrare dei cani che non sono i propri però,...
Cani

Come portare a passeggio più cani alla volta

Se amiamo gli animali ed in particolare i cani, ci sono delle regole da rispettare per allevarli e curarli in modo corretto. Tra le tante operazioni di routine, c'è sicuramente la passeggiata mattutina che fondamentalmente serve per fargli prendere aria,...
Cani

I 10 errori più comuni che gli uomini commettono con i loro cani

Nascere come buoni padroni di un cane non è mai così scontato. Anche il padrone più affettuoso e premuroso, nel rapporto con il proprio cane, commette spesso degli errori che vanno corretti nel più breve tempo possibile. Come stabilire una buona relazione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.