Cappottino in lana per cani: come realizzarlo

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Temete che il vostro cagnolino possa soffrire il gelo di queste giornate invernali? Trema intirizzito o intirizzita quando lo o la portate a passeggio? Ebbene, una possibile soluzione è quella di realizzare un maglioncino per tenerlo al calduccio. Di seguito troverete una lista su come confezionare un cappottino di lana per cane in modo economico, ecologico e semplice. Buona lettura.

25

Occorrente

  • Un vecchio maglio, forbici, metro da sarto (facoltativo), ago e filo o colla da tessuto
35

L'occhiata nel nostro armadio

Innanzitutto aprite il vostro armadio e date un'occhiata ai vostri maglioni, Sicuramente ne avete adocchiati alcuni proprio in fondo al vostro guardaroba datati e che avevate quasi dimenticato di possedere. Scegliete tra questi uno vecchio che vi piace ma non mettereste più perché magari fuori taglia o vi ha stufato o fuori moda. Immaginatelo sul vostro cagnolino. Per lui sarà bellissimo portare qualcosa appartenuto a voi anche perché avrà il vostro profumo, cosa che calma e piace molto ai cani.

45

Quanto è grande il cagnolino?

Ora prendete le misure al vostro cagnolino o cagnolone. Munitevi di un metro da sarto (quelli che si arrotolano e srotolano per intenderci) e iniziate col prendere le misure della testa, del collo, delle "spalle"(da spalla a spalla e da spalla destra a testa e da spalla sinistra a testa) e la lunghezza dal collo fino all'attaccatura delle zampe posteriori. Oppure, se non avete il metro o il cagnolino non vuol proprio stare fermo fate un poco ad occhio. Appoggiate il maglione sulla schiena del cagnolino e fate un segno col gessetto.

Continua la lettura
55

Il maglione si trasforma

Ora tagliate il maglione secondo le misure ma aggiungendo 3 centimetri su ogni lato. Ad esempio, se la lunghezza del cane fin sopra la coda è di 10 cm noi taglieremo ad altezza 13 cm perché quei 3 cm in più saranno risvoltati e serviranno per fare l'orlo. La lunghezza sarà misurata partendo dal collo in modo che questo diventi effettivamente anche il collo del cappottino. Il cagnolino, detto in altri termini, infilerà il maglioncino proprio come lo infiliamo noi, dal collo. Ci troveremo quindi ad avere due rettangoli uniti dal collo uno andrà sotto l'animale, l'altro sopra. Diventerà un gilet per capirciEd ora passiamo alle cuciture. È possibile utilizzare ago e filo ma io consiglio la colla per tessuti cosicché i punti della lana tagliati si fermino e non si disfino. I lati che abbiamo tagliato vanno risvoltati di 2 cm verso l'interno in modo da lasciare il maglioncino un poco più grande dell'animale. Uniremo i due lembi, i due rettangoli lasciando lo spazio per le zampe anteriori come se fosse un gilet. Et voilà, il maglioncino è pronto. Con gran gioia del nostro cagnolino che ci ringrazierà per il freddo che gli avremo risparmiato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Come fare una maglia per cani all'uncinetto

Ormai siamo in pieno inverno e le temperature si fanno sempre più rigide. Cosí come noi abbiamo bisogno di coprirci con maglioni e cappotti, anche i nostri amici a quattro zampe hanno bisogno di protezione contro il freddo. Soprattutto i cagnolini di...
Cani

Come proteggere i cani dalla pioggia

La salute dei nostri cani è fondamentale. Durante il periodo invernale, le intemperie possono minacciare lo stato fisico dei nostri amici. La pioggia, specie per i cani che vivono all'aperto, rappresenta un rischio da non sottovalutare. Conoscere, allora,...
Cani

I cani più adatti per i bambini

Eccoci qui, pronti a proporre una guida molto utile, per imparare quali sono i cani più adatti per i bambini, affinché possano vivere con questo splendido animale, un rapporto unico e speciale, che nessuno potrebbe creare. Avere in casa un animale è...
Cani

Come trattare le allergie nei cani

Ahimè non vi è nessuna cura a cui sottoporre i cani per le loro allergie. Tuttavia, c'è la possibilità di applicare alcuni metodi per riuscire a ridurre l'impatto degli agenti allergeni alleviando, conseguentemente, i sintomi dei cani.Le allergie...
Cani

Come realizzare un divanetto per cani

Sono i migliori amici dell'uomo, quelli che non tradiscono mai nel corso di una vita intera. Stiamo naturalmente parlando dei cani, di qualsiasi razza, peso o dimensioni. Avere un cucciolo in casa è qualcosa che riempie il cuore. Solo chi ne possiede...
Cani

5 regole da rispettare nell'area cani

Molti parchi in Italia sono ormai dotati di una o più aree cani. Questi spazi permettono di lasciare liberi i propri cani in tutta sicurezza e in un luogo ad essi dedicato; tuttavia chi volesse utilizzare un'area cani deve sapere che ci sono alcune norme...
Cani

I cani che abbaiano poco

I cani sono, senza alcun dubbio, i migliori amici dell'uomo! I cani possono essere gli animali domestici da compagnia più amabili, affidabili ed affettuosi per gli esseri umani. Eppure i cani domestici possono trasformarsi in un serio problema quando...
Cani

I migliori cani adatti per la caccia

I cani possiedono degli straordinari sensi: l'olfatto e l'udito. Doti per le quali l'uomo li ha scelti sin dalla preistoria come compagni. Addirittura ancora prima del cavallo, i cani si utilizzavano come animali da soma per le slitte. La selezione per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.