Cani: pro e contro della sterilizzazione

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Sterilizzare o non sterilizzare il proprio amico a quattro zampe? Questo, di sicuro, è uno dei più frequenti dilemmi che tartassano la maggior parte dei proprietari di animali.  Tra le svariate domande, che ogni volta i proprietari si fanno per capire se la sterilizzazione risulta dannosa per il proprio amico, le risposte possono essere alquanto difficili da cercare.  Ecco, allora, la guida che potrebbe fare al caso vostro. Cercherò di aiutarvi ad identificare, in modo abbastanza dettagliato, quali sono i pro e i contro della sterilizzazione e focalizzerò, inoltre, il discorso sugli animali che ormai fanno parte di quasi tutte le famiglie italiane, cioè i nostri fantastici cani.

26

Occorrente

  • Valutare attentamente tutti i pro e i contro
36

I pro del cane femmina

Per prima cosa, valutiamo i possibili pro nella sterilizzazione di un cane femmina.
Questa pratica, in genere, viene consigliata per scongiurare il manifestarsi di patologie gravi e mortali come, per esempio, il tumore alle mammelle, il tumore all'utero e le "piometre" (infezioni dell'utero che se non curate per tempo possono causare il decesso dell'animale).  In genere, la sterilizzazione viene eseguita subito dopo il primo calore, quindi, nell'età che varia tra i sei e i dodici mesi. Prima di proseguire con questo intervento, però, risulta di fondamentale importanza riflettere, in modo abbastanza attento, sul fatto che una volta eseguito è irreversibile ed, inoltre, se pensavamo di avere una possibile discendenza dalla nostra benamata cagnolina, in questo modo l'opzione è del tutto preclusa.

46

Gli svantaggi

Riferendosi ai possibili svantaggi, una volta che abbiamo valutato attentamente la situazione, si può confermare, senza alcun tipo di problema, che non ve ne siano. Tutt'al più si potrebbero verificare alcune problematiche del tutto risolvibili come, ad esempio, l'aumento del peso. Questo, però, si verifica abbastanza raramente e per controllarlo basterà somministrare al cane pasti regolari ad orari prefissati e basterà, inoltre, fargli fare movimento. Riferendosi, invece, alla sterilizzazione come operazione, questa viene eseguita in anestesia totale e le modalità potrebbe essere due:
- la prima, risulta essere un'operazione di tipo tradizionale con il classico taglio nell'addome ed al termine dell'intervento si mettono i punti di sutura;
- la seconda, risulta essere un'operazione durante la quale si esegue l'ovariectomia in laparoscopia ovvero, anziché il tradizionale taglio, vengono eseguite due piccole finestre nell'addome (della grandezza di pochi millimetri) cucite, di seguito, con pochi punti di sutura.
Quest'ultima metodologia potrebbe essere indicata per alleviare probabili dolori post operatori. A proposito della ripresa, è davvero strabiliante, nel giro di qualche giorno l'animale risulta essere praticamente come quello di prima senza avere dolori di alcun tipo.

Continua la lettura
56

I pro del cane maschio

Valutiamo, adesso, i pro e i contro della sterilizzazione di un cane maschi.  In genere, i proprietari di cani di sesso maschile sono un pochino più restii alla sterilizzazione, in quanto, potrebbero pensare che non sia un atto del tutto naturale. Dobbiamo, però, analizzare determinati fattori che potrebbero aiutarci a fare la scelta giusta.  Di fatto, se il nostro cane non è un soggetto da riproduzione, farlo sterilizzare, potrebbe essere il modo giusto per aiutarlo a non incappare, come per la femmina, in malattie che possono causarne la morte, come ad esempio il tumore ai testicoli.

Seppur valutandola dall'angolazione medica, la scelta resta sempre abbastanza difficile. Dunque, dovrà essere fatta con assoluta trasparenza e valutando, attentamente, tutti i fattori (vantaggi e svantaggi compresi). Quello che più conta però, è che indipendentemente dalla scelta che i proprietari andranno a fare, sarà sempre e comunque nell'interesse dell'animale stesso.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Qualunque sia la scelta, l'importante è che sia nel solo interesse dell'animale.
  • Date al vostro amico a quattro zampe tutto l'amore che potete offrirgli.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Sterilizzazione del cane: pro e contro

La decisione di far sterilizzare il proprio cane potrebbe inizialmente sembrare un gesto inutilmente crudele nei confronti del nostro amico a quattro zampe, trattandosi di un'operazione chirurgica che va a bloccare la sua attività riproduttrice. In realtà,...
Gatti

5 consigli sulla sterilizzazione del gatto

L'adozione dei gatti è una scelta sempre più frequente nel mondo: basti pensare al fatto che le stime eleggono questi felini come gli animali domestici più diffusi. Il gatto è, infatti, un compagno di vita leale, indipendente e deciso, che, con i...
Cani

Furetti: guida alla sterilizzazione

Il furetto è un carnivoro della famiglia dei Mustelidi: è un albino della puzzola, ha corpo slanciato coperto di peli biancastri e che termina con una coda di media lunghezza. La testa è piccola con muso appuntito; le orecchie sono arrotondate e poste...
Cura dell'Animale

Effetti della sterilizzazione in un cane o in un gatto

Molto spesso, chi possiede animali domestici come un cane o un gatto, si trova davanti ad un dilemma: sterilizzare o non sterilizzare proprio animale? In molti, infatti, si chiedono se sia giusto o meno procedere con la sterilizzazione che risulta essere...
Cani

5 consigli sulla sterilizzazione del cane

Chi decide di sterilizzare il proprio cane lo fa principalmente per evitare cucciolate indesiderate, ma anche per tranquillizzare l'animale che, in assenza di accoppiamenti frequenti, può diventare anche molto irrequieto. La sterilizzazione è inoltre...
Gatti

10 luoghi comuni sulla sterilizzazione del gatto

Niente paura, voi che siete padroni di gatti. La sterilizzazione del micio è divenuto un intervento ormai di assoluta routine. Anzi, quasi doveroso, si direbbe. E non solo per evitare il triste fenomeno del randagismo felino, ma anche per far godere...
Cani

Come Accudire Una Cagnolina Dopo La Sterilizzazione

Siamo ben felici di trattare un argomento, molto interessante ed anche attuale, attraverso il quale poter essere d'aiuto a tutti quei lettori e lettrici, che amano gli animali. Nello specifico vogliamo tentare di capire meglio, come e cosa fare per accudire,...
Gatti

Come affrontare la sterilizzazione degli animali domestici

Gli animali domestici, sia che si tratti di un cane sia di un gatto, e indipendentemente dal sesso della bestiola in questione, pongono al loro proprietario il problema di una eventuale sterilizzazione. Questo piccolo intervento, sempre meno impegnativo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.